MotoGP
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
16 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
30 giorni

Hector Barbera pronto al ritorno in Moto2 con Pons nel 2018

condivisioni
commenti
Hector Barbera pronto al ritorno in Moto2 con Pons nel 2018
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
12 set 2017, 10:36

Hector Barbera si appresta a fare ritorno in classe Moto2 nel 2018, legandosi alla squadra di Sito Pons.

Hector Barbera, Avintia Racing
Hector Barbera, Avintia Racing
Hector Barbera, Avintia Racing
Loris Baz, Avintia Racing
Fabio Quartararo, Pons HP 40
Loris Baz, Avintia Racing
Hector Barbera, Avintia Racing
Hector Barbera, Avintia Racing
Hector Barbera, Avintia Racing

Dopo essere stato una delle sorprese della stagione 2016 della MotoGP, Hector Barbera ha vissuto un 2017 deludente in sella alla Ducati GP16 dell'Avintia Racing, ottenendo un solo piazzamento nella top 10 e ritrovandosi così alle spalle anche del compagno Loris Baz, che invece guida una vecchia GP15, nella classifica del Mondiale.

L'Avintia Racing ha già confermato che Tito Rabat sarà uno dei suoi piloti nel 2018 ed il favorito per la seconda sella della compagine spagnola sembra essere Xavier Simeon, che farebbe il suo esordio arrivando dalla Moto2.

Questa lascia Barberà senza un posto in MotoGP, ma lo spagnolo è pronto a tornare nella classe intermedia, nella quale ha già corso dal 2005 al 2009, quando c'erano ancora le vecchie 250cc.

E lo farà con il Pons Racing, andando a prendere il posto di Fabio Quartararo, che invece sembra destinato a cambiare squadra dopo un primo anno travagliato in Moto2, soprattutto a causa degli infortuni.

"Il prossimo anno tornerò in Moto2" ha detto Barbera a Motorsport.com. "Restare in MotoGP per sette anni e stare davanti è molto difficile, così come la Ducati è una moto difficile".

"Ora voglio vincere e la Moto2 è più facile, perché tutte le moto sono simili e il pilota può fare la differenza".

Barbera, tra le altre cose, aveva avuto una grande occasione lo scorso anno, salendo sulla Ducati ufficiale a Motegi e Phillip Island per sostituire l'infortunato Andrea Iannone. Purtroppo però l'ha sprecata cadendo in entrambe le gare.

Il 30enne aveva avuto delle grosse difficoltà ad adattarsi alla GP16 e che quindi temeva che quest'anno le cose non sarebbero state affatto facili per lui.

"Quest'anno ho avuto molti problemi con questa moto" ha detto Barbera. "Quando faccio una staccata forte, ho molte vibrazioni e parecchio chattering. E' impossibile spingere".

"Quando ho provato questa moto l'anno scorso a Motegi ed in Australia, sono caduto in entrambe le gare. Non ho avuto nessuna buona sensazione".

"Poi l'ho provata di nuovo nei test dopo il GP di Valencia ed ho avuto ancora lo stesso problema. Dopo 12 gare è ancora così, è impossibile spingere. Ho avuto questo problema tutto l'anno".

Baz guarda al ritorno in Superbike

Baz, nel frattempo, ha detto che vorrebbe tornare nel Mondiale Superbike, dove ha già corso con la Kawasaki tra il 2012 ed il 2014, conquistando anche due vittorie, se dovesse perdere il posto in Avinta.

"Sicuramente quella è la prima opzione nel caso in cui io non possa rimanere qui" ha detto il francese a Motorsport.com.

"Mi sono sembre sentito alla grande in Superbike, ho fatto degli ottimi risultati. E' il secondo campionato più importante a livello mondiale, quindi sarebbe la cosa migliore da fare se non posso rimanere in MotoGP".

La line-up 2018 della MotoGP:

Team Piloti
Repsol Honda

 Marc Marquez

 Dani Pedrosa

Movistar Yamaha

 Valentino Rossi

 Maverick Vinales

Ducati

 Andrea Dovizioso

 Jorge Lorenzo

Suzuki

 Andrea Iannone

 Alex Rins

Aprilia

 Aleix Espargaro

 Scott Redding

KTM

 Pol Espargaro

 Bradley Smith

LCR Honda

 Cal Crutchlow

 Takaaki Nakagami

Marc VDS Honda

 Franco Morbidelli

 Tom Luthi

Tech 3 Yamaha

 Johann Zarco

 Jonas Folger

Pramac Ducati

 Danilo Petrucci

 Jack Miller

Aspar Ducati

 Alvaro Bautista

 Karel Abraham

Avintia Ducati

 Tito Rabat

 Xavier Simeon

Prossimo Articolo
Marquez ha vinto con i dischi freno in carbonio nel diluvio di Misano!

Articolo precedente

Marquez ha vinto con i dischi freno in carbonio nel diluvio di Misano!

Prossimo Articolo

Albesiano: "L'Aprilia ha un alto potenziale, ma ancora un po' grezzo"

Albesiano: "L'Aprilia ha un alto potenziale, ma ancora un po' grezzo"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Hector Barbera
Team Avintia Racing
Autore Jamie Klein