MotoGP
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
41 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
55 giorni
G
GP d'Italia
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
69 giorni
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
76 giorni
G
GP di Germania
18 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
90 giorni
G
GP d'Olanda
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
97 giorni
G
GP di Finlandia
09 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
111 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
139 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
146 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
160 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
174 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
189 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
196 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
209 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
217 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
223 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
238 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
245 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
252 giorni

GP del Qatar cancellato: le reazioni dei piloti sui social

condivisioni
commenti
GP del Qatar cancellato: le reazioni dei piloti sui social
Di:
2 mar 2020, 11:01

Nella serata di ieri c'è stata l'ufficialità della cancellazione della gara della MotoGP per i problemi legati al Coronavirus e anche quello di Thailandia sarà posticipato. Ecco il pensiero a caldo dei protagonisti.

La doccia fredda è arrivata nella serata di ieri sera per i piloti di MotoGP, che aspettavano di iniziare la loro stagione questo fine settimana in Qatar, invece con ogni probabilità dovranno aspettare aprile per dare il via alle ostilità.

La FIM e la Dorna hanno infatti annunciato la cancellazione della gara di Losail a causa delle restrizioni di accesso al paese che sono state imposte agli italiani a causa del Coronavirus: per entrare in Qatar, infatti, devono sottostare ad una quarantena di 14 giorni.

Nel weekend però saranno in pista regolarmente Moto2 e Moto3, visto che squadre e piloti erano già a Losail per i test collettivi che si sono conclusi ieri.

Nel corso della notte, dalla Thailandia è arrivata poi la conferma che anche la gara di Buriram sarà rinviata sempre per le vicende legate al Coronavirus. La voce del vice primo ministro, che è anche il ministro della salute, è sicuramente di quelle ben accreditate per un annuncio del genere, ma in mattinata è arrivata poi anche l'ufficialità da Dorna e FIM.

Andiamo quindi a vedere come è stata presa questa situazione dai piloti della classe regina, molti dei quali hanno lasciato i loro pensieri sui social network.

Marc Marquez: "GP del Qatar cancellato per Coronavirus e restrizioni di viaggio. Dobbiamo aspettare per cominciare l'azione!".

 

Maverick Vinales: "Gara del Qatar cancellata!!!"

 

Fabio Quartararo: "Beh... Stavo aspettando la prima gara dall'ultima gara. Sono triste e deluso dopo un ottimo lavoro, ma ormai è andata così... Vediamo quando sarà la nostra prima gara... Auguro buona fortuna ai miei compagni di Moto2 e Moto3 se possono correre domenica".

 

Pecco Bagnaia: "Questa mattina mi sono svegliato e ho pensato: finalmente martedì partirò per il Qatar. Non vedevo l'ora che arrivasse questo momento. Dopo il GP di Valencia ho lavorato e mi sono allenato duramente solo per essere pronto per la nuova stagione. E' così triste non poter cominciare, ma non possiamo fare nulla per cambiare la situazione. Spero che la situazione migliori in breve tempo e nel frattempo lavoraremo come se non fosse cambiato nulla. E' l'unica cosa che possiamo fare ora. Auguro buona fortuna ai piloti di Moto3 e Moto2, divertiamoci".

 

Alex Rins: "Molto triste non poter correre in Qatar, ma la salute viene prima di tutto. State tutti al sicuro!".

 

Joan Mir: "Molto deluso, non vedevo l'ora di iniziare questo fine settimana, ma la cosa più importante ora è stare al sicuro. Vediamo quando inizieremo..."

 

Alex Marquez: "Iniziamo la settimana, ma senza il GP del Qatar! Ero impaziente di debuttare in MotoGP, ma dovremo aspettare!".

 

Pol Espargaro: "E' un peccato, ma dovremo aspettare ancora un po' per stare insieme... Buona fortuna ai ragazzi di Moto2 e Moto3!".

 

Brad Binder: "Sono triste nel sentire che il primo GP dell'anno in Qatar è stato cancellato. Ero entusiasta di disputare la mia prima gara... State tutti al sicuro e in salute!".

 

Iker Lecuona: "Il team mi ha appena informato che non faremo il GP del Qatar. E' difficile resistere in attesa di salire di nuovo sulla mia KTM".

 

Miguel Oliveira: "Notizie tristi oggi. Per motivi di sicurezza, il Qatar obbliga i viaggiatori che provengono da paesi in cui è presente il virus Covid-19 a 14 giorni di quarantena. Proteggiti, sii saggio e aiuta gli altri a non aumentare la contaminazione".

 

Cal Crutchlow: "La notizia è che la MotoGP non correrà in Qatar la sua prima gara il prossimo fine settimana. Una situazione triste per piloti, squadre, tifosi e tutti i soggetti coinvolti. L'organizzazione di ogni fine settimana da parte di Dorna, IRTA e i team è enorme, quindi sono sicuro che la decisione non sia stata presa alla leggera. Dobbiamo pensare che il quadro più ampio è molto più importante che fare una gara di moto il prossimo fine settimana. Speriamo di poterlo fare presto però! Ora non vedo l'ora di godermi le gare di Moto2 e Moto3".

 

Takaaki Nakagami: "La MotoGP non correrà in Qatar"

 

Prossimo Articolo
MotoGP: rinviato il GP di Thailandia. Il Mondiale parte ad Austin?

Articolo precedente

MotoGP: rinviato il GP di Thailandia. Il Mondiale parte ad Austin?

Prossimo Articolo

Report: MotoGP e F1 al tempo del Coronavirus

Report: MotoGP e F1 al tempo del Coronavirus
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Autore Redazione Motorsport.com