MotoGP: sospeso il GP di Catalogna, trema il Mugello

Il segretario generale dello sport della Generalitat de Catalunya, co-proprietario del Circuito di Barcellona, ritiene sospeso il gran premio che doveva essere disputato ad inizio giugno e spera di poterlo ricollocare nel calendario.

MotoGP: sospeso il GP di Catalogna, trema il Mugello

I responsabili del mondiale ed i promotori dei gran premi continuano a negoziare le sospensioni delle gare man mano che si avvicinano le date in cui dovrebbero essere disputate. Nel frattempo però il responsabile dello sport della Generalitat de Catalunya (il Governo catalano) dichiara che l’appuntamento del Montmeló, inizialmente previsto per il 7 giugno, è sospeso.

Di conseguenza, se la gara catalana viene cancellata, anche il Gran Premio d’Italia salterà, dato che il nostro paese è stato tra i più devastati dal virus. La MotoGP al Mugello sarebbe attesa nel fine settimana del 31 maggio, ma con tutta probabilità verrà sospesa.

Tuttavia Gerard Figueras, segretario generale dello sport del governo catalano, spera che il Gran Premio di Catalogna venga ricollocato in calendario. Al sito web locale l’Esportiu, dichiara: “Ad oggi non è stata presa ancora la decisione di cancellare i due eventi, ma si spera che si possano inserire nei nuovi calendari”, afferma in riferimento alle gare di Formula 1 e MotoGP programmate al Montmeló.  

Il primo effetto del COVID-19 sul campionato è arrivato il 1 marzo con l’annullamento della gara della MotoGP in Qatar, che doveva essere disputata lo scorso 8 marzo. In quell’occasione hanno corso solamente Moto2 e Moto3. Il giorno successivo alla notizia è arrivata anche la sospensione del Gran Premio della Thailandia, previsto per il 22 marzo e che dovrebbe essere disputato il prossimo 4 ottobre.

Il 10 marzo è poi arrivato il momento del Gran Premio delle Americhe, previsto per il 5 aprile e rimandato al 15 novembre. Stessa sorte anche per il Gran Premio dell’Argentina, inizialmente programmato per il 19 aprile ed ora ricollocato al 22 novembre.

Da quel momento, la politica dei promotori è cambiata riguardo alla ricollocazione delle gare, dato che l’ultima parte del calendario è davvero fitta. Lo scorso 26 marzo infatti è stata annunciata la sospensione del Gran Premio di Spagna, che doveva essere disputato a Jerez il 3 maggio. Giovedì è stato resa ufficiale anche la posticipazione del Gran Premio di Francia, inizialmente previsto per il 17 maggio. Entrambi sono rimandati a data da destinarsi.

Con le sospensioni delle gare di Mugello e Barcellona, che Dorna ammette di non poter disputare nelle date previste, sono già quattro le gare che dovranno essere ricollocate in una seconda metà di calendario 2020 molto fitta.

Dopo Barcellona, gli eventi successivi sono la Germania (il 21 giugno) e l’Olanda (il 28 giugno). Anche questi ad oggi sembrano essere in grave pericolo, così come il Gran Premio della Finlandia, previsto per il 12 luglio. Il circuito finlandese inoltre dovrebbe ospitare un test sulle gomme prima della gara, ma nessuno pensa si possa svolgere.

Le previsioni più realiste parlano di agosto come inizio del mondiale, quindi a Brno. Si hanno dunque quattro mesi e 16 fine settimana per provare a completare una stagione con 10 o 12 gare.

condivisioni
commenti
Allarme Ezpeleta: "Può darsi che non si corra nel 2020”
Articolo precedente

Allarme Ezpeleta: "Può darsi che non si corra nel 2020”

Prossimo Articolo

Rivola: "La squalifica di Iannone? Ero incazzato nero"

Rivola: "La squalifica di Iannone? Ero incazzato nero"
Carica commenti
MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022 Prime

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022

La stagione 2021 della MotoGP è appena terminata, ma i preparativi per il 2022 hanno già preso il via con due giorni di test a Jerez la scorsa settimana. La Ducati sembra aver colpito nel segno, mentre la mancanza di progressi della Yamaha ha creato qualche perplessità nel campione del mondo Fabio Quartararo. C'è già aria di sorpasso?

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha Prime

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Motomondiale 2021 ed iniziamo con il team che ha portato al trionfo Fabio Quartararo. In Yamaha, però, non è tutto rose e fiori perché, a giudicare dal rendimento degli altri piloti dei tre diapason, il lavoro da fare è ancora tanto per stare al passo della concorrenza.

MotoGP
25 nov 2021
Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento” Prime

Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento”

Con il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine andiamo ad analizzare lìultimo week end da pilota MotoGP di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia ha messo sul piatto a Valencia una gara valida: non ha avuto importanza la decima posizione finale, ma la sua costanza nel fine settimana è stata encomiabile. Costanza mancata durante il 2021.

MotoGP
17 nov 2021
Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati Prime

Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes commentano il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del Motomondiale che ha regalato tanti promossi e tanti bocciati...

MotoGP
16 nov 2021
Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori? Prime

Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori?

Le pressioni psicologiche cui sono sottoposti i ragazzini che ambiscono ad un posto nel campionato del mondo sono alla base delle manovre spesso aggressive viste in questa stagione. Imporre il divieto di ingresso nel mondiale prima dei 18 anni sarà la soluzione giusta?

MotoGP
10 nov 2021
MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia” Prime

MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia”

Riccardo Ceccarelli e Franco Nugnes ci parlano della volontà di piloti affermati e campioni che si circondano di coach dal palmarés mondiale per andare a migliorare ulteriormente le proprie performance, come nel caso della diretta richiesta di Pecco Bagnaia a Ducati per avere al proprio fianco Casey Stoner

MotoGP
10 nov 2021
Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia Prime

Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia

Il Gran Premio dell'Algarve di MotoGP si chiude con sorprese, conferme e delusioni. Ecco le pagelle dell'appuntamento portoghese stilate e commentate in questo nuovo video di Motorsport.com da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio.

MotoGP
9 nov 2021
MotoGP | Misano, un weekend che resterà nella storia Prime

MotoGP | Misano, un weekend che resterà nella storia

Il fine settimana di Misano è stato un concentrato di emozioni, dal saluto del pubblico italiano a Valentino Rossi alla conquista del primo titolo di Fabio Quartararo, quasi una sorta di passaggio di consegne in casa Yamaha. Ma anche i tributi a Marco Simoncelli e Fausto Gresini hanno aggiunto qualcosa di speciale.

MotoGP
4 nov 2021