Ezpeleta: “La MotoGP non correrà in paesi con l’obbligo di quarantena”

Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna, si mostra deciso nell’affermare che il mondiale inizierà il prossimo 6 marzo in Qatar e che non andrà in alcun paese che richieda la quarantena all’arrivo.

Ezpeleta: “La MotoGP non correrà in paesi con l’obbligo di quarantena”

Le dichiarazioni di Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna, coincidono con il conflitto ancora aperto tra il Ministero dell’Immigrazione australiano e Novak Djokovic: il tennista non ha rispettato la quarantena obbligatoria che impone lo stato ai non vaccinati contro il Covid-19 e resta a Melbourne, in attesa della risoluzione del caso, per poter partecipare agli Australian Open che iniziano lunedì prossimo.  

Alle luce di questo caso, Ezpeleta ha chiarito che la MotoGP si muoverà solamente negli stati liberi dalla quarantena, anche se questo implica che tutti i membri del paddock debbano essere vaccinati. Il CEO Dorna ha affermato che l’obiettivo del 2022 è arrivare a disputare un minimo di 19 gare delle 22 attualmente in calendario.

“Se ci dicono che dobbiamo fare 14 giorni di quarantena, la risposta è chiara: no, non andiamo! Questo è il limite”, ha sottolineato Ezpeleta in alcune dichiarazioni rilasciate all’agenzia di stampa spagnola EFE. Per il CEO Dorna, l’esempio di ciò che si deve seguire è quello di Austin dello scorso anno. “Quello che abbiamo vissuto negli Stati Uniti è ciò che ci piacerebbe ottenere, è lo status per cui siamo preparati”, ha aggiunto Ezpeleta, il cui obiettivo è tornare man mano alla normalità per quanto riguarda la partecipazione nel paddock, per quanto possibile. Riconosce però che la capacità non sarà mai la stessa come prima della pandemia, per questioni non legate al virus: “È come entrare nello spogliatoio di una squadra di calcio”.

Per Carmelo Ezpeleta, i test pre-stagione che si svolgeranno nelle prime due settimane di febbraio tra Malesia e Indonesia, saranno un buon metro di misura per farsi un’idea approssimata del numero di eventi che si svolgeranno. Nel 2021 il calendario è stato completato con 18 appuntamento, anche se quattro di questi sono stati disputati sullo stesso circuito. “Il nostro obiettivo è che ci siano 19 gran premi. Nel calendario ce ne sono 21 perché dobbiamo rispettare i contratti firmati, ma probabilmente può esserne cancellato qualcuno”, ha concluso il CEO Dorna.

Calendario MotoGP 2022

Data

Gran Premio

Circuito

6 marzo

Qatar

Losail

20 marzo

Indonesia*

Mandalika

3 aprile

Argentina

Termas

10 aprile

Americhe

COTA

24 aprile

Portogallo

Algarve

1 maggio

Spagna

Jerez

15 maggio

Francia

Le Mans

29 maggio

Italia

Mugello

5 giugno

Catalunya

Barcelona

19 giugno

Germania

Sachsenring

26 giugno

Olanda

Assen

10 luglio

Finlandia*

KymiRing

7 agosto

Gran Bretagna

Silverstone

21 agosto

Austria

Red Bull Ring

4 settembre

San Marino

Misano

18 settembre

Aragón

Motorland

25 settembre

Giappone

Motegi

2 ottobre

Thailandia

Chang

16 ottobre

Australia

Phillip Island

23 ottobre

Malesia

Sepang

6 novembre

Comunitat Valenciana

Cheste

condivisioni
commenti
Marc Marquez è tornato in moto e ora Honda spera per Sepang
Articolo precedente

Marc Marquez è tornato in moto e ora Honda spera per Sepang

Prossimo Articolo

Marquez: "La mia vista è perfetta, ma i test a Sepang sono in forse"

Marquez: "La mia vista è perfetta, ma i test a Sepang sono in forse"
Carica commenti
Video | Ceccarelli: “Marquez sarà in forma in un paio di mesi” Prime

Video | Ceccarelli: “Marquez sarà in forma in un paio di mesi”

In compagnia di Franco Nugnes e del Dottor Riccardo Ceccarelli, andiamo a fare il punto della situazione sulla stagione motoristica 2022 che si appresta a cominciare. Ad essere al centro del mirino è Marc Marquez: lo spagnolo dovrebbe essere sulla via della risoluzione delle sue problematiche legate alla vista, mentre per le condizioni fisiche generali in circa due mesi di duro allenamento dovrebbe tornare al top della forma

MotoGP
19 gen 2022
Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia Prime

Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia

La gara di Valencia resterà uno spartiacque nella storia della MotoGP, perché è stata quella dell'addio di Valentino Rossi dopo 26 anni di straordinaria carriera. Un weekend dall'alto contenuto emotivo che si è concluso con una grande festa per il "Dottore".

MotoGP
6 gen 2022
Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati Prime

Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati

Dovendo scegliere uno dei cinque successi del campione del mondo della MotoGP, il più pesante è stato probabilmente quello al Mugello, in casa dei nemici della Ducati e in un weekend segnato dalla tragica scomparsa di Jason Dupasquier.

MotoGP
4 gen 2022
Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon Prime

Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon

Pecco Bagnaia sembrava quasi colpito da una maledizione: continuava a sfiorare la prima vittoria in MotoGP, ma non riusciva mai a concretizzarla. Il Gran Premio di Aragon ha rappresentato un evidente punto di svolta per la stagione del pilota della Ducati. Lo sarà anche per la sua carriera?

MotoGP
1 gen 2022
Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania Prime

Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania

La gara del Sachsenring era vista come una sorta di prova del nove sulla possibilità di tornare a rivedere i lampi di classe del vero Marquez anche dopo l'infortunio e Marc non ha tradito le aspettative, centrando la sua 11° vittoria di fila sul saliscendi tedesco.

MotoGP
31 dic 2021
Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021 Prime

Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021

2021 positivo per Aprilia: la casa di Noale è tra i team che sono più cresciuti nel confronto anno-su-anno. Con Aleix Espargaro si è sempre dimostrata veloce e presenza fissa nella Top 10. L'arrivo di Vinales, soprattutto in chiave 2022, potrebbe rappresentare il definitivo salto di qualità

MotoGP
30 dic 2021
Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere Prime

Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere

KTM non riesce a ripetere il bel 2020. La casa austriaca ha vissuto una stagione iniziata non nel migliore dei modi e "aggiustata" in corso d'opera. Miguel Oliveira è il punto di riferimento del team, ma era lecito aspettarsi qualcosa in più. Capitolo a parte in Tech 3, invece...

MotoGP
23 dic 2021
MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi Prime

MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi

Il motociclismo ha perso il più grande showman della sua storia, con Valentino Rossi che ha concluso la sua strepitosa carriera a due ruote. Tra i suoi successori, che hanno avuto quasi tutti il "Dottore" come loro ispirazione, c'è chi può ancora tenere tutti incollati ai Gran Premi.

MotoGP
22 dic 2021