Il Sachsenring rischia di perdere il GP di Germania di MotoGP dal 2019

condivisioni
commenti
Il Sachsenring rischia di perdere il GP di Germania di MotoGP dal 2019
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
06 lug 2018, 16:01

Non è stato trovato un accordo tra l'autodromo della Sassonia e l'ADAC, quindi per garantire un futuro al GP di Germania prende quota la candidatura del Nurburgring.

La settimana prossima il Sachsenring potrebbe ospitare il GP di Germania di MotoGP per l'ultima volta, stando a quanto ha confermato una fonte interna all'ADAC, la Federazione tedesca.

"Da quando è stato finalizzato il contratto, abbiamo lavorato duramente per mantenere il GP di Germania al Sachsenring, facendo diversi colloqui con il governo della Sassonia e con il Sachsenring Rennstrecken Management (SRM) e, sulla base del precedente contratto, abbiamo fatto una proposta per assicurare che la gara rimanesse al Sachsenring fino al termine dell'accordo" ha detto un portavoce dell'ADAC.

"Sfortunatamente, SRM non ha accettato la proposta. In accordo con la Dorna, dunque, stiamo intensificando le discussioni con altri circuiti al fine di gara un futuro al GP di Germania di MotoGP" ha aggiunto.

La soluzione più probabile al momento è che il GP possa tornare dove aveva avuto sede fino al 1998, prima di trasferirsi al Sachsenring, ovvero al Nurburgring. Anche qui però non ci sono certezze, perché per ottenere lo slot nel calendario, l'impianto necessita di diversi lavori di ristrutturazione.

Informazioni aggiuntive di Gerald Dirnbeck

Prossimo articolo MotoGP
Sainz avverte i piloti di MotoGP: il nuovo asfalto di Silverstone forse è più sconnesso di prima

Previous article

Sainz avverte i piloti di MotoGP: il nuovo asfalto di Silverstone forse è più sconnesso di prima

Next article

Yamaha conferma l'accordo con il SIC Racing Team per la fornitura delle M1 dal 2019

Yamaha conferma l'accordo con il SIC Racing Team per la fornitura delle M1 dal 2019

Su questo articolo

Serie MotoGP
Location Sachsenring
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie