MotoGP: Fabio Quartararo campione a Misano se...

Il leader del Mondiale Fabio Quartararo potrebbe vincere il titolo della MotoGP già a Misano, anche se prenderà il via dalla 15° posizione ed il suo rivale Pecco Bagnaia dalla pole. Ecco quali sono le combinazioni con cui ci riuscirebbe...

MotoGP: Fabio Quartararo campione a Misano se...

Fabio Quartararo entrerà nel Gran Premio dell'Emilia-Romagna con una prima possibilità di assicurarsi il titolo di campione del mondo e portare alla Francia il suo primo titolo della classe regina. La gara, prevista per il 22-24 ottobre, si svolgerà a Misano, una pista che la MotoGP ha già visitato il mese scorso, con Pecco Bagnaia che ha vinto proprio davanti a Quartararo.

Il francese è l'unico pilota ad aver conquistato punti in ogni gara nelle 15 gare finora, e ha costruito un vantaggio di 52 punti sul suo rivale più vicino, il pilota Ducati che è matematicamente l'ultimo pilota ancora in lizza con il #20. Con 75 punti ancora da assegnare nei tre round rimanenti, il Gran Premio delle Americhe ha escluso dalla corsa al titolo il campione del mondo uscente Joan Mir, così come Jack Miller e Johann Zarco.

L'evoluzione dei leader durante la stagione

Gran Premio Leader Punti di vantaggio
#1 GP del Qatar M. Viñales 5
#2 GP di Doha J. Zarco 4
#3 GP del Portogallo F. Quartararo 15
#4 GP di Spagna F. Bagnaia 2
#5 GP di Francia F. Quartararo 1
#6 GP d'Italia F. Quartararo 24
#7 GP di Catalogna F. Quartararo 14
#8 GP di Germania F. Quartararo 22
#9 GP d'Olanda F. Quartararo 34
#10 GP di Stiria F. Quartararo 40
#11 GP d'Austria F. Quartararo 47
#12 GP di Gran Bretagna F. Quartararo 65
#13 GP d'Aragón F. Quartararo 53
#14 GP di San Marino F. Quartararo 48
#15 GP delle Americhe F. Quartararo 52

Se Bagnaia ha ancora una possibilità, tuttavia, ha bisogno di almeno due zero di Quartararo nei prossimi tre round per mantenere vive le sue speranze. Questo sarebbe certamente un colpo importante, visto che non è mai successo al francese in questa stagione. Anche quando ha avuto un problema fisico nel Gran Premio di Spagna è riuscito a recuperare tre punti con il 13° posto, e ha anche accumulato cinque vittorie su un totale di dieci podi, più di chiunque altro quest'anno.

Il duello Quartararo-Bagnaia nel corso della stagione

Pos. Pilota Pts Qatar Qatar Portugal Spain France Italy Spain Germany Netherlands Austria Austria United Kingdom Spain San Marino United States Italy Portugal Spain
1 France F. Quartararo 254 11/5 25/1 25/1 3/13 16/3 25/1 10/6 16/3 25/1 16/3 9/7 25/1 8/8 20/2 20/2 - - -
2 Italy P. Bagnaia 202 16/3 10/6 20/2 20/2 13/4 - 9/7 11/5 10/6 5/11 20/2 2/14 25/1 25/1 16/3 - - -

Esplorando gli scenari peggiori, un pareggio nella notte della gara finale di Valencia consegnerebbe comunque il titolo a Quartararo, ma solo se Bagnaia non vincesse le tre gare rimanenti, andando in quel caso a pareggiare le cinque vittorie del francese. Rimanendo imbattutto fino alla fine della stagione, Bagnaia avrebbe un vantaggio in termini di secondi posti se Quartararo non ne ottenesse altri: l'italiano finora ne ha ottenuti tre, Fabio invece due. Il pilota della Yamaha, d'altra parte, ha più terzi posti (tre contro due).

Per facilitarsi le cose, il pilota della Yamaha deve lasciare Misano con almeno 51 punti di vantaggio sul suo avversario, in modo da assicurarsi il titolo alla prima occasione. Per esempio, se Bagnaia non segna almeno tre punti o Quartararo non ne perde più di due contro l'italiano, il titolo sarà assegnato. Tra i due estremi delle opzioni più pessimistiche o ottimistiche, sono possibili però molti scenari.

Fabio Quartararo campione a Misano se...

  • vince, indipendentemente dal risultato di Bagnaia;
  • è secondo e Bagnaia non vince;
  • è terzo e Bagnaia non fa meglio di quarto;
  • è quarto e Bagnaia non fa meglio di quinto;
  • è quinto e Bagnaia non fa meglio di quarto;
  • è sesto e Bagnaia non fa meglio di quinto;
  • è settimo e Bagnaia non fa meglio di quinto;
  • è ottavo e Bagnaia non fa meglio di sesto;
  • è nono e Bagnaia non fa meglio di settimo;
  • è decimo e Bagnaia non fa meglio di ottavo;
  • è undicesimo e Bagnaia non fa meglio di nono;
  • è dodicesimo e Bagnaia non fa meglio di decimo;
  • è tredicesimo e Bagnaia non fa meglio di undicesimo;
  • è quattordicesimo e Bagniaia non fa meglio di dodicesimo;
  • è quindicesimo e Bagnaia non fa meglio di tredicesimo;
  • Bagnaia non fa almeno tredicesimo, indipendentemente dal risultato di Quartararo.

L'assegnazione dei punti

Vittoria 10° 11° 12° 13° 14° 15°
25 pts 20 pts 16 pts 13 pts 11 pts 10 pts 9 pts 8 pts 7 pts 6 pts 5 pts 4 pts 3 pts 2 pts 1 pt
Francesco Bagnaia, Ducati Team, Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Gli altri titoli

Tra le altre battaglie in corso in questa stagione, Johann Zarco potrebbe assicurarsi il titolo di migliori pilota indipendente: dovrebbe lasciare Misano con 51 punti di vantaggio (per evitare di ritrovarsi in parità a Misano senza avere vittorie all'attivo) e attualmente ha 37 punti su Aleix Espargaro, 59 su Jorge Martin, 70 su Enea Bastianini e 71 su Takaaki Nakagami.

Fabio Quartararo potrebbe chiudere il BMW M Award, che premia le prestazioni in qualifica assegnando gli stessi punteggi della domenica. Se Bagnaia non dovesse qualificarsi primo o secondo, il francese vincerà questo premio indipendentemente dalla sua posizione in griglia.

Tuttavia, il titolo Costruttori, quello Team e quello di Rookie of the Year non saranno assegnati sicuramente a Misano. La lotta continuerà oltre il Gran Premio dell'Emilia Romagna anche in Moto2, con Remy Gardner e Raul Fernandez separati da soli 9 punti.

Pedro Acosta, d'altra parte, avrà il suo primo match point in Moto3, anche se per sfruttarlo dovrà riuscire a conquistare ben 21 punti più del diretto inseguitore Dennis Foggia.

condivisioni
commenti
Ceccarelli: “Marquez ad Austin in superiorità psico-fisica”
Articolo precedente

Ceccarelli: “Marquez ad Austin in superiorità psico-fisica”

Prossimo Articolo

Marquez ha donato il trofeo di Aragon alla famiglia di Millan

Marquez ha donato il trofeo di Aragon alla famiglia di Millan
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia Prime

Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia

La gara di Valencia resterà uno spartiacque nella storia della MotoGP, perché è stata quella dell'addio di Valentino Rossi dopo 26 anni di straordinaria carriera. Un weekend dall'alto contenuto emotivo che si è concluso con una grande festa per il "Dottore".

MotoGP
6 gen 2022
Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati Prime

Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati

Dovendo scegliere uno dei cinque successi del campione del mondo della MotoGP, il più pesante è stato probabilmente quello al Mugello, in casa dei nemici della Ducati e in un weekend segnato dalla tragica scomparsa di Jason Dupasquier.

MotoGP
4 gen 2022
Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon Prime

Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon

Pecco Bagnaia sembrava quasi colpito da una maledizione: continuava a sfiorare la prima vittoria in MotoGP, ma non riusciva mai a concretizzarla. Il Gran Premio di Aragon ha rappresentato un evidente punto di svolta per la stagione del pilota della Ducati. Lo sarà anche per la sua carriera?

MotoGP
1 gen 2022
Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania Prime

Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania

La gara del Sachsenring era vista come una sorta di prova del nove sulla possibilità di tornare a rivedere i lampi di classe del vero Marquez anche dopo l'infortunio e Marc non ha tradito le aspettative, centrando la sua 11° vittoria di fila sul saliscendi tedesco.

MotoGP
31 dic 2021
Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021 Prime

Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021

2021 positivo per Aprilia: la casa di Noale è tra i team che sono più cresciuti nel confronto anno-su-anno. Con Aleix Espargaro si è sempre dimostrata veloce e presenza fissa nella Top 10. L'arrivo di Vinales, soprattutto in chiave 2022, potrebbe rappresentare il definitivo salto di qualità

MotoGP
30 dic 2021
Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere Prime

Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere

KTM non riesce a ripetere il bel 2020. La casa austriaca ha vissuto una stagione iniziata non nel migliore dei modi e "aggiustata" in corso d'opera. Miguel Oliveira è il punto di riferimento del team, ma era lecito aspettarsi qualcosa in più. Capitolo a parte in Tech 3, invece...

MotoGP
23 dic 2021
MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi Prime

MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi

Il motociclismo ha perso il più grande showman della sua storia, con Valentino Rossi che ha concluso la sua strepitosa carriera a due ruote. Tra i suoi successori, che hanno avuto quasi tutti il "Dottore" come loro ispirazione, c'è chi può ancora tenere tutti incollati ai Gran Premi.

MotoGP
22 dic 2021
Come Quartararo è diventato il re della MotoGP sciogliendo i dubbi Prime

Come Quartararo è diventato il re della MotoGP sciogliendo i dubbi

Dopo la disastrosa fine di stagione 2020 con il team Petronas, sono caduti dei dubbi sul francese della Yamaha, ma Fabio Quartararo ha risposto in modo convincente nel 2021, conquistando un titolo MotoGP che ha messo in risalto sia la sua velocità devastante sia la forza mentale.

MotoGP
19 dic 2021