La MotoGP farà tappa a Valencia fino alla stagione 2021

Nel pomeriggio di oggi è stato annunciata la firma del rinnovo del contratto tra la Dorna Sport e la Generalitat Valenciana. Le tre classi continueranno a correre al Ricardo Tormo per altri 5 anni.

A Valencia si continuerà a correre fino al 2021 dopo il recente accordo tra Dorna Sport SL, società organizzatrice del Campionato del Mondo MotoGP e la Generalitat Valenciana, il massimo organo di governo territoriale della comunità autonoma di Valencia.

Il circuito Ricardo Tormo continuerà ad ospitare le gare delle tre classi del più importante campionato motociclistico mondiale per altri cinque anni. Di recente Ximo Puig, presidente della Generalitat e Carmelo Ezpeleta, CEO Dorna hanno firmato l’accordo che estende il contratto già in essere e che regolamenta lo svolgimento del GP.

Da sempre Valencia rappresenta un appuntamento fondamentale della stagione del MotoGP. È l’ultima gara dell’anno e segna il ritorno in Europa dopo l’impegnativo triplete asiatico. Molto spesso decisivo, il GP al circuito Ricardo Tormo è la grande festa di chiusura stagionale.

"Questo rinnovo è fonte di grande soddisfazione per tutte le parti", ha detto Puig. "Dà stabilità all’evento rappresentato dal GP che ha un triplo impatto: sportivo, economico e di promozione turistica per la Comunità Valenciana".

"Valencia è molto importante per noi", commenta Carmelo Ezpeleta. "Mancava questo accordo e non è stato difficile lavorare per dare continuità a quanto prosegue dal1999".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP di Valencia
Circuito Valencia
Articolo di tipo Ultime notizie