Iannone: "Siamo migliorati di run in run"

condivisioni
commenti
Iannone:
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
18 feb 2016, 10:17

Il pilota della Ducati non ha cercato la prestazione, ma inizia a prendere confidenza con la Desmosedici GP, che piano piano comincia a fare progressi.

Andrea Iannone, Ducati Team
Andrea Iannone, Ducati Team
Andrea Iannone, Ducati Team
Andrea Iannone, Ducati Team

Il settimo tempo non dice molto della felicità con cui Andrea Iannone si è presentato ai microfoni dei giornalisti alla conclusione della seconda giornata dei test collettivi della MotoGP a Phillip Island. Dopo una mattinata passata a prendere confidenza con le Michelin da bagnata, traendo buone indicazioni, il pilota di Vasto ha avuto finalmente modo di girare con regolarità con la nuova Ducati Desmosedici GP. E anche su questo fronte sono arrivati progressi incoraggianti.

"Alla fine è stata una giornata positiva, perché questa mattina bbiamo provato per la prima volta le gomme Michelin da bagnato con la Desmosedici GP. Sono contento perché hanno un grip molto buono e forse mi hanno addirittura sorpreso" ha detto Iannone sulle gomme da bagnato.

Poi eccolo passare ad analizzare il lavoro fatto sulla Desmosedici GP nella seconda parte di giornata: "Nel pomeriggio poi, quando la pista si è asciugata, ci siamo concentrati molto a lavorare sul setting della moto, perché per la prima volta abbiamo avuto molto tempo a disposizione. Sono contento perché siamo riusciti a migliorare di run in run ed abbiamo fatto parecchi giri, essendo anche abbastanza costanti. Ovviamente non abbiamo cercato la prestazione pura, ma abbiamo raccolto molti dati e domani vedremo che direzione prendere per il futuro".

Quando poi gli è stato chiesto quali siano gli aspetti su cui ha trovato più miglioramenti, ha aggiunto: "La moto è migliorata specialmente nelle curve veloci. All'inizio della giornata era molto difficile riuscire a mantenere la linea. Abbiamo lavorato molto sul setting della moto da questo punto di vista e siamo riusciti a migliorare".

Prossimo articolo MotoGP
Marquez: "Dobbiamo migliorare il bilanciamento della RC213V"

Articolo precedente

Marquez: "Dobbiamo migliorare il bilanciamento della RC213V"

Prossimo Articolo

Dovizioso: "Ora sono a mio agio con le gomme Michelin"

Dovizioso: "Ora sono a mio agio con le gomme Michelin"
Carica commenti