Le Mans: Michelin porta due gomme posteriori asimmetriche inedite

condivisioni
commenti
Le Mans: Michelin porta due gomme posteriori asimmetriche inedite
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
04 mag 2016, 08:47

La Michelin ha deciso di portare a Le Mans due gomme posteriori inedite, entrambe asimmetriche, con la spalla destra più dura rispetto a quella sinistra. La pista presenta infatti 9 curve a destra e solo 5 a sinistra.

Winner Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Team Suzuki Ecstar MotoGP
Jorge Lorenzo, Movistar Yamaha MotoGP
Andrea Iannone, Ducati Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team

Il tracciato Ettore Bugatti di Le Mans è pronto a ospitare il quinto appuntamento del Motomondiale 2016. Dopo le prime quattro gare, in cui Michelin ha potuto raccogliere dati importanti sulle proprie gomme, anche la recente giornata di test a Jerez de la Frontera ha giocato un ruolo molto importante nella preparazione della gamma di pneumatici che la casa francese fornirà a tutti i team di MotoGP.

Le Mans, circuito lungo 4.185 metri, è una pista "stop&go", dunque i piloti saranno chiamati a lavorare al meglio sulle staccate e sulle accelerazioni in uscita di curva. La pista presenta 9 curve a destra e 5 a sinistra, un layout non particolarmente provante per le gomme nonostante i 28 giri totali previsti per la gara di MotoGP, che sarà disputata alle ore 14:00.

Nonostante questa premessa, Michelin ha deciso di portare due tipologie di gomme slick al posteriore, entrambe asimmetriche, con la spalla destra più dura rispetto a quella opposta per affrontare i 9 cambi di direzione destrorsi. Le Soft (distinguibili dalla banda bianca sulle spalle) e le Medium. Entrambe sono nuove versioni, che saranno utilizzate per la prima volta all'Ettore Bugatti di Le Mans.

Per quanto riguarda le gomme anteriori, Michelin porterà tutte e tre le mescole a disposizione, ovvero le Soft, le Medium e le Hard, oltre alle versioni da bagnato - intermedie o full wet - in caso di pista umida o bagnata.

Prossimo articolo MotoGP
I sensori di pressione saranno obbligatori dal GP d'Italia

Articolo precedente

I sensori di pressione saranno obbligatori dal GP d'Italia

Prossimo Articolo

Petrucci: "Vogliono valutare la mano di sessione in sessione"

Petrucci: "Vogliono valutare la mano di sessione in sessione"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Francia
Location Le Mans Circuit Bugatti
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Preview