La Yamaha schiera Katsuyuki Nakasuga come wild card a Motegi

Per il collaudatore giapponese, noto per i successi alla 8 Ore di Suzuka, ma anche per il secondo posto in MotoGP a Valencia nel 2012, si tratterà della quinta partecipazione consecutiva alla gara di casa.

Ormai è diventata quasi una tradizione e sarà rispettata anche quest'anno: Katsuyuki Nakasuga sarà al via del GP del Giappone di MotoGP, in programma a metà ottobre sul circuito di Motegi, vestendo i panni della wild card della Yamaha.

Il collaudatore della Casa di Iwata, che recentemente ha trionfato con la squadra ufficiale alla 8 Ore di Suzuka, in equipaggio con Pol Espargaro ed Alex Lowes, è una vecchia conoscenza della classe regina, visto che ha già all'attivo sei apparizioni sulla M1.

Memorabile quella di Valencia del 2012, quando sul bagnato riuscì ad andare a cogliere un inatteso secondo posto. Ma anche lo scorso anno disputò una buona corsa a Motegi, sempre sul bagnato, piazzandosi all'ottavo posto.

"L'anno scorso ho ottenuto il mio miglior risultato nel GP del Giappone, chiudendo nei primi dieci e dimostrando quanto fossimo migliorati io e la M1. Quest'anno potrò nuovamente partecipare, portando avanti i miei compiti di sviluppo della M1, ma anche prendendola come una buona occasione per dare il massimo contro i migliori piloti del mondo" ha detto Nakasuga, che sarà al via in Giappone per il quinto anno consecutivo.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP del Giappone
Circuito Twin Ring Motegi
Piloti Katsuyuki Nakasuga
Team Yamaha Factory Racing
Articolo di tipo Ultime notizie