MotoGP
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
2 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
9 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
23 giorni

Iannone: "Il risultato di oggi è frutto del lavoro svolto nei test di Aragon"

condivisioni
commenti
Iannone: "Il risultato di oggi è frutto del lavoro svolto nei test di Aragon"
Di:
13 ott 2017, 09:53

Il pilota della Suzuki ha chiuso la FP2 con il settimo tempo pagando un gap di 0"7 su Dovizioso e mostrando un netto progresso rispetto alle FP1. Andrea vede i miglioramenti e loda il lavoro svolto nei test in Spagna.

Andrea Iannone, Team Suzuki MotoGP
Andrea Iannone, Team Suzuki MotoGP
Andrea Iannone, Team Suzuki MotoGP
Andrea Iannone, Team Suzuki MotoGP
Andrea Iannone, Team Suzuki MotoGP
Andrea Iannone, Team Suzuki MotoGP

La seconda sessione di libere di Motegi ha portato nuovamente il sorriso sul volto di Andrea Iannone. Il pilota della Suzuki, infatti, dopo aver faticato nel primo turno, concluso con il tredicesimo tempo ad oltre due secondi dalla prestazione firmata Marquez, si è riscattato nelle FP2 risalendo sino in settima posizione con un gap di 7 decimi dal riferimento ottenuto da Andrea Dovizioso.

In casa Suzuki sono state apportate delle modifiche che hanno funzionato, oltre all'adozione della nuova carena"baffuta", ed hanno consentito a Iannone di avere un buon feeling con la GSX-RR equipaggiata con pneumatici usati.

"Questo pomeriggio siamo partiti con gomma usata sia all'anteriore che al posteriore e mi sono trovato bene. La moto non si sta comportando male, siamo riusciti ad apportare delle piccole modifiche rispetto a questa mattina e siamo migliorati ulteriormente. Per il momento direi che siamo messi bene".

I riscontri ottenuti nella seconda sessione fanno ben sperare Andrea per domani, ma il pilota di Vasto non si illude ed è consapevole che per poter fare il salto di qualità servirà del lavoro ulteriore che possa consentirgli di poter sfruttare al meglio il vantaggio offerto dalla gomme nuova.

"Bisognerà fare un buon lavoro domani, ancora ci manca qualcosa. Quando spingiamo al massimo, anche con la gomma nuova, abbiamo dei limiti sul passo. Non riusciamo migliorare il tempo sul giro, soprattutto in frenata fatichiamo molto e non riusciamo a sfruttare il grip ulteriore offerto dalle coperture nuove".

Iannone, infine, ha affermato come i risultati di oggi siano il frutto del lavoro svolto in occasione dei test effettuati ad Aragon che hanno consentito al team ed al proprio ingegnere di pista di comprendere meglio la GSX-RR.

"Oggi è uno dei nostri migliori venerdì. Abbiamo fatto un buon test ad Aragon, stiamo lavorando bene, abbiamo capito molte cose, ed avendo adesso le idee più chiare possiamo mettere le pezze ai vari problemi. Io ed il mio ingegnere di pista arriviamo da un altro pianeta e credo che la sua esperienza con questa moto a fine campionato si stia facendo sentire".

Informazioni aggiuntive di Jamie Klein

Prossimo Articolo
Marquez: "Il favorito è Lorenzo: ha ritmo e non si gioca nulla"

Articolo precedente

Marquez: "Il favorito è Lorenzo: ha ritmo e non si gioca nulla"

Prossimo Articolo

Fotogallery: la pioggia condiziona le prove libere di Motegi

Fotogallery: la pioggia condiziona le prove libere di Motegi
Carica commenti