La Suzuki riabilita Hopkins con un paio di wild card?

La Suzuki riabilita Hopkins con un paio di wild card?

Denning ha ammesso l'interesse, inoltre l'americano correrà per la Casa giapponese nel BSB

Dopo due anni di anonimato a cavallo tra il Mondiale Superbike ed il campionato AMA, quella 2011 potrebbe essere la stagione del ritorno ai grandi livelli per John Hopkins. Il pilota statunitense si stava infatti affermando come uno dei prospetti più interessanti della MotoGp e nel 2007 era riuscito anche a piazzarsi addirittura quarto nel mondiale in sella ad una Suzuki. A complicare la sua carriera però fu il passaggio alla Kawasaki, ritiratasi dalla classe regina dopo appena un anno dal suo arrivo, ma soprattutto annunciando la dipartita a poche settimane dall'inizio della stagione 2009. Ora però Hopkins ha raggiunto un accordo per correre nel BSB con la squadra ufficiale Suzuki e questo sua nuovo contratto prevede anche la possibilità di partecipare alla gara di Donington Park della serie iridata. Ma non è tutto perchè Paul Denning, grande capo della squadra Suzuki di MotoGp, ha confermato l'interesse ha riportare "Hopper" nella classe regina, magari con un paio di wild card magari già nel 2011. Del resto la Casa di Hamamatsu ha ridotto il suo impegno ad una sola moto, affidata ad Alvaro Bautista. Dunque, organizzare una trasferta per due moto non sarà complicato come eventualmente aggiungerne una terza, quindi la cosa sembra fattibile. Ne sapremo di più con il passare delle settimane...
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti John Hopkins
Articolo di tipo Ultime notizie