Giacomo Guidotti sarà il capo meccanico di Pedrosa nel 2017

Anche se manca ancora la conferma ufficiale, Giacomo Guidotti, attuale capo meccanico di Scott Redding, andrà ad affiancare Dani Pedrosa nel box HRC nel 2017.

Dani Pedrosa cambierà capo meccanico, il terzo in altrettanti anni, come anticipato su Movistar TV da Ernest Riveras. L'accordo è stato fatto, ma manca la conferma ufficiale.

Guidotti è attualmente il capo meccanico di Scott Redding alla Ducati Pramac e nel 2017 diventerà il terzo partner di Pedrosa da quando ha fatto il suo esordio in MotoGP nel 2006. Quell'anno Dani ha esordito con l'austriaco Mike Leitner, che lo aveva già seguito in 250.

Leitner è stato insieme a Dani fino al 2014, ma poi lo spagnolo ha deciso di fare a meno dei suoi servizi per permettergli di dare una svolta alla sua carriera, andando a guidare il progetto KTM per il suo ingresso in MotoGP.

Ramon Aurin, che era il telemetrista di Pedrosa, ha quindi preso il suo posto, andando a ricoprire un ruolo che aveva già avuto con Andrea Dovizioso in HRC. Però a meno di due anni di distanza Dani ha perso la fiducia in Aurin, con il quale ha avuto anche una discussione molto calda in Germania.

La Honda porterebbe il catalano accanto a Jack Miller, come aveva anticipato Motorsport.com, ma il #26 preferirebbe continuare ad averlo come telemetrista.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP di San Marino
Circuito Misano Adriatico
Piloti Daniel Pedrosa
Team Repsol Honda Team
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag , aurin, miller, pramac, ramón aurin, redding