Jack Miller correrà l’ultimo round della SBK australiana

Jack Miller disputerà l’ultimo round del Campionato Australiano Superbike, che si terrà il prossimo mese sul tracciato di The Bend.

Jack Miller correrà l’ultimo round della SBK australiana

Ha concluso la stagione MotoGP a Valencia questo fine settimana, ma Jack Miller tornerà a gareggiare sin da subito. Il pilota Ducati infatti si unirà alla line-up formata da Oli Bayliss, Mike Jones e Wayne Maxwell (leader della classifica) per disputare l’ultimo round della stagione del Campionato Australiano Superbike in sella alla Ducati V4Rs.

Al termine dei test di Jerez in programma giovedì e venerdì, Miller volerà in Australia per prepararsi a questo round, che avrà luogo dal 3 al 5 dicembre sul circuito di The Bend. La presenza del pilota MotoGP arriva al termine di una stagione nel mondiale che ha chiuso in quarta posizione nella classifica generale.

Questa gara inoltre sarà la prima per Miller su una pista di casa dopo due anni, dato che la pandemia ha costretto a cancellare il Gran Premio d’Australia della MotoGP sia nel 2020 sia nel 2021. Il pilota Ducati riflette sul tornare a correre nel suo paese natale: “Sono davvero entusiasta di avere questa opportunità e di disputare l’ultimo round del Campionato Australiano Superbike”.

Leggi anche:

“Vorrei dire un grazie enorme a tutti i ragazzi di Ducati che mi hanno dato questa opportunità nella nostra agenda fittissima – prosegue – tornare a correre davanti ai fan australiano è un enorme privilegio e un grande onore. Ringrazio il team di ABK e Motorcycling Australia per il loro supporto nonostante la notizia data in così breve tempo. Sono grato anche a Ben Henry di DesmoSport Ducati per il suo aiuto nell’organizzazione. Non vedo l’ora di gareggiare davanti al pubblico australiano almeno una volta quest’anno, sarà fantastico, non vedo l’ora di vedere tutti”.

Peter Doyle, CEO Motorcycling Australia, ha aggiunto: “Avere la star australiana della MotoGP Jack Miller che corre nell’ASBK è un’ulteriore testimonianza della natura altamente competitiva del nostro campionato, che è uno dei migliori al mondo in ambito nazionale Superbike. I fan australiani sentono tantissimo la mancanza della MotoGP, assente da due anni a causa del Covid, ma ora hanno di nuovo il loro eroe nazionale Jack Miller che corre in casa nell’ASBK. Siamo sicuri che ci saranno tantissimi spettatori per il gran finale dell’ASBK a The Bend, nel sud dell’Australia”.

Jack Miller, Ducati Team

Jack Miller, Ducati Team

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Mir preoccupato: “Ducati non ha punti deboli, è dura e frustrante"
Articolo precedente

Mir preoccupato: “Ducati non ha punti deboli, è dura e frustrante"

Prossimo Articolo

MotoGP | ecco la entry list 2022, ma il team VR46 è senza Aramco

MotoGP | ecco la entry list 2022, ma il team VR46 è senza Aramco
Carica commenti
Video | Ceccarelli: “Marquez sarà in forma in un paio di mesi” Prime

Video | Ceccarelli: “Marquez sarà in forma in un paio di mesi”

In compagnia di Franco Nugnes e del Dottor Riccardo Ceccarelli, andiamo a fare il punto della situazione sulla stagione motoristica 2022 che si appresta a cominciare. Ad essere al centro del mirino è Marc Marquez: lo spagnolo dovrebbe essere sulla via della risoluzione delle sue problematiche legate alla vista, mentre per le condizioni fisiche generali in circa due mesi di duro allenamento dovrebbe tornare al top della forma

MotoGP
19 gen 2022
Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia Prime

Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia

La gara di Valencia resterà uno spartiacque nella storia della MotoGP, perché è stata quella dell'addio di Valentino Rossi dopo 26 anni di straordinaria carriera. Un weekend dall'alto contenuto emotivo che si è concluso con una grande festa per il "Dottore".

MotoGP
6 gen 2022
Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati Prime

Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati

Dovendo scegliere uno dei cinque successi del campione del mondo della MotoGP, il più pesante è stato probabilmente quello al Mugello, in casa dei nemici della Ducati e in un weekend segnato dalla tragica scomparsa di Jason Dupasquier.

MotoGP
4 gen 2022
Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon Prime

Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon

Pecco Bagnaia sembrava quasi colpito da una maledizione: continuava a sfiorare la prima vittoria in MotoGP, ma non riusciva mai a concretizzarla. Il Gran Premio di Aragon ha rappresentato un evidente punto di svolta per la stagione del pilota della Ducati. Lo sarà anche per la sua carriera?

MotoGP
1 gen 2022
Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania Prime

Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania

La gara del Sachsenring era vista come una sorta di prova del nove sulla possibilità di tornare a rivedere i lampi di classe del vero Marquez anche dopo l'infortunio e Marc non ha tradito le aspettative, centrando la sua 11° vittoria di fila sul saliscendi tedesco.

MotoGP
31 dic 2021
Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021 Prime

Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021

2021 positivo per Aprilia: la casa di Noale è tra i team che sono più cresciuti nel confronto anno-su-anno. Con Aleix Espargaro si è sempre dimostrata veloce e presenza fissa nella Top 10. L'arrivo di Vinales, soprattutto in chiave 2022, potrebbe rappresentare il definitivo salto di qualità

MotoGP
30 dic 2021
Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere Prime

Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere

KTM non riesce a ripetere il bel 2020. La casa austriaca ha vissuto una stagione iniziata non nel migliore dei modi e "aggiustata" in corso d'opera. Miguel Oliveira è il punto di riferimento del team, ma era lecito aspettarsi qualcosa in più. Capitolo a parte in Tech 3, invece...

MotoGP
23 dic 2021
MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi Prime

MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi

Il motociclismo ha perso il più grande showman della sua storia, con Valentino Rossi che ha concluso la sua strepitosa carriera a due ruote. Tra i suoi successori, che hanno avuto quasi tutti il "Dottore" come loro ispirazione, c'è chi può ancora tenere tutti incollati ai Gran Premi.

MotoGP
22 dic 2021