Jarvis: "Non ho discusso con Puig per Lorenzo"

Il managing director della Yamaha ha affrontato le due questioni più calde: l'arrivo di Lorenzo come tester, smentendo una lite con Puig, e l'uscita di Rossi dal Factory Team nel 2021: "La discussione più difficile è stata con Vale"

Jarvis: "Non ho discusso con Puig per Lorenzo"

Normalmente, i piloti sono i grandi protagonisti delle presentazioni dei team. Oggi, però, anche Lin Jarvis si è trovato a fare i conti con parecchia carne al fuoco a Sepang, in occasione del lancio ufficiale della stagione 2020 di MotoGP.

Almeno un paio d'argomenti erano senza dubbio scottanti. E non si poteva non partire dalle scelte fatte per il 2021, con la firma di Fabio Quartararo e Maverick Vinales, che di fatto ha portato all'esclusione di Valentino Rossi dal team ufficiale.

Il managing director non ha nascosto che la chiacchierata più complicata è stata proprio quella con il "Dottore", visto che è stato costretto a spiegargli che la Casa di Iwata non poteva permettersi di aspettare la sua decisione se continuare o ritirarsi, altrimenti avrebbe rischiato di perdere almeno uno dei due giovani talenti.

 

"Sicuramente, la discussione più difficile è stata quella con Valentino. Perché la sua richiesta di ritardare la sua decisione, che comunque comprendiamo totalmente, ha avuto delle conseguenze. Le altre discussioni sono state più semplici, perché c'erano solo aspetti positivi" ha spiegato Jarvis, sollevato solo dal fatto di avergli comunque potuto offrire una moto ufficiale nel Team Petronas nel caso in cui dovesse decidere di continuare.

"Nel caso di Valentino, la conseguenza del nostro incontro, che abbiamo appurato insieme, è stata che se avessimo dovuto aspettare, non saremmo stati in grado di far proseguire la sua carriera nel team ufficiale. Come sapere, però, abbiamo già assicurato a Valentino che, se dovesse decidere di continuare in MotoGP, avrà il pieno supporto della Yamaha" ha aggiunto.

L'altro tema caldo era l'arrivo di Jorge Lorenzo nel ruolo di collaudatore, che ha già iniziato a svolgere da martedì, in occasione dell'ultima giornata dello shakedown. Si vociferava di una discussione con Alberto Puig, team manager della Honda, che non avrebbe preso bene questo ingaggio immediato dopo che il maiorchino aveva annunciato il suo ritiro appena poco più di due mesi fa a Valencia.

Leggi anche:

Jarvis però ha smentito abbastanza categoricamente la cosa: "Non c'è stata, e non so davvero perché sarebbe dovuto accadere. La nostra discussione è stata solo con Jorge. In realtà, non parliamo molto tra manager delle varie squadre di MotoGP".

Anche se per il momento il cinque volte campione del mondo ha completato solo una giornata di test, si è già parlato tanto di possibili Wild Card. Jarvis non ha escluso questa eventualità, anche se ha sottolineato che non è stata ancora presa una decisione in merito.

"Ne abbiamo discusso, ma è facoltativo sia per Jorge che per noi. Se sente che gli piacerebbe farlo e noi abbiamo la possibilità di farlo, allora lo faremo. Ovviamente, la missione principale del contratto di Jorge con noi è legata allo sviluppo della moto, quindi è più probabile che potremo selezionare un Gran Premio che possa essere utile anche in questo senso. Discuteremo insieme a Jorge, ma penso che lui prima abbia bisogno di sentirsi a proprio agio e abbastanza veloce. Ma perché no?".

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
1/19

Foto di: Yamaha MotoGP

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
2/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
3/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
4/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
5/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lin Jarvis, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Lin Jarvis, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
6/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lin Jarvis, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Lin Jarvis, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
7/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lin Jarvis, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Lin Jarvis, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
8/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lin Jarvis, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Lin Jarvis, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
9/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, Lin Jarvis,Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, Lin Jarvis,Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
10/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
11/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
12/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
13/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
14/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
15/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
16/19

Foto di: Yamaha MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
17/19

Foto di: Yamaha MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
18/19

Foto di: Yamaha MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
19/19

Foto di: Yamaha MotoGP

condivisioni
commenti
Quartararo: “Non sono ancora pronto a lottare per il mondiale”
Articolo precedente

Quartararo: “Non sono ancora pronto a lottare per il mondiale”

Prossimo Articolo

Lorenzo non esclude il ritorno: “Con Yamaha sono di nuovo felice”

Lorenzo non esclude il ritorno: “Con Yamaha sono di nuovo felice”
Carica commenti
Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia Prime

Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia

Annata quasi perfetta per Ducati, che conquista ogni corona iridata in MotoGP tranne quella del mondiale piloti. Moto da 9 che, nelle mani di Pecco Bagnaia, si candida come seria pretendente alla corona di Fabio Quartararo per il 2022.

MotoGP
2 dic 2021
MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022 Prime

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022

La stagione 2021 della MotoGP è appena terminata, ma i preparativi per il 2022 hanno già preso il via con due giorni di test a Jerez la scorsa settimana. La Ducati sembra aver colpito nel segno, mentre la mancanza di progressi della Yamaha ha creato qualche perplessità nel campione del mondo Fabio Quartararo. C'è già aria di sorpasso?

MotoGP
26 nov 2021
Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha Prime

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Motomondiale 2021 ed iniziamo con il team che ha portato al trionfo Fabio Quartararo. In Yamaha, però, non è tutto rose e fiori perché, a giudicare dal rendimento degli altri piloti dei tre diapason, il lavoro da fare è ancora tanto per stare al passo della concorrenza.

MotoGP
25 nov 2021
Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento” Prime

Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento”

Con il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine andiamo ad analizzare lìultimo week end da pilota MotoGP di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia ha messo sul piatto a Valencia una gara valida: non ha avuto importanza la decima posizione finale, ma la sua costanza nel fine settimana è stata encomiabile. Costanza mancata durante il 2021.

MotoGP
17 nov 2021
Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati Prime

Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes commentano il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del Motomondiale che ha regalato tanti promossi e tanti bocciati...

MotoGP
16 nov 2021
Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori? Prime

Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori?

Le pressioni psicologiche cui sono sottoposti i ragazzini che ambiscono ad un posto nel campionato del mondo sono alla base delle manovre spesso aggressive viste in questa stagione. Imporre il divieto di ingresso nel mondiale prima dei 18 anni sarà la soluzione giusta?

MotoGP
10 nov 2021
MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia” Prime

MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia”

Riccardo Ceccarelli e Franco Nugnes ci parlano della volontà di piloti affermati e campioni che si circondano di coach dal palmarés mondiale per andare a migliorare ulteriormente le proprie performance, come nel caso della diretta richiesta di Pecco Bagnaia a Ducati per avere al proprio fianco Casey Stoner

MotoGP
10 nov 2021
Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia Prime

Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia

Il Gran Premio dell'Algarve di MotoGP si chiude con sorprese, conferme e delusioni. Ecco le pagelle dell'appuntamento portoghese stilate e commentate in questo nuovo video di Motorsport.com da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio.

MotoGP
9 nov 2021