Imola: la Variante Alta diventa la Curva Gresini

L’attuale "Variante Alta" dell’Autodromo Internazionale "Enzo e Dino Ferrari" porterà il nome dell’indimenticato campione e team manager della MotoGP.

Imola: la Variante Alta diventa la Curva Gresini

Si chiamerà "Curva Gresini" il tratto dell’Autodromo Internazionale "Enzo e Dino Ferrari" di Imola, che oggi è noto come "Variante Alta". La cerimonia di intitolazione a Fausto Gresini del tratto di pista della "Variante Alta", che porterà così il nome di "Curva Gresini" si svolgerà domenica 12 settembre alle ore 10 e vedrà la partecipazione dei figli del grande campione e team manager: Lorenzo, Luca, Alice, Agnese e della moglie Nadia Padovani Gresini, unitamente al presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, al sindaco di Imola, Marco Panieri, all’assessore all’Autodromo, Elena Penazzi, al direttore dell’Autodromo, Pietro Benvenuti. Nel corso della cerimonia, sarà scoperta una stele a ricordo di Fausto Gresini.

La decisione di questa intitolazione è stata presa dal Comune di Imola, in piena sintonia con la famiglia dell’indimenticato campione di motociclismo e manager della MotoGP, per testimoniare tutto l’affetto e la gratitudine nei riguardi di Fausto Gresini.

La cerimonia di intitolazione avverrà nell’ambito della manifestazione "200 Miglia di Imola Revival & Coppa d’Oro", in programma l’11 e 12 settembre all’Autodromo di Imola, che quest’anno è intitolata alla memoria del grande campione imolese che proprio assistendo a quelle gare trasse l’ispirazione e la determinazione per la sua prestigiosa carriera di pilota.

Il pubblico potrà seguire la cerimonia di intitolazione dall’esterno dell’Autodromo, in via dei Colli, in corrispondenza della "Variante Alta".

"Siamo molto orgogliosi e felici che il ricordo di Fausto si mantenga vivo in tantissime manifestazioni a tutti i livelli. Siamo onorati di aver ricevuto dal Comune di Imola la richiesta di intitolare la variante alta dell’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari Curva Gresini. Una curva all'interno dell’autodromo dedicata a Fausto è per la sua famiglia un gesto forte perché consegna il nome di Fausto alla storia e per questo vogliamo ringraziare il sindaco di Imola Marco Panieri, l’assessore all’Autodromo Elena Penazzi, il direttore dell’Autodromo Pietro Benvenuti e il Presidente della Regione Stefano Bonaccini. Grazie di cuore", ha detto la famiglia Gresini.

"Con l’intitolazione della ‘Curva Gresini’ all’interno dell’Autodromo, abbiamo voluto riconoscere nei luoghi più cari a Fausto, in accordo con la famiglia, un ricordo indelebile. Una scelta doverosa, carica di sincera commozione, perché il suo valore, come uomo, come pilota, come team manager è scolpito nei nostri cuori. Le sue gesta, le sue vittorie, il suo esempio lo fanno essere per sempre un punto di riferimento. Il suo essere sempre stato “uno di noi”, al tempo stesso in cui era protagonista assoluto a livello mondiale, sia come pilota sia come team manager, ce lo rendono indimenticabile anche dal lato umano, oltre che sportivo. Amico per sempre", ha detto il sindaco di Imola, Marco Panieri.

Elena Penazzi, assessore all’Autodromo e Grandi Eventi, ha aggiunto: "Ci tengo tantissimo al fatto che questa decisione sia stata condivisa con la famiglia Gresini. Sono persone speciali, come lo era Fausto. Un grande abbraccio da parte mia va a Nadia e ai figli e a loro confermo che, nome della curva a parte, l'Autodromo e Imola sapranno sempre onorare la memoria del nostro Fausto". 

Pietro Benvenuti, direttore dell'Autodromo, ha concluso: "Fare un’intitolazione a nome di Fausto è un onore per noi, per mantenere sempre vivo il ricordo di un Campione ma soprattutto di una persona eccezionale affettuosa e corretta nei confronti di tutti coloro che gli erano vicini. Io ho avuto la fortuna di poter lavorare con lui e di apprezzarne le doti umane infinite, ma più di tutto oggi mi manca l’Amico con cui potermi confrontare su idee, opinioni e soprattutto ricevere suggerimenti. Penso che sia un vero orgoglio per tutti gli Imolesi avere un tratto del Circuito intitolato a Lui".

condivisioni
commenti
Viñales rientra ad Aragon con una squadra completamente rinnovata

Articolo precedente

Viñales rientra ad Aragon con una squadra completamente rinnovata

Prossimo Articolo

Simulazione MotoGP: ad Aragon sarà una gara tattica

Simulazione MotoGP: ad Aragon sarà una gara tattica
Carica commenti
Le più grandi imprese di Valentino Rossi a Misano Prime

Le più grandi imprese di Valentino Rossi a Misano

Quella di settimana prossima sarà l'ultima gara della carriera di Valentino Rossi a Misano in MotoGP. Sulla pista che si affaccia sull'Adriatico, il Dottore ha ricordi agrodolci. Dall'esordio su una moto da gran premio ai mondiali spianati, sino a quelli persi per aver sbagliato tattica.

MotoGP
17 ott 2021
KTM coltiva talenti, ma occhio a non bruciarli come Red Bull Prime

KTM coltiva talenti, ma occhio a non bruciarli come Red Bull

La KTM ha messo sotto contratto a lungo termine alcuni dei prospetti più interessanti del panorama del Motomondiale, come Raul Fernandez e Pedro Acosta. Con loro però non deve avere fretta come ne ha avuta con Iker Lecuona, "rottamato" in neanche 13 mesi, a meno che non voglia farsi la nomea di "Red Bull" della MotoGP.

MotoGP
14 ott 2021
Ceccarelli: “Marquez ad Austin in superiorità psico-fisica” Prime

Ceccarelli: “Marquez ad Austin in superiorità psico-fisica”

In questa nuova puntata della rubrica Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli ci illustrano come mai Marc Marquez sia riuscito a dominare la concorrenza in quel di Austin, in occasione della tappa texana della MotoGP

MotoGP
7 ott 2021
Nakagami: "La RC213V va guidata come fa Marc, lui traccia la via" Prime

Nakagami: "La RC213V va guidata come fa Marc, lui traccia la via"

Takaaki Nakagami ci parla in esclusiva della sua stagione in MotoGP. Dopo un 2020 in cui si è tolto parecchie soddisfazioni, ora che è rientrato quasi a pieno regime Marc Marquez è lo spagnolo - giustamente - il punto di riferimento della casa dell'ala dorata. Ed anche lo sviluppo va seguito di pari passo, se si vuole performare a dovere

MotoGP
6 ott 2021
Pagelle MotoGP: Bastianini sta diventando un top rider Prime

Pagelle MotoGP: Bastianini sta diventando un top rider

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Gran Premio degli Stati Uniti di MotoGP, con Marquez capace di tornare alla vittoria e Quartararo pronto a mettere una seria ipoteca sul titolo iridato

MotoGP
4 ott 2021
MotoGP: la griglia di partenza di Austin Prime

MotoGP: la griglia di partenza di Austin

Scopriamo insieme la griglia di partenza del Gran Premio delle Americhe di MotoGP. Ad Austin, Bagnaia regala la terza pole consecutiva a Borgo Panigale, piazzandosi davanti al favorito al titolo Quartararo. Riuscirà il giovane alfiere Ducati a tenere dietro la Yamaha?

MotoGP
3 ott 2021
Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP? Prime

Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP?

La rilevanza che Ducati dà ai suoi team satellite e l’impegno di Andrea Dovizioso nel migliorare la capacità delle ultime Desmosedici permettono al costruttore di Bologna di avere la moto più versatile della griglia, in grado di salire sul podio anche con cinque piloti diversi.

MotoGP
23 set 2021
Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia" Prime

Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia"

Luca Marini è il protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il pilota del team Esponsorama è reduce da due gare ben al di sotto delle aspettative e delle possibilità, visto e considerato quanto sia riuscito a conquistare il suo compagno di team, Enea Bastianini

MotoGP
21 set 2021