I medici rimandano l’intervento di Martin, Jerez a rischio

Jorge Martin è caduto a Portimao infortunandosi e saltando la gara. Inizialmente si sarebbe dovuto operare oggi, ma i medici hanno rimandato l’operazione. Quasi sicuramente, lo spagnolo non sarà a Jerez.

I medici rimandano l’intervento di Martin, Jerez a rischio

Jorge Martin è caduto sabato durante le FP3 del Gran Premio del Portogallo, rimediando tre fratture, due nella mano destra e una alla caviglia dello stesso lato. Tutto era pronto per l’operazione programmata per oggi, a Barcellona, ma i medici hanno deciso di rimandare l’intervento e lo terranno in osservazione tra le 24 e le 48 ore.

Il pilota del team Pramac ha lasciato Portimao domenica pomeriggio tornando a Barcellona su un volo privato organizzato da Ducati ed è stato ricoverato la sera alla Clinica Quiron, dove lo ha curato il Dottor Xavier Mir, staff del team medico del Mondiale MotoGP.

Inizialmente, l’intervento di Martin era programmato per lunedì dopo essere stato sottoposto la mattina ad esami approfonditi per determinare l’entità delle lesioni e se ce ne fossero di più, dato che il dolore del pilota continua ad essere intenso.

Tuttavia, il fortissimo colpo alla testa che ha avuto il pilota nella caduta ha fatto sì che si sconsigliasse un’anestesia generale effettuata così rapidamente. Così i medici hanno preferito rimandare l’operazione fino al mercoledì, in attesa dell’evoluzione nelle prossime ore.

Le lesioni evidenziate negli esami svolti dal personale medico dell’Ospedale di Faro sono una frattura del primo metacarpo del primo dito della mano destra e del malleolo mediale della caviglia destra, entrambe chirurgiche. Inoltre è stata riscontrata una piccola frattura del quinto metacarpo della mano sinistra. Lo staff medico del Dottor Mir continua a svolgere esami al pilota per scartare altre possibili lesioni non evidenziate dalle visite effettuate in Portogallo.

 

Salta il GP di Spagna

Il fatto che i medici abbiano messo in pausa il procedimento degli interventi segue la nuova filosofia del campionato per cui si cerca di non precipitare il rientro dei piloti dopo una forte lesione o intervento chirurgico. Ad ogni modo, il rappresentante di Martin ha assicurato a Motorsport.com che il pilota, con quasi tutta sicurezza, non sarà presente al Gran Premio di Spagna in programma a Jerez il 2 maggio.

“La cosa più importante ora è che Jorge si riprenda – ha affermato Albert Valera, agente del pilota – prima di tutto devono operarlo e vedere come va il post-operatorio. Ma non abbiamo alcuna fretta, se bisogna attendere Le Mans (la seguente gara il 16 maggio), aspetteremo. Non acceleriamo l’operazione per essere a Jerez, prima di tutto deve recuperare. Vedo molto difficile in questo momento che possa essere presente al Gran Premio di Spagna, quasi lo escludo. Anche se in queste cose non c’è mai nulla di sicuro al 100%”.

Dopo aver conquistato la sua prima pole e il suo primo podio nel Gran Premio di Doha, Martin era arrivato a Portimao come leader dei rookie, ma attualmente il migliore è Enea Bastianini, nono dopo la top 10 conquistata in Portogallo.

 

condivisioni
commenti
Viñales: “Questo rendimento è inaccettabile!”
Articolo precedente

Viñales: “Questo rendimento è inaccettabile!”

Prossimo Articolo

Rins: “Se continuiamo su questa linea, lo zero sarà camuffato”

Rins: “Se continuiamo su questa linea, lo zero sarà camuffato”
Carica commenti
Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia Prime

Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia

Annata quasi perfetta per Ducati, che conquista ogni corona iridata in MotoGP tranne quella del mondiale piloti. Moto da 9 che, nelle mani di Pecco Bagnaia, si candida come seria pretendente alla corona di Fabio Quartararo per il 2022.

MotoGP
2 dic 2021
MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022 Prime

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022

La stagione 2021 della MotoGP è appena terminata, ma i preparativi per il 2022 hanno già preso il via con due giorni di test a Jerez la scorsa settimana. La Ducati sembra aver colpito nel segno, mentre la mancanza di progressi della Yamaha ha creato qualche perplessità nel campione del mondo Fabio Quartararo. C'è già aria di sorpasso?

MotoGP
26 nov 2021
Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha Prime

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Motomondiale 2021 ed iniziamo con il team che ha portato al trionfo Fabio Quartararo. In Yamaha, però, non è tutto rose e fiori perché, a giudicare dal rendimento degli altri piloti dei tre diapason, il lavoro da fare è ancora tanto per stare al passo della concorrenza.

MotoGP
25 nov 2021
Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento” Prime

Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento”

Con il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine andiamo ad analizzare lìultimo week end da pilota MotoGP di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia ha messo sul piatto a Valencia una gara valida: non ha avuto importanza la decima posizione finale, ma la sua costanza nel fine settimana è stata encomiabile. Costanza mancata durante il 2021.

MotoGP
17 nov 2021
Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati Prime

Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes commentano il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del Motomondiale che ha regalato tanti promossi e tanti bocciati...

MotoGP
16 nov 2021
Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori? Prime

Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori?

Le pressioni psicologiche cui sono sottoposti i ragazzini che ambiscono ad un posto nel campionato del mondo sono alla base delle manovre spesso aggressive viste in questa stagione. Imporre il divieto di ingresso nel mondiale prima dei 18 anni sarà la soluzione giusta?

MotoGP
10 nov 2021
MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia” Prime

MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia”

Riccardo Ceccarelli e Franco Nugnes ci parlano della volontà di piloti affermati e campioni che si circondano di coach dal palmarés mondiale per andare a migliorare ulteriormente le proprie performance, come nel caso della diretta richiesta di Pecco Bagnaia a Ducati per avere al proprio fianco Casey Stoner

MotoGP
10 nov 2021
Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia Prime

Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia

Il Gran Premio dell'Algarve di MotoGP si chiude con sorprese, conferme e delusioni. Ecco le pagelle dell'appuntamento portoghese stilate e commentate in questo nuovo video di Motorsport.com da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio.

MotoGP
9 nov 2021