La MotoGP 2018 inizia con i test di Valencia: seguiteli su Motosport.com

Domani e mercoledì andranno in scena i primi due giorni di test in vista della stagione 2018 di MotoGP. Motorsport.com vi offrirà il LIVE completo delle sessioni, oltre ai commenti a caldo dei protagonisti a fine giornata.

La MotoGP 2018 inizia con i test di Valencia: seguiteli su Motosport.com
Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team
Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Andrea Iannone, Team Suzuki MotoGP
Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Andrea Dovizioso, Ducati Team, retiring
Bradley Smith, Red Bull KTM Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

La stagione 2017 è appena andata in archivio, ma per i protagonisti della MotoGP è già arrivato il momento di iniziare a pensare al 2018. Domani mattina, a Valencia, si riaccendono i motori con i primi due giorni di test collettivi in vista del prossimo anno.

Sarà sicuramente un primo assaggio interessante per valutare le prime novità di chi andrà alla ricerca di conferme come Honda e Ducati, o di chi è chiamato a riscattare un'annata deludente come Yamaha e Suzuki. Senza dimenticare i cambi di casacca (quasi tutti nelle squadre satellite) ed i volti nuovi, come quello del campione del mondo della Moto2 Franco Morbidelli, che farà il suo esordio in sella Honda della Marc VDS.

Come detto, sono confermate quasi in blocco le formazioni delle squadre ufficiali, con l'eccezione dell'Aprilia che accoglie Scott Redding al posto di Sam Lowes. Nel Pramac Racing approda invece Jack Miller, che salta su una Ducati dopo tre anni sulla Honda della Marc VDS.

Marc VDS che si rifà completamente il look con la promizione di Franco Morbidelli, pronto a salire per la prima volta sulla RC213V, e con il suo avversario nella corsa al titolo della Moto2, lo svizzero Thomas Luthi, che però dovrebbe stare a riposo a causa dell'infortunio che gli ha fatto saltare gli ultimi due GP, venendo sostituito dal collaudatore Takumi Takahashi.

Cambia in toto anche la formazione dell'Avintia Racing, con l'arrivo di Tito Rabat dalla Marc VDS e dell'esordiente Xavier Simeon, che rilevano Hector Barbera e Loris Baz, rimasti entrambi fuori dalla griglia della MotoGP. Raddoppia invece la Honda LCR con il debutto del giapponese Takaaki Nakagami.

Dal punto di vista tecnico, occhi puntati soprattutto sulla Suzuki, che domani porterà al debutto la GSX-RR 2018 con la speranza che possa risolvere i problemi che l'hanno tormentata quest'anno. In casa Yamaha e Ducati invece si porterà avanti la valutazione di diversi aspetti, con la moto definitiva che arriverà solamente nei primi test del 2018 in Malesia.

I motori si accenderanno alle 10 di domani mattina e i piloti avranno a disposizione il tracciato intitolato a Ricardo Tormo fino alle 17. Se non volete perdervi niente, potete collegarvi con Motorsport.com, che seguirà live l'intera due giorni valenciana, partendo qualche minuto prima dell'inizio della sessione di domani.

condivisioni
commenti
Dall'Igna: "Lorenzo? Non sono contento del 2017, ma resto fiducioso"
Articolo precedente

Dall'Igna: "Lorenzo? Non sono contento del 2017, ma resto fiducioso"

Prossimo Articolo

Ducati: la GP18 arriverà a Sepang perché ci sono ancora dubbi da fugare

Ducati: la GP18 arriverà a Sepang perché ci sono ancora dubbi da fugare
Carica commenti
MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022 Prime

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022

La stagione 2021 della MotoGP è appena terminata, ma i preparativi per il 2022 hanno già preso il via con due giorni di test a Jerez la scorsa settimana. La Ducati sembra aver colpito nel segno, mentre la mancanza di progressi della Yamaha ha creato qualche perplessità nel campione del mondo Fabio Quartararo. C'è già aria di sorpasso?

MotoGP
26 nov 2021
Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha Prime

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Motomondiale 2021 ed iniziamo con il team che ha portato al trionfo Fabio Quartararo. In Yamaha, però, non è tutto rose e fiori perché, a giudicare dal rendimento degli altri piloti dei tre diapason, il lavoro da fare è ancora tanto per stare al passo della concorrenza.

MotoGP
25 nov 2021
Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento” Prime

Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento”

Con il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine andiamo ad analizzare lìultimo week end da pilota MotoGP di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia ha messo sul piatto a Valencia una gara valida: non ha avuto importanza la decima posizione finale, ma la sua costanza nel fine settimana è stata encomiabile. Costanza mancata durante il 2021.

MotoGP
17 nov 2021
Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati Prime

Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes commentano il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del Motomondiale che ha regalato tanti promossi e tanti bocciati...

MotoGP
16 nov 2021
Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori? Prime

Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori?

Le pressioni psicologiche cui sono sottoposti i ragazzini che ambiscono ad un posto nel campionato del mondo sono alla base delle manovre spesso aggressive viste in questa stagione. Imporre il divieto di ingresso nel mondiale prima dei 18 anni sarà la soluzione giusta?

MotoGP
10 nov 2021
MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia” Prime

MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia”

Riccardo Ceccarelli e Franco Nugnes ci parlano della volontà di piloti affermati e campioni che si circondano di coach dal palmarés mondiale per andare a migliorare ulteriormente le proprie performance, come nel caso della diretta richiesta di Pecco Bagnaia a Ducati per avere al proprio fianco Casey Stoner

MotoGP
10 nov 2021
Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia Prime

Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia

Il Gran Premio dell'Algarve di MotoGP si chiude con sorprese, conferme e delusioni. Ecco le pagelle dell'appuntamento portoghese stilate e commentate in questo nuovo video di Motorsport.com da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio.

MotoGP
9 nov 2021
MotoGP | Misano, un weekend che resterà nella storia Prime

MotoGP | Misano, un weekend che resterà nella storia

Il fine settimana di Misano è stato un concentrato di emozioni, dal saluto del pubblico italiano a Valentino Rossi alla conquista del primo titolo di Fabio Quartararo, quasi una sorta di passaggio di consegne in casa Yamaha. Ma anche i tributi a Marco Simoncelli e Fausto Gresini hanno aggiunto qualcosa di speciale.

MotoGP
4 nov 2021