Jack Miller torna sulla sua Honda nei test di Phillip Island

condivisioni
commenti
Jack Miller torna sulla sua Honda nei test di Phillip Island
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
11 feb 2016, 11:04

L'australiano della Marc VDS non ha ancora recuperato al 100% dalla frattura di tibia e perone, ma non vuole mancare l'appuntamento con le prove sulla pista di casa per prendere confidenza con gomme ed elettronica.

Jack Miller, Marc VDS Racing Honda
Jack Miller, Marc VDS Racing Honda
Jack Miller, Marc VDS Racing Honda
Jack Miller, LCR Honda
Jack Miller, LCR Honda
Jack Miller, Team LCR Honda

Jack Miller è riuscito a rispettare le tabelle di marcia: dopo essersi infortunato in allenamento, procurandosi la frattura di perone della gamba destra ed aver saltato i test di Sepang, l'australiano della Marc VDS tornerà in sella alla sua Honda in quelli che si svolgeranno la settimana prossima a Phillip Island.

Questo era sostanzialmente l'obiettivo dichiarato suo e della squadra, perché essendosi procurato un infortunio così pesante il 18 gennaio, era impensabile recuperare per i primi di febbraio in Malesia. Quando arriverà in Australia invece sarà passato quasi un mese. Dunque, anche se non sarà ancora al 100%, dovrebbe essere almeno in grado di guidare la sua Honda RC213V.

"Ho voglia di tornare in sella dopo questo periodo fuori dalla pista; non credo che avremmo potuto diminuire ancora di più il tempo del mio recupero. Il circuito potrebbe essere anche congeniale al mio rientro, con sole tre curve a destra non dovrebbe affaticare tanto la mia gamba che non è ancora pronta a dare il massimo. A casa mi sono allenato duramente e mi sono sottoposto a lunghe sedute di fisioterapia per avere la maggior mobilità possibile sulla staffa. Non vedo l’ora di mettere a referto qualche giro, prendere confidenza con la nuova elettronica e vedere quanto le gomme siano migliorate da Valencia" ha detto "Jackass".

"Jack ha lavorato tanto per ritrovare la forma fisica migliore dopo l'infortunio; era fermamente convinto di riuscire ad essere pronto per i test di casa che comunque rappresenteranno una dura prova vista la sua condizione non ancora al meglio. Appuntamento comunque necessario quello di Phillip Island per testare la nuova centralina con le nuove gomme, quindi sarà utile esserci per lui" ha aggiunto il team principal Michael Bartholemy.

Prossimo articolo MotoGP

Su questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Jack Miller
Team Marc VDS Racing Team
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie