Le Mans, Libere 2: Jorge Lorenzo prova a scappare

Il pilota della Yamaha ha rifilato oltre tre decimi a Iannone e quasi mezzo secondo a Marquez, risultando l'unico capace di scendere sotto all'1'33". Stupisce Pol Espargaro in quarta posizione, mentre Valentino è solamente 11esimo a 1"1.

La batosta presa a Jerez sembra aver dato grandi stimoli a Jorge Lorenzo, che oggi ha fatto la voce grossa nella seconda sessione di prove libere del GP di Francia, riuscendo a tracciare un solco importante tra la sua Yamaha ed i diretti inseguitori.

Il campione del mondo in carica è stato il solo capace di sfondare il muro dell'1'33" e con il suo 1'32"830 ha staccato di ben 339 il diretto inseguitore, che è stato Andrea Iannone. La prestazione del pilota di Vasto comunque è un segnale importante per la Ducati, che a Le Mans sembra avere di nuovo delle buone carte da giocare.

Terzo tempo per la Honda di Marc Marquez, che nel finale della sessione è riuscito a ridurre a meno di mezzo secondo il distacco dal connazionale, che è anche il suo inseguitore nella classifica iridata. La sua RC213V comunque pare ancora piuttosto nervosa.

Stupisce l'ottimo quarto tempo di Pol Espargaro con la Yamaha Tech 3, bravo ad inserirsi davanti all'altra Ducati ufficiale di Andrea Dovizioso ed alle due Suzuki di Aleix Espargaro e Maverick Vinales. Molto interessante questo terzetto, che è tutto racchiuso nello spazio di 39 millesimi, anche se distanziato di oltre sette decimi.

Netto il passo indietro di Dani Pedrosa, che però questa mattina aveva realizzato il miglior tempo sfruttando una gomma nuova al posteriore. Il quadro delle prime dieci posizioni si completa poi con Hector Barbera ed un Valentino Rossi che ha vissuto un turno piuttosto travagliato, rimanendo al box piuttosto a lungo per delle modifiche importanti.

Il gap di 1"1 dalla M1 gemella di Lorenzo è pesante, senza contare poi che per il momento è rimasto all'interno della top 10 cumulativa per appena una manciata di millesimi. Ne è rimasto subito fuori Danilo Petrucci, che però pare aver recuperato molto bene dall'infortunio alla mano, visto che è già più veloce del compagno Scott Redding.

Il britannico è 13esimo, alle spalle anche di Cal Crutchlow, incappato in una caduta alla penultima curva. E ruote all'aria c'è finito anche Loris Baz, scivolato per la seconda volta nel fine settimana del suo GP di casa. In difficoltà, infine, le Aprilia, che sono solamente 19esima e 21esima con Stefan Bradl ed Alvaro Bautista.

Va ricordato poi che in questa FP2 diversi piloti hanno provato la gomma soft posteriore di nuova generazione portata dalla Michelin a Le Mans. Ogni pilota dispone di 5 gomme di questo tipo, ma riconoscerle non è facile, perché hanno la stessa banda della soft tradizionale. Sicuramente è stata provata dalle Ducati, mentre in Suzuki hanno preferito attendere domani. Resta il dubbio per tutti gli altri.

PosizionePilotaTeamMotoTempoGapGiri
1 SpagnaJorge Lorenzo Movistar Yamaha MotoGP Yamaha YZR-M1 1:32.830 1:32.830 19
2 ItaliaAndrea Iannone Ducati Team Ducati Desmosedici GP16 1:33.169 +0.339 20
3 SpagnaMarc Márquez Alenta Repsol Honda Team Honda RC213V 1:33.313 +0.483 21
4 SpagnaPol Espargaro Monster Yamaha Tech 3 Yamaha YZR-M1 1:33.406 +0.576 22
5 ItaliaAndrea Dovizioso Ducati Team Ducati Desmosedici GP16 1:33.574 +0.744 21
6 SpagnaAleix Espargaro Team Suzuki ECSTAR Suzuki GSX-RR 1:33.595 +0.765 18
7 SpagnaMaverick Viñales Team Suzuki ECSTAR Suzuki GSX-RR 1:33.613 +0.783 20
8 SpagnaDaniel Pedrosa Repsol Honda Team Honda RC213V 1:33.748 +0.918 20
9 SpagnaHector Barbera Avintia Racing Ducati Desmosedici GP14 1:33.951 +1.121 20
10 ItaliaValentino Rossi Movistar Yamaha MotoGP Yamaha YZR-M1 1:33.974 +1.144 19
11 ItaliaDanilo Petrucci Octo Pramac Yakhnich Ducati Desmosedici GP15 1:34.050 +1.220 20
12 Regno UnitoCal Crutchlow LCR Honda Honda RC213V 1:34.053 +1.223 14
13 Regno UnitoScott Redding Octo Pramac Yakhnich Ducati Desmosedici GP15 1:34.083 +1.253 17
14 Regno UnitoBradley Smith Monster Yamaha Tech 3 Yamaha YZR-M1 1:34.306 +1.476 23
15 FranciaLoris Baz Avintia Racing Ducati Desmosedici GP14 1:34.364 +1.534 16
16 Regno UnitoEugene Laverty Aspar Team MotoGP Ducati Desmosedici GP14 1:34.425 +1.595 19
17 ColombiaYonny Hernandez Aspar Team MotoGP Ducati Desmosedici GP14 1:34.531 +1.701 18
18 AustraliaJack Miller Estrella Galicia 0,0 Marc VDS Honda RC213V 1:34.656 +1.826 18
19 GermaniaStefan Bradl Aprilia Racing Team Gresini Aprilia RS-GP 1:34.742 +1.912 20
20 Tito Rabat Estrella Galicia 0,0 Marc VDS Honda RC213V 1:34.789 +1.959 22
21 SpagnaAlvaro Bautista Aprilia Racing Team Gresini Aprilia RS-GP 1:35.089 +2.259 19
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP di Francia
Sub-evento Venerdì, prove libere
Circuito Le Mans Circuit Bugatti
Piloti Jorge Lorenzo , Marc Márquez Alenta , Andrea Iannone
Team Yamaha Factory Racing , Ducati Team , Repsol Honda Team
Articolo di tipo Prove libere