MotoGP
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
1 giorno
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
8 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
22 giorni

La MotoGP 2018 inizia con i test di Valencia: seguiteli su Motosport.com

condivisioni
commenti
La MotoGP 2018 inizia con i test di Valencia: seguiteli su Motosport.com
Di:
13 nov 2017, 18:13

Domani e mercoledì andranno in scena i primi due giorni di test in vista della stagione 2018 di MotoGP. Motorsport.com vi offrirà il LIVE completo delle sessioni, oltre ai commenti a caldo dei protagonisti a fine giornata.

Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team
Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Andrea Iannone, Team Suzuki MotoGP
Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Andrea Dovizioso, Ducati Team, retiring
Bradley Smith, Red Bull KTM Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

La stagione 2017 è appena andata in archivio, ma per i protagonisti della MotoGP è già arrivato il momento di iniziare a pensare al 2018. Domani mattina, a Valencia, si riaccendono i motori con i primi due giorni di test collettivi in vista del prossimo anno.

Sarà sicuramente un primo assaggio interessante per valutare le prime novità di chi andrà alla ricerca di conferme come Honda e Ducati, o di chi è chiamato a riscattare un'annata deludente come Yamaha e Suzuki. Senza dimenticare i cambi di casacca (quasi tutti nelle squadre satellite) ed i volti nuovi, come quello del campione del mondo della Moto2 Franco Morbidelli, che farà il suo esordio in sella Honda della Marc VDS.

Come detto, sono confermate quasi in blocco le formazioni delle squadre ufficiali, con l'eccezione dell'Aprilia che accoglie Scott Redding al posto di Sam Lowes. Nel Pramac Racing approda invece Jack Miller, che salta su una Ducati dopo tre anni sulla Honda della Marc VDS.

Marc VDS che si rifà completamente il look con la promizione di Franco Morbidelli, pronto a salire per la prima volta sulla RC213V, e con il suo avversario nella corsa al titolo della Moto2, lo svizzero Thomas Luthi, che però dovrebbe stare a riposo a causa dell'infortunio che gli ha fatto saltare gli ultimi due GP, venendo sostituito dal collaudatore Takumi Takahashi.

Cambia in toto anche la formazione dell'Avintia Racing, con l'arrivo di Tito Rabat dalla Marc VDS e dell'esordiente Xavier Simeon, che rilevano Hector Barbera e Loris Baz, rimasti entrambi fuori dalla griglia della MotoGP. Raddoppia invece la Honda LCR con il debutto del giapponese Takaaki Nakagami.

Dal punto di vista tecnico, occhi puntati soprattutto sulla Suzuki, che domani porterà al debutto la GSX-RR 2018 con la speranza che possa risolvere i problemi che l'hanno tormentata quest'anno. In casa Yamaha e Ducati invece si porterà avanti la valutazione di diversi aspetti, con la moto definitiva che arriverà solamente nei primi test del 2018 in Malesia.

I motori si accenderanno alle 10 di domani mattina e i piloti avranno a disposizione il tracciato intitolato a Ricardo Tormo fino alle 17. Se non volete perdervi niente, potete collegarvi con Motorsport.com, che seguirà live l'intera due giorni valenciana, partendo qualche minuto prima dell'inizio della sessione di domani.

Prossimo Articolo
Dall'Igna: "Lorenzo? Non sono contento del 2017, ma resto fiducioso"

Articolo precedente

Dall'Igna: "Lorenzo? Non sono contento del 2017, ma resto fiducioso"

Prossimo Articolo

Ducati: la GP18 arriverà a Sepang perché ci sono ancora dubbi da fugare

Ducati: la GP18 arriverà a Sepang perché ci sono ancora dubbi da fugare
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Autore Redazione Motorsport.com