Le Mans, Libere 4: Dovizioso si porta in vetta, cade Valentino

condivisioni
commenti
Le Mans, Libere 4: Dovizioso si porta in vetta, cade Valentino
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
19 mag 2018, 12:11

Il pilota della Ducati svetta utilizzando due gomme medie e precede l'altra Desmosedici GP di Petrucci, che però monta doppia gomma soft. Terzo c'è Marquez, mentre il "Dottore" scivola alla curva 13 e chiude nono.

Andrea Dovizioso e la Ducati sono tornati a fare la voce grossa nella quarta ed ultima sessione di prove libere del GP di Francia di MotoGP. Montando una gomma media sia all'anteriore che al posteriore, il forlivese ha girato in 1'32"337, mettendo la sua Desmosedici GP davanti a tutti.

Appena 10 millesimi più indietro troviamo un'altra Ducati, quella di Danilo Petrucci, anche se il pilota del Pramac Racing ha ottenuto la sua prestazione con la gomma soft sia all'anteriore che al posteriore.

Terzo tempo per il leader del Mondiale Marc Marquez, staccato solo di 78 millesimi, con gomma hard all'anteriore e soft al posteriore. Molto vicino ai migliori anche Johann Zarco, che si toglie la soddisfazione di essere il miglior pilota Yamaha in questa FP4, a soli 111 millesimi dalla vetta.

Hanno faticato leggermente di più infatti le due M1 ufficiali, che forse hanno risentito un pochino anche dell'innalzamento della temperatura rispetto a questa mattina: Maverick Vinales è settimo, alle spalle anche della Suzuki di Andrea Iannone e della Ducati di Jorge Lorenzo.

E' andata anche peggio a Valentino Rossi, che nelle prime fasi è incappato in una caduta alla curva 13 quando montava una doppia gomma media. Poi il "Dottore" è passato alla soft al posteriore, ma ha chiuso nono a tre decimi, alle spalle anche della Honda di Dani Pedrosa.

La top 10 si completa con la Ducati di Jack Miller, mentre subito dopo c'è la Honda di Cal Crutchlow, anche lui scivolato alla curva 8. A terra, ma alla curva 14, anche la Suzuki di Alex Rins. Lo spagnolo è 14esimo, giusto davanti all'Aprilia di Aleix Espargaro, con la KTM del fratello Pol invece che occupa la 17esima piazza davanti alla Honda di Franco Morbidelli.

Va detto, tra le altre cose, che in questo turno sono state addirittura 19 le moto racchiuse nello spazio di meno di un secondo. Infine, bisogna segnalare anche la caduta di Karel Abraham, finito ruote all'aria alla curva 8, nello stesso punto di Crutchlow.

Cla#PilotaMotoGiriTempoGapDistaccokm/hSpeed Trap
1 4 italy Andrea Dovizioso Ducati 16 1'32.337     163.163 308
2 9 italy Danilo Petrucci Ducati 13 1'32.347 0.010 0.010 163.145 299
3 93 spain Marc Márquez Alenta Honda 16 1'32.415 0.078 0.068 163.025 305
4 5 france Johann Zarco Yamaha 17 1'32.448 0.111 0.033 162.967 302
5 29 italy Andrea Iannone Suzuki 16 1'32.477 0.140 0.029 162.916 301
6 99 spain Jorge Lorenzo Ducati 15 1'32.605 0.268 0.128 162.690 308
7 25 spain Maverick Viñales Yamaha 17 1'32.627 0.290 0.022 162.652 303
8 26 spain Daniel Pedrosa Honda 17 1'32.652 0.315 0.025 162.608 304
9 46 italy Valentino Rossi Yamaha 15 1'32.663 0.326 0.011 162.589 301
10 43 australia Jack Miller Ducati 16 1'32.801 0.464 0.138 162.347 297
11 35 united_kingdom Cal Crutchlow Honda 13 1'32.907 0.570 0.106 162.162 305
12 53 spain Tito Rabat Ducati 16 1'32.929 0.592 0.022 162.123 302
13 55 malaysia Hafizh Syahrin Yamaha 15 1'33.050 0.713 0.121 161.912 303
14 42 spain Alex Rins Suzuki 14 1'33.075 0.738 0.025 161.869 300
15 41 spain Aleix Espargaro Aprilia 13 1'33.080 0.743 0.005 161.860 300
16 19 spain Alvaro Bautista Ducati 17 1'33.134 0.797 0.054 161.766 302
17 44 spain Pol Espargaro KTM 16 1'33.157 0.820 0.023 161.726 304
18 21 italy Franco Morbidelli Honda 16 1'33.323 0.986 0.166 161.439 298
19 38 united_kingdom Bradley Smith KTM 16 1'33.334 0.997 0.011 161.420 298
20 30 japan Takaaki Nakagami Honda 16 1'33.471 1.134 0.137 161.183 298
21 17 czech_republic Karel Abraham Ducati 12 1'33.591 1.254 0.120 160.977 301
22 12 switzerland Thomas Lüthi Honda 14 1'33.904 1.567 0.313 160.440 295
23 45 united_kingdom Scott Redding Aprilia 14 1'33.954 1.617 0.050 160.355 294
24 10 belgium Xavier Simeon Ducati 15 1'34.093 1.756 0.139 160.118 297

 

Prossimo Articolo
Le Mans, Libere 3: Vinales e la Yamaha rialzano la testa

Articolo precedente

Le Mans, Libere 3: Vinales e la Yamaha rialzano la testa

Prossimo Articolo

Zarco profeta in patria: è pole a Le Mans! In prima fila c'è Petrucci

Zarco profeta in patria: è pole a Le Mans! In prima fila c'è Petrucci
Carica commenti