Jarvis apre a Lorenzo: "Torna alla Yamaha? Può essere"

condivisioni
commenti
Jarvis apre a Lorenzo:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
30 mag 2018, 08:56

Il managing director della Yamaha ha parlato a Sky Sport del futuro del maiorchino, oggi in forza alla Ducati e non ha escluso un suo clamoroso ritorno in sella a una moto di Iwata.

Lin Jarvis con Jorge Lorenzo e Valentino Rossi
Jorge Lorenzo, Ducati Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team

Il Gran Premio d'Italia di MotoGP si avvicina inesorabilmente e il mercato piloti per la stagione 2018 è quasi terminato. Ma a tenere banco è il futuro di uno dei piloti più importanti della classe regina del Motomondiale: Jorge Lorenzo.

Lo spagnolo, attualmente in forza al team ufficiale Ducati, non ha ancora sciolto le riserve sul team in cui correrà il prossimo anno. Che possa rimanere a Borgo Panigale è difficile, ma, data la situazione pressoché definita in gran parte dei team rimanenti, mette ulteriori punti interrogativi sul suo futuro.

Lin Jarvis, managing director del team Yamaha Movistar, ha parlato in un'intervista a Sky Sport del momento che sta attraversando il suo ex pilota e delle scelte che dovrà fare per avere un futuro che sia differente dalle ultime due stagioni, rivelatesi piuttosto difficili in sella alle Desmosedici ufficiali.

"E' difficile capire cosa succederà nel futuro di Lorenzo" ha spiegato Jarvis, "anche perché non è in una situazione facile. Non è ancora fuori dalla Ducati, almeno ufficialmente, anche se tanti dicono che il divorzio sarà certo".

"Se mi aveste fatto questa domanda quattro settimane fa, avrei detto che sarebbe finito alla Suzuki, ma ora sembra un'ipotesi improbabile. Ripeto, è in una situazione molto difficile, anche perché lui è sempre stato abituato a essere un factory rider, un pilota ufficiale, ritenuto fondamentale dal team".

Jarvis ha addirittura paventato una soluzione che vedrebbe Lorenzo smettere con il Motomondiale, ritirandosi dopo l'ultima campagna con Ducati che, almeno sino a oggi, è stata piuttosto avara di soddisfazioni.

"Vedremo se Jorge continua o no, dovremmo aspettare, ma in effetti può anche essere che smetta. Anche perché probabilmente nella prossima stagione ci saranno 4 o 5 posti in meno in MotoGP".

Alla fine, però, ecco la risposta che ha aperto un'ulteriore finestra nel futuro di Jorge e che, probabilmente, è anche la più affascinante. Alla domanda riguardo un possibile ritorno di Lorenzo in Yamaha, Jarvis ha risposto: "Può essere".

Prossimo Articolo
Regole più severe al via: ride through per chi cambia moto e gomme

Articolo precedente

Regole più severe al via: ride through per chi cambia moto e gomme

Prossimo Articolo

Michelin, Taramasso: "La nuova soft offre tanto grip ed è molto costante"

Michelin, Taramasso: "La nuova soft offre tanto grip ed è molto costante"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP d'Italia
Location Mugello
Piloti Jorge Lorenzo Acquista adesso
Team Yamaha Factory Racing
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie