Martin, che botto: trasferito in ospedale a Faro

Nella brutta caduta della FP3, il pilota della Ducati Pramac ha riportato un trauma alla testa, ma anche alla mano destra (si teme una frattura) ed alla caviglia destra, per questo è stato evacuato in elicottero all'ospedale di Faro, dove sarà sottoposto ad una TAC total body. Nel frattempo è stato anche dichiarato unfit.

Martin, che botto: trasferito in ospedale a Faro

Lo spavento è stato davvero grande, ma la bella notizia è che Jorge Martin è cosciente dopo il brutto incidente avvenuto alla curva 7, nei minuti conclusivi della terza sessione di prove libere del Gran Premio del Portogallo, che ha portato anche all'esposizione della bandiera rossa.

Purtroppo, una volta arrivato alla ghiaia, il pilota della Ducati Pramac è stato urtato dalla sua moto nel rotolamento e le immagini dell'incidente non erano certamente per i deboli di cuore.

Lo spagnolo poi è rimasto steso a terra nella via di fuga, ma fortunatamente dopo pochi minuti è arrivata l'indicazione che Jorge era cosciente, ma dolorante un po' ovunque, e quindi è stato trasferito al centro medico del circuito di Portimao dopo essere stato immobilizzato.

 

I primi esami a cui è stato sottoposto in circuito hanno evidenziato un trauma alla testa, oltre alla mano destra ed alla caviglia destra. Per questo, è stato deciso di trasferirlo in elicottero presso l'Ospedale di Faro, dove sarà sottoposto ad una TAC total body per ulteriori accertamenti, ed è stato dichiarato unfit per il resto del weekend.

"Jorge ha subito un forte trauma, ad alta energia, con diversi rotolamenti. Inizialmente era cosciente al suolo, ma quando sono arrivati i medici sembrava che avesse perso momentaneamente conoscenza", ha detto il Dottor Angel Charte, responsabile medico della MotoGP ai microfoni di DAZN.

"L'esame neurologico è risultato normale, poi è stato sempre cosciente ed orientato, anche se sentiva molto dolore. La diagnosi iniziali è un trauma cranioencefalico, oltre alla possibilità di diverse fratture, probabilmente alla mano destra ed alla caviglia destra".

"Abbiamo deciso di evacuarlo all'ospedale di Faro, dove sarà sottoposto ad una TAC total body. La prognosi non è grave, ma riservata. C'è una frattura alla mano che non mi piace molto, ma voglio fare una scansione che dirà se dovrà essere operato. Ha anche molto dolore al ginocchio", ha concluso.

Moto danneggiata di Jorge Martin, Pramac Racing

Moto danneggiata di Jorge Martin, Pramac Racing

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
MotoGP, Portimao, Libere 3: Quartararo ok, paura per Martin
Articolo precedente

MotoGP, Portimao, Libere 3: Quartararo ok, paura per Martin

Prossimo Articolo

LIVE MotoGP, Gran Premio del Portogallo: FP4 e Qualifiche

LIVE MotoGP, Gran Premio del Portogallo: FP4 e Qualifiche
Carica commenti
MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022 Prime

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022

La stagione 2021 della MotoGP è appena terminata, ma i preparativi per il 2022 hanno già preso il via con due giorni di test a Jerez la scorsa settimana. La Ducati sembra aver colpito nel segno, mentre la mancanza di progressi della Yamaha ha creato qualche perplessità nel campione del mondo Fabio Quartararo. C'è già aria di sorpasso?

MotoGP
26 nov 2021
Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha Prime

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Motomondiale 2021 ed iniziamo con il team che ha portato al trionfo Fabio Quartararo. In Yamaha, però, non è tutto rose e fiori perché, a giudicare dal rendimento degli altri piloti dei tre diapason, il lavoro da fare è ancora tanto per stare al passo della concorrenza.

MotoGP
25 nov 2021
Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento” Prime

Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento”

Con il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine andiamo ad analizzare lìultimo week end da pilota MotoGP di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia ha messo sul piatto a Valencia una gara valida: non ha avuto importanza la decima posizione finale, ma la sua costanza nel fine settimana è stata encomiabile. Costanza mancata durante il 2021.

MotoGP
17 nov 2021
Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati Prime

Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes commentano il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del Motomondiale che ha regalato tanti promossi e tanti bocciati...

MotoGP
16 nov 2021
Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori? Prime

Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori?

Le pressioni psicologiche cui sono sottoposti i ragazzini che ambiscono ad un posto nel campionato del mondo sono alla base delle manovre spesso aggressive viste in questa stagione. Imporre il divieto di ingresso nel mondiale prima dei 18 anni sarà la soluzione giusta?

MotoGP
10 nov 2021
MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia” Prime

MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia”

Riccardo Ceccarelli e Franco Nugnes ci parlano della volontà di piloti affermati e campioni che si circondano di coach dal palmarés mondiale per andare a migliorare ulteriormente le proprie performance, come nel caso della diretta richiesta di Pecco Bagnaia a Ducati per avere al proprio fianco Casey Stoner

MotoGP
10 nov 2021
Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia Prime

Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia

Il Gran Premio dell'Algarve di MotoGP si chiude con sorprese, conferme e delusioni. Ecco le pagelle dell'appuntamento portoghese stilate e commentate in questo nuovo video di Motorsport.com da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio.

MotoGP
9 nov 2021
MotoGP | Misano, un weekend che resterà nella storia Prime

MotoGP | Misano, un weekend che resterà nella storia

Il fine settimana di Misano è stato un concentrato di emozioni, dal saluto del pubblico italiano a Valentino Rossi alla conquista del primo titolo di Fabio Quartararo, quasi una sorta di passaggio di consegne in casa Yamaha. Ma anche i tributi a Marco Simoncelli e Fausto Gresini hanno aggiunto qualcosa di speciale.

MotoGP
4 nov 2021