Indianapolis, Libere 4: Marquez rifila 0"6 a Lorenzo

Marc si conferma il grande favorito del weekend. Pedrosa e Rossi poco più indietro rispetto a Jorge

Gli Stati Uniti sono sempre stati terra di conquiste per Marc Marquez e anche ad Indianapolis il pilota della Honda non sembra avere la minima intenzione di fare sconti. Nel quarto turno di prove libere ha messo in mostra un passo davvero incredibile, girando nuovamente in 1'32"399 con gomma dura sia all'anteriore che al posteriore, ma risultando anche l'unico capace di girare con regolarità sotto all'1'33". E pensare che a metà turno "El Cabronsito" ha fatto sostituire la sospensione posteriore della sua RC213V perché non era troppo soddisfatto.

Il suo diretto inseguitore Jorge Lorenzo è rimasto al di sopra della soglia dell'1'33", beccandosi 628 millesimi di ritardo. Il pilota della Yamaha comunque ha dimostrato di non avere grossi problemi a girare sul passo dell'1'33" basso. Anche lui, dunque, sembra avere qualcosina in più rispetto all'altra Honda di Dani Pedrosa ed alla M1 gemella di Valentino Rossi, che però con il quarto posto sembra aver fatto un altro passo avanti in questa FP4 e magari potersi giocare il podio con lo spagnolo.

Quinto tempo per Andrea Iannone, rimasto dietro a Rossi per una manciata di millesimi con la sua Ducati, precedendo le due Yamaha del Team Tech 3, con Pol Espargaro che è stato di poco più veloce rispetto ad un Bradley Smith che quindi non è riuscito a ripetere quanto di buono aveva fatto veedere nel "time attack" della FP3.

Nella top ten si rivede Aleix Espargaro, ottavo con la sua Suzuki davanti alla Ducati di Andrea Dovizioso, che tra pochi minuti dovrà provare a guadagnarsi l'accesso alla Q2 in Q1. Chiude la top ten la Honda di Cal Crutchlow, mentre a sorpresa tra le "Open" si è messa in evidenza la Ducati Avintia di Mike Di Meglio, accreditata del 15esimo tempo.

Indietro le due Aprilia RS-GP che occupano rispettivamente la 18esima e la 19esima posizione con Alvaro Bautista e Stefan Bradl. Ancora una volta però il tedesco è riuscito ad arrivare a pochi millesimi dal nuovo compagno di squadra.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio di Indianapolis
Circuito Indianapolis Motor Speedway
Piloti Jorge Lorenzo , Marc Márquez Alenta
Team Repsol Honda Team
Articolo di tipo Prove libere