MotoGP
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
14 Ore
:
24 Minuti
:
46 Secondi
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
7 giorni
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
70 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
77 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
91 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
105 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
120 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
127 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
140 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
148 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
154 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
169 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
176 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
183 giorni

Lorenzo: "La colpa è solo mia, avrei preferito cadere da solo"

condivisioni
commenti
Lorenzo: "La colpa è solo mia, avrei preferito cadere da solo"
Di:
16 giu 2019, 13:32

Lorenzo si è preso tutte le responsabilità per l'errore al secondo giro quando ha steso Dovizioso, Rossi e Vinales ed ha ammesso di sentirsi estremamente desolato per aver coinvolto i 3 piloti nella caduta.

Il Gran Premio di Barcellona poteva essere la gara della rinascita per Jorge Lorenzo, ma si è trasformata in un incubo che difficilmente verrà dimenticato dal maiorchino.

Il pilota della Honda, dopo una buona partenza che l’aveva visto risalire sino in quarta posizione, al secondo giro ha commesso un errore incredibile, quasi da dilettante, andando a tentare un attacco disperato in curva 10 ai danni di Andrea Dovizioso per poi perdere l’anteriore della propria moto, cadere per terra e coinvolgere nella scivolata non solo il pilota della Ducati, ma anche gli incolpevoli Valentino Rossi e Maverick Vinales.

Lorenzo, forse, si è fatto ingolosire dall’essere tornato finalmente nelle posizioni che contano o forse ha tentato di imitare la manovra, compiuta nello stesso momento ma senza sbavature, dal suo compagno di team Marc Marquez nei confronti di Dovizioso, ma l’esito è stato semplicemente disastroso.

Una volta tornato ai box con il morale sotto i tacchi, Lorenzo ha cercato di spiegare quanto accaduto a cominciare dalla bella rimonta iniziale.

Leggi anche:

“Dopo la partenza sono riuscito a risalire di qualche posizione perché qualche pilota ha dovuto rallentare del via del traffico ed io sono stato in grado di sorpassare all’esterno in alcune curve”.

Il maiorchino ha poi fornito la sua versione sull’incidente che ha regalato il successo al suo compagno di team e messo subito fuori dai giochi tre piloti fortemente candidati al podio.

“Mi sono accorto che in frenata potevo staccare forte. Marc e Maverick in quella accelerazione si sono disturbati un po’, Vinales ha chiuso il gas e sono riuscito a mettermi in scia. Ho provato a sorpassarlo ma la curva stava arrivando velocemente e per non tamponare Andrea ho dovuto frenare di più e mi si è chiuso l’anteriore”.

Lorenzo ha poi voluto sottolineare come l’errore odierno si sia già visto in passato con altri piloti, ma non ha voluto cercare scuse nell’assumersi tutte le responsabilità per l’accaduto ed inoltre. Lo spagnolo  è sembrato davvero rammaricato per aver coinvolto nel suo sbaglio gli incolpevoli Dovizioso, Rossi e Vinales.

“In questa tipologia di curve abbiamo visto episodi simili negli ultimi anni. Oggi ho fatto un errore che ha provocato non solo la mia caduta, ma anche quella di Valentino, Maverick e Andrea. E’ questo quello che mi dispiace di più. Avrei preferito cadere solo io. Ho commesso io l’errore. Però la confusione dei primi giri di gara favorisce una situazione simile. Oggi ho sbagliato io e mi dispiace tantissimo per loro. Ripeto, avrei preferito cadere soltanto io”.

Scorrimento
Lista

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
1/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
2/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
3/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team breaking

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team breaking
4/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
5/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
6/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
7/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
8/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
9/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
10/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
11/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
12/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
13/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
14/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
15/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
16/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
MotoGP, Barcellona: Lorenzo fa strike con i big, tutto facile per Marquez

Articolo precedente

MotoGP, Barcellona: Lorenzo fa strike con i big, tutto facile per Marquez

Prossimo Articolo

Vinales: "La Direzione Gara deve fare qualcosa a Lorenzo: era una staccata senza senso"

Vinales: "La Direzione Gara deve fare qualcosa a Lorenzo: era una staccata senza senso"
Carica commenti