MotoGP
18 set
Warm Up in
14 Ore
:
32 Minuti
:
04 Secondi
09 ott
Prossimo evento tra
19 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
26 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
Prossimo evento tra
33 giorni
G
GP d'Europa
06 nov
Prossimo evento tra
47 giorni
13 nov
Prossimo evento tra
54 giorni
G
GP del Portogallo
20 nov
Prossimo evento tra
61 giorni

Crash Vinales: la tuta ha sopportato un impatto di 23,4g!

condivisioni
commenti
Crash Vinales: la tuta ha sopportato un impatto di 23,4g!
Di:

Alpinestars ha diffuso un documento in cui sono contenuti i dati della caduta di Maverick Vinales durante la gara di domenica al Red Bull Ring.

Come già avvenuto con altri grandi incidenti occorsi nelle ultime stagioni, Alpinestars ha reso pubblici i dati del comportamento dell’airbag durante la caduta del pilota al Gran Premio di Stiria. L’airbag, installato obbligatoriamente sulle tute, si è aperto per proteggere lo spagnolo della Yamaha nel momento in cui si è gettato dalla moto in corsa a causa della perdita dei freni.

La sua M1 si è schiantata sugli airfence della prima curva, mentre Vinales ha avuto la prontezza ed il coraggio di evitare danni fisici ben peggiori. Fino ad ora si sapeva che il pilota Yamaha si fosse lanciato dalla moto alla curva 1 del Red Bull Ring all’inizio del 17esimo giro quando andava a più di 200 km/h. Il catalano si è rialzato uscendone illeso nonostante il duro colpo contro l’asfalto. La moto invece è andata distrutta con un principio di incendio nelle barriere di protezione.  

 

Dopo la gara, Vinales ha spiegato di essersi trovato senza freni e Yamaha non ha rilasciato dichiarazioni a riguardo. Tuttavia, Motorsport.com ha saputo che la M1 #12 è stata l’unica moto della Casa di Iwata a non aver incorporato il nuovo sistema di frenata che Brembo aveva raccomandato di utilizzare a tutta la griglia della MotoGP. Nemmeno Joan Mir ne ha usufruito sulla sua Suzuki.

Leggi anche:

Secondo i dati pubblicati da Alpinestars, Vinales si è lanciato esattamente nel momento in cui andava a 218 km/h e quando ha colpito l’asfalto si è aperto l’airbag. Il catalano ha sopportato una decelerazione di 23,45g ed è scivolato lungo l’asfalto per 4,8 secondi, con una capriola che è durata 1,9 secondi.

Guarda la MotoGP live su DAZN. Sempre a 9,99€ al mese

Scorrimento
Lista

L'incidente di Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

L'incidente di Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
1/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

L'incidente di Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

L'incidente di Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
2/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

La moto Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing dopo l'incidente

La moto Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing dopo l'incidente
3/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Le protezione a bordo pista, vengono risistemate dopo l'incidenti di Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Le protezione a bordo pista, vengono risistemate dopo l'incidenti di Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
4/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
5/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
6/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
7/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
8/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
9/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
10/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
11/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
12/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
13/16

Foto di: MotoGP

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
14/16

Foto di: MotoGP

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing,

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing,
15/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing,

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing,
16/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

LIVE REPORT MOTOGP: commentiamo CON VOI il GP di Stiria

Articolo precedente

LIVE REPORT MOTOGP: commentiamo CON VOI il GP di Stiria

Prossimo Articolo

Retroscena Dovizioso: non ha funzionato la termocoperta!

Retroscena Dovizioso: non ha funzionato la termocoperta!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Stiria
Sotto-evento Gara
Location Red Bull Ring
Autore Carlos Guil Iglesias