Iannone: "Sensazioni molto positive dal nuovo telaio"

Il pilota della Ducati è stato il più veloce nei test collettivi del Red Bull Ring, nei quali la Desmosedici GP è parsa davvero la moto da battere sul tracciato austriaco. "Ora possiamo andare in vacanza davvero contenti" ha aggiunto.

La Ducati sembra davvero la moto da battere al Red Bull Ring o almeno questo è ciò che lascia presagire la tripletta piazzata nella seconda giornata dei test austriaci dalle Desmosedici GP.

A staccare il miglior tempo assoluto della due giorni è stato Andrea Iannone, che con il suo 1'23"240 è riuscito a distanziare di oltre quattro decimi anche il compagno di box Andrea Dovizioso.

Il pilota di Vasto ha avuto modo anche di saggiare per la prima volta il nuovo telaio che la Casa di Borgo Panigale aveva introdotto per il forlivese negli scorsi test di Barcellona.

"E’ stato un test molto positivo. Sono contento di aver finito in questo modo, facendo segnare il miglior tempo, perché sono stati due giorni in cui siamo stati sempre molto veloci e abbiamo lavorato molto bene: ieri abbiamo anche provato per la prima volta il nuovo telaio, che mi ha dato delle sensazioni molto positive" ha detto Iannone.

Riguardo al lavoro svolto nella seconda giornata, ha aggiunto: "Oggi ci siamo concentrati a provare diverse soluzioni di setup sulla moto, con buoni risultati, e quindi adesso possiamo andare in vacanza davvero contenti!".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Red Bull Ring, test di luglio
Sub-evento Mercoledì
Circuito Red Bull Ring
Piloti Andrea Iannone
Team Ducati Team
Articolo di tipo Ultime notizie