Lieve distorsione alla caviglia destra per Lorenzo, ma è ok

Il maiorchino è caduto rovinosamente alla curva 11 del Sachsenring. Escluse fratture al polso sinistro, ma c'è questo fastidio che verrà trattato con delle sedute di crioterapia. In ogni caso sarà in pista nella sessione di oggi pomeriggio.

Anche se gli esami a cui è stato sottoposto in Clinica Mobile subito dopo la sua caduta alla curva 11 hanno escluso fratture al polso sinistro, Jorge Lorenzo ha riportato anche una piccola distorsione alla caviglia destra, che comunque non gli impedirà di prendere parte al resto del weekend del GP di Germania.

Nelle prossime ore, infatti, il pilota della Yamaha si sottoporrà ad un trattamento di crioterapia, con un macchinario che lavora a freddo che dovrebbe rendere il dolore più sopportabile e ridurre l'infiammazione. Dunque, dovrebbe essere pronto per tornare in pista nella FP2.

Il maiorchino è uno dei tre piloti che sono scivolati perdendo l'anteriore alla famigerata "Waterfall", nei pochi minuti che hanno preceduto la pioggia (anche se non è escluso che ci fosse già qualche goccia). Gli altri due sono stati Scott Redding e Stefan Bradl, con il tedesco dell'Aprilia che tra le altre cose è caduti proprio mentre venivano prestati i soccorsi a Lorenzo.

Informazioni aggiuntive di Oriol Puigdemont

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP di Germania
Circuito Sachsenring
Piloti Jorge Lorenzo
Team Yamaha Factory Racing
Articolo di tipo Ultime notizie