Jerez potrebbe non avere la MotoGP nel 2024

La Giunta dell'Andalusia e la Dorna hanno firmato un accordo che prevede che Jerez ospiti il Gran Premio di Spagna nel 2022 e nel 2023, ma l'edizione 2024 potrebbe essere a rischio.

Jerez potrebbe non avere la MotoGP nel 2024

La politica di rotazione dei quattro circuiti spagnoli che il promoter della MotoGP voleva introdurre nel 2022 sarà rimandata di un altro anno: il calendario provvisorio che è stato annunciato la scorsa settimana comprendeva infatti tutti e quattro i round tradizionali del Mondiale.

Martedì, il CEO di Dorna Sports, Carmelo Ezpeleta, era a Siviglia con Juan Marin, vicepresidente della Giunta e ministro del turismo, della rigenerazione, della giustizia e dell'amministrazione, per firmare il contratto del Gran Premio di Spagna dell'1 maggio 2022, con un accordo che prevede che Jerez ospiterà l'evento anche nel 2023. Tuttavia, lo stesso Marin ha avvertito che la gara del 2024 non è assicurata.

"C'è un'enorme concorrenza da parte di altri circuiti, è vero che abbiamo dovuto adattarci a questa circostanza e ci siamo garantiti le gare del 2022 e del 2023. Se c'è la possibilità, ci sarà anche quella del 2024. In caso contrario, salteremo al 2025", ha detto Marin nelle dichiarazioni riportate da Diario de Jerez.

Leggi anche:

Con queste dichiarazioni, il politico andaluso ha reso chiaro che la politica di rotazione dei circuiti spagnoli annunciata da Dorna e rinviata a causa della pandemia potrebbe avviarsi nel 2023.

Ezpeleta, da parte sua, ha aggiunto che "ci sono buone prospettive, c'è una domanda enorme per avere Gran Premi in altri paese, ma per il momento le aspettative che abbiamo impostato con la Giunta di Andalusia per andare avanti sono state soddisfatte".

Il Circuito di Jerez ospita il Motomondiale dal 1987, sempre sotto il nome di Gran Premio di Spagna, tranne che nel 1988 quando ospitò il Gran Premio del Portogallo. Jerez ha ospitato due gare nell'anno della pandemia, il 2020, con il Gran Premio d'Andalusia. Il 2023 sarà quindi il 37esimo anno di presenza ininterrotta del Mondiale sul tracciato andaluso.

I circuiti di Valencia, Aragon e Barcellona affronteranno lo stesso rischio di entrare nella rotazione dei circuiti spagnoli quando negozieranno i rispettivi rinnovi con Dorna.

MotoGP 2022: il calendario provvisorio

Data

Gran Premio

Circuito

6 marzo

Qatar

Losail

20 marzo

Indonesia*

Mandalika

3 aprile

Argentina

Termas

10 aprile

Américas

COTA

24 aprile

Portogallo

Portimao

1 maggio

Spagna

Jerez

15 maggio

Francia

Le Mans

29 maggio

Italia

Mugello

5 giugno

Catalogna

Barcelona

19 giugno

Germania

Sachsenring

26 giugno

Olanda

Assen

10 luglio

Finlandia*

KymiRing

7 agosto

Gran Bretagna

Silverstone

21 agosto

Austria

Red Bull Ring

4 settembre

San Marino

Misano

18 settembre

Aragón

Motorland

25 settembre

Giappone

Motegi

2 ottobre

Thailandia

Chang

16 ottobre

Australia

Phillip Island

23 ottobre

Malesia

Sepang

6 novembre

Comunitat Valenciana

Cheste

* vincolato all'omologazione

condivisioni
commenti
Quartararo guarda al titolo: “A Misano con una mentalità diversa”
Articolo precedente

Quartararo guarda al titolo: “A Misano con una mentalità diversa”

Prossimo Articolo

Agostini torna in pista a Misano per presentare la MV Agusta Superveloce AGO

Agostini torna in pista a Misano per presentare la MV Agusta Superveloce AGO
Carica commenti
Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia Prime

Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia

Annata quasi perfetta per Ducati, che conquista ogni corona iridata in MotoGP tranne quella del mondiale piloti. Moto da 9 che, nelle mani di Pecco Bagnaia, si candida come seria pretendente alla corona di Fabio Quartararo per il 2022.

MotoGP
2 dic 2021
MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022 Prime

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022

La stagione 2021 della MotoGP è appena terminata, ma i preparativi per il 2022 hanno già preso il via con due giorni di test a Jerez la scorsa settimana. La Ducati sembra aver colpito nel segno, mentre la mancanza di progressi della Yamaha ha creato qualche perplessità nel campione del mondo Fabio Quartararo. C'è già aria di sorpasso?

MotoGP
26 nov 2021
Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha Prime

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Motomondiale 2021 ed iniziamo con il team che ha portato al trionfo Fabio Quartararo. In Yamaha, però, non è tutto rose e fiori perché, a giudicare dal rendimento degli altri piloti dei tre diapason, il lavoro da fare è ancora tanto per stare al passo della concorrenza.

MotoGP
25 nov 2021
Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento” Prime

Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento”

Con il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine andiamo ad analizzare lìultimo week end da pilota MotoGP di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia ha messo sul piatto a Valencia una gara valida: non ha avuto importanza la decima posizione finale, ma la sua costanza nel fine settimana è stata encomiabile. Costanza mancata durante il 2021.

MotoGP
17 nov 2021
Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati Prime

Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes commentano il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del Motomondiale che ha regalato tanti promossi e tanti bocciati...

MotoGP
16 nov 2021
Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori? Prime

Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori?

Le pressioni psicologiche cui sono sottoposti i ragazzini che ambiscono ad un posto nel campionato del mondo sono alla base delle manovre spesso aggressive viste in questa stagione. Imporre il divieto di ingresso nel mondiale prima dei 18 anni sarà la soluzione giusta?

MotoGP
10 nov 2021
MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia” Prime

MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia”

Riccardo Ceccarelli e Franco Nugnes ci parlano della volontà di piloti affermati e campioni che si circondano di coach dal palmarés mondiale per andare a migliorare ulteriormente le proprie performance, come nel caso della diretta richiesta di Pecco Bagnaia a Ducati per avere al proprio fianco Casey Stoner

MotoGP
10 nov 2021
Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia Prime

Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia

Il Gran Premio dell'Algarve di MotoGP si chiude con sorprese, conferme e delusioni. Ecco le pagelle dell'appuntamento portoghese stilate e commentate in questo nuovo video di Motorsport.com da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio.

MotoGP
9 nov 2021