Grande lutto per l'Aprilia: addio allo storico presidente Ivano Beggio

condivisioni
commenti
Grande lutto per l'Aprilia: addio allo storico presidente Ivano Beggio
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
13 mar 2018, 11:06

Con lui sul ponte di comando, la Casa di Noale ha lasciato un segno indelebile nel Motomondiale, con i successi a raffica di Valentino, Biaggi, Melandri e tanti altri. Aveva 73 anni e da tempo lottava contro una malattia.

Gli ultimi giorni sono stati dolorosi per il mondo del motociclismo. Domenica abbiamo pianto la scomparsa di Ralf Waldmann, storico rivale di Max Biaggi nella classe 250cc, mentre oggi dobbiamo dire addio ad una delle figure storiche delle due ruote in Italia, Ivano Beggio.

Aveva 73 anni lo storico presidente dell'Aprilia e da tempo lottava contro una malattia, che purtroppo ha avuto la meglio.

Dal 1968 è stato a capo dell'azienda di Noale, ereditata dal padre Alberto, fino al 2004, quando questa è entrata a far parte del gruppo Piaggio, che comunque gli ha lasciato la carica di presidente onorario fino al 2006.

Sotto la sua guida, l'Aprilia ha assunto una dimensione sempre più internazionale, soprattutto grazie ai risultati ottenuti nel Motomondiale, nel quale ha avuto il merito di lanciare campioni del calibro di Valentino Rossi, Max Biaggi, Marco Melandri e Manuel Poggiali.

Al momento non è stata ancora annunciata la data delle esequie, ma la redazione di Motorsport.com manda le più sentite condoglianze alla famiglia Beggio.

Prossimo articolo MotoGP

Su questo articolo

Serie MotoGP
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie