La MotoGP lavora ad un calendario tutto in Europa

Dorna, il promoter del Campionato del Mondo MotoGP, sta ultimando il piano per l'inizio della stagione 2020 a luglio, con la possibilità di svilupparla interamente in Europa.

La MotoGP lavora ad un calendario tutto in Europa

La pandemia del COVID 19 ha costretto a posticipare o annullare 10 dei 21 Gran Premi (Qatar, Argentina, Austin, Jerez, Le Mans, Mugello, Catalunya, Germania, Olanda e Finlandia) che costituivano il calendario del MotoGP 2020, e per ora non si sa quando inizierà la stagione.

Dorna non ha preso alcuna decisione in questo momento e continua ad attendere gli sviluppi per definire un calendario valido. Gli organizzatori del Campionato del Mondo MotoGP si danno tempo fino alla fine di maggio per presentare la loro proposta.

Per il momento si sta lavorando su vari scenari. La prima sarebbe quella di iniziare alla fine di luglio, se le circostanze lo permettono, con la Spagna tra i candidati ad ospitare il primo evento.

Se la prima gara dovessere essere ulteriormente ritardata, l'altra opzione da prendere in considerazione è quella di iniziare in Repubblica Ceca (9 agosto) e in Austria (16 agosto), le cui date originarie sono state mantenute.

L'idea è quella di organizzare 10 o 11 Gran Premi fino all'inizio di novembre in Europa, con la possibilità di due gare sullo stesso circuito, sempre in weekend consecutivi, con o senza pubblico, a seconda di quanto deciso dalle autorità locali.

Leggi anche:

Tuttavia, Dorna non esclude la possibilità di uscire dal vecchio continente in autunno, anche se questo dipenderà dalla presenza di spettatori o dal raggiungimento di un accordo economico per pagare l'evento con i promotori del circuito. Questa decisione non sarebbe presa fino a settembre, quindi il campionato potrebbe essere esteso a 14 Gran Premi in quel periodo.

"Abbiamo diversi scenari. La prima è quella di fare gare da luglio all'inizio di novembre in Europa, correndo due volte sullo stesso circuito, non nello stesso fine settimana, ma consecutivamente. Circa 10 o 11, in alcuni paesi una gara e in altri due. Brno e l'Austria mantengono la data originale. Se possiamo iniziare prima, lo faremo in Spagna" ha spiegato Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna, a MotoGP Roundtable.
"Abbiamo quasi tutto pronto per iniziare alla fine di luglio, l'unica cosa che ci manca è capire come viaggiare da un paese all'altro, soprattutto le persone extraeuropee. Abbiamo bisogno di altre due o tre settimane, fino alla fine di maggio, poi proporremo un calendario quando tutto sarà più chiaro".

"Abbiamo contratti con paesi come l'Australia, la Malesia o la Thailandia e dobbiamo vedere se le gare si possono fare. Non ora, dobbiamo aspettare. All'inizio di settembre comunicheremo se ci saranno gare fuori dall'Europa".

"È più difficile fare gare fuori dall'Europa senza spettatori perché il promotore non pagherebbe la quota. Dovremmo farle da soli. Se si possono fare le gare fuori dall'Europa, con gli spettatori o senza, avremmo 14 Gran Premi".

Stando a quanto ha appreso Motorsport.com, uno dei circuiti che ha già avuto colloqui con Dorna per organizzare due gran premi in questa stagione è il circuito di Barcellona.

condivisioni
commenti
Petronas vuole rinnovare Morbidelli prima che parta il Mondiale

Articolo precedente

Petronas vuole rinnovare Morbidelli prima che parta il Mondiale

Prossimo Articolo

Rossi: "Sarebbe bello fare la MotoGP delle Nazioni"

Rossi: "Sarebbe bello fare la MotoGP delle Nazioni"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Autore Carlos Guil Iglesias
MotoGP: la griglia di partenza del GP di Francia Prime

MotoGP: la griglia di partenza del GP di Francia

Andiamo a scoprire insieme la griglia di partenza del Gran premio di Francia di MotoGP, quinta prova del campionato 2021

MotoGP: come si affronta il GP di Francia Prime

MotoGP: come si affronta il GP di Francia

La MotoGP si appresta a vivere il suo quinto fine settimana di gare del 2021. La pista di Le Mans ospita il Gran Premio di Francia: andiamo a scoprirne segreti e curiosità in questo nostro giro di pista virtuale

MotoGP
14 mag 2021
Ceccarelli: “Arriva anche la telemetria per i piloti” Prime

Ceccarelli: “Arriva anche la telemetria per i piloti”

Torna l'appuntamento con la rubrica del mercoledì firmata Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli ci parlano di come la ricerca medica si sia evoluta per andare ad assistere i piloti nelle fasi di guida, recependo dati telemetrici utili al fine di migliorare le performance

MotoGP
12 mag 2021
MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte Prime

MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte

I paurosi incidenti visti a Jerez hanno fatto scattare l'allarme tra i piloti per le velocità elevate raggiunte dalle MotoGP, ma convincere i costruttori a fare un passo indietro sembra davvero difficile.

MotoGP
7 mag 2021
Rossi: quanto è amaro dirsi addio Prime

Rossi: quanto è amaro dirsi addio

Valentino Rossi sta attraversando il più difficile avvio di stagione della carriera. Appena quattro punti in altrettante gare. Lontano dalla top15, il Dottore rischia di vivere una lenta stagione da incubo in attesa di ufficializzare una decisione che, onestamente, sarebbe stato bene intraprendere anni fa

MotoGP
5 mag 2021
Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo" Prime

Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo"

Franco Nugnes, in compagnia del Dottor Ceccarelli, affronta il tema dell'ennesimo caso di sindrome compartimentale in MotoGP. Fabio Quartararo si è dovuto arrendere al dolore durante il GP di Spagna: classe regina in allarme?

MotoGP
5 mag 2021
Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow Prime

Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow

Dopo un avvio di stagione da dimenticare, Jack Miller è riuscito ad ottenere la prima vittoria con Ducati a Jerez ed ha svelato come un grande aiuto psicologico sia arrivato dalla moglie del suo grande amico Cal Crutchlow.

MotoGP
4 mag 2021
Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo Prime

Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo

Tanti promossi e tanti bocciati al Gran Premio di Spagna di MotoGP. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Matteo Nugnes, responsabile MotoGP per Motorsport.com

MotoGP
4 mag 2021