MotoGP: sospeso il GP di Catalogna, trema il Mugello

Il segretario generale dello sport della Generalitat de Catalunya, co-proprietario del Circuito di Barcellona, ritiene sospeso il gran premio che doveva essere disputato ad inizio giugno e spera di poterlo ricollocare nel calendario.

MotoGP: sospeso il GP di Catalogna, trema il Mugello

I responsabili del mondiale ed i promotori dei gran premi continuano a negoziare le sospensioni delle gare man mano che si avvicinano le date in cui dovrebbero essere disputate. Nel frattempo però il responsabile dello sport della Generalitat de Catalunya (il Governo catalano) dichiara che l’appuntamento del Montmeló, inizialmente previsto per il 7 giugno, è sospeso.

Di conseguenza, se la gara catalana viene cancellata, anche il Gran Premio d’Italia salterà, dato che il nostro paese è stato tra i più devastati dal virus. La MotoGP al Mugello sarebbe attesa nel fine settimana del 31 maggio, ma con tutta probabilità verrà sospesa.

Tuttavia Gerard Figueras, segretario generale dello sport del governo catalano, spera che il Gran Premio di Catalogna venga ricollocato in calendario. Al sito web locale l’Esportiu, dichiara: “Ad oggi non è stata presa ancora la decisione di cancellare i due eventi, ma si spera che si possano inserire nei nuovi calendari”, afferma in riferimento alle gare di Formula 1 e MotoGP programmate al Montmeló.  

Il primo effetto del COVID-19 sul campionato è arrivato il 1 marzo con l’annullamento della gara della MotoGP in Qatar, che doveva essere disputata lo scorso 8 marzo. In quell’occasione hanno corso solamente Moto2 e Moto3. Il giorno successivo alla notizia è arrivata anche la sospensione del Gran Premio della Thailandia, previsto per il 22 marzo e che dovrebbe essere disputato il prossimo 4 ottobre.

Il 10 marzo è poi arrivato il momento del Gran Premio delle Americhe, previsto per il 5 aprile e rimandato al 15 novembre. Stessa sorte anche per il Gran Premio dell’Argentina, inizialmente programmato per il 19 aprile ed ora ricollocato al 22 novembre.

Da quel momento, la politica dei promotori è cambiata riguardo alla ricollocazione delle gare, dato che l’ultima parte del calendario è davvero fitta. Lo scorso 26 marzo infatti è stata annunciata la sospensione del Gran Premio di Spagna, che doveva essere disputato a Jerez il 3 maggio. Giovedì è stato resa ufficiale anche la posticipazione del Gran Premio di Francia, inizialmente previsto per il 17 maggio. Entrambi sono rimandati a data da destinarsi.

Con le sospensioni delle gare di Mugello e Barcellona, che Dorna ammette di non poter disputare nelle date previste, sono già quattro le gare che dovranno essere ricollocate in una seconda metà di calendario 2020 molto fitta.

Dopo Barcellona, gli eventi successivi sono la Germania (il 21 giugno) e l’Olanda (il 28 giugno). Anche questi ad oggi sembrano essere in grave pericolo, così come il Gran Premio della Finlandia, previsto per il 12 luglio. Il circuito finlandese inoltre dovrebbe ospitare un test sulle gomme prima della gara, ma nessuno pensa si possa svolgere.

Le previsioni più realiste parlano di agosto come inizio del mondiale, quindi a Brno. Si hanno dunque quattro mesi e 16 fine settimana per provare a completare una stagione con 10 o 12 gare.

condivisioni
commenti
Allarme Ezpeleta: "Può darsi che non si corra nel 2020”

Articolo precedente

Allarme Ezpeleta: "Può darsi che non si corra nel 2020”

Prossimo Articolo

Rivola: "La squalifica di Iannone? Ero incazzato nero"

Rivola: "La squalifica di Iannone? Ero incazzato nero"
Carica commenti
MotoGP: La griglia di partenza del Gran Premio di Germania Prime

MotoGP: La griglia di partenza del Gran Premio di Germania

Andiamo a scoprire la griglia di partenza della classe regina del Motomondiale 2021 sul tracciato del Sachsenring.

MotoGP
20 giu 2021
Il Sachsenring può essere la "medicina" di Marc Marquez? Prime

Il Sachsenring può essere la "medicina" di Marc Marquez?

Il recupero dell'otto volte campione del mondo procede più a rilento del previsto anche a causa di una Honda poco competitiva. Questo fine settimana però si va al Sachsenring, dove è imbattuto dal 2010 comprese le classi minori: sarà l'occasione giusta per rivederlo al top?

MotoGP
16 giu 2021
Spagna e Italia: 1 vittoria in 7 GP, cambia la geografia della MotoGP? Prime

Spagna e Italia: 1 vittoria in 7 GP, cambia la geografia della MotoGP?

Nonostante occupino oltre il 70% dello schieramento di partenza della classe regina, italiani e spagnoli insieme hanno firmato appena una vittoria nei primi 7 GP del 2021. Tre li ha vinti la Francia, due l'Australia ed uno il Portogallo: la nuova ventata è anche geografica?

MotoGP
12 giu 2021
Melandri: "Un gran parlare di sicurezza, pochi fatti in Austria" Prime

Melandri: "Un gran parlare di sicurezza, pochi fatti in Austria"

Intervista esclusiva a Marco Melandri, con il quale andiamo ad analizzare quanto successo dopo il Gran Premio d'Italia al Mugello ed a Barcellona nel Motomondiale. A proposito del tema sicurezza, il ravennate si dice preoccupato in vista della doppia gara al Red Bull Ring, circuito teatro lo scorso anno di un incidente terrificante e per il quale non vi sono stati lavori di adeguamento

MotoGP
11 giu 2021
KTM: così Oliveira è riuscito a domare di nuovo la "bestia" Prime

KTM: così Oliveira è riuscito a domare di nuovo la "bestia"

Le aspettative sulle possibilità che la KTM potesse replicare i successi del 2020 in questa stagione di MotoGP ha reso il suo inizio difficile ancora più deludente. Ma un aggiornamento chiave ha invertito le sorti della Casa austriaca, riportandola sul gradino più alto del podio a Barcellona.

MotoGP
9 giu 2021
Ceccarelli: “La caduta degli Dei in MotoGP: Marquez come Valentino?" Prime

Ceccarelli: “La caduta degli Dei in MotoGP: Marquez come Valentino?"

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina di Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli analizzano il fine settimana dei motori che, tra MotoGP e Formula 1, ha animato il week end. I riflettori si accendono su Marc Marquez, autore di un'altra caduta che ha compromesso il suo GP di Catalunya, segnale che lo spagnolo non è ancora al 100%.Un po' come Valentino Rossi quando fu reduce dall'incidente del Mugello 2010...

MotoGP
9 giu 2021
Pagelle MotoGP: Direzione Gara da 2 Prime

Pagelle MotoGP: Direzione Gara da 2

Andiamo a dare i voti al Gran Premio di Catalunya di MotoGP, dove - oltre alle ottime performance messe i. pista dalla KTM del vincitore, Miguel Oliveira - bisogna andare a giudicare ampiamente insufficiente il comportamento della direzione gara

MotoGP
8 giu 2021
GP di Catalogna: Quartararo da urlo in qualifica Prime

GP di Catalogna: Quartararo da urlo in qualifica

Fabio Quartararo firma la quinta pole position del 2021 in sella alla sua Yamaha ufficiale. Il francese apre la prima fila dello schieramento precedendo le ducati di Jack Miller e Johan Zarco

MotoGP
6 giu 2021