MotoGP
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
10 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
17 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
31 giorni

Espargaro: "Senza i problemi all'inizio avrei lottato con le Yamaha"

condivisioni
commenti
Espargaro: "Senza i problemi all'inizio avrei lottato con le Yamaha"
Di:
22 set 2019, 14:06

Lo spagnolo ha conquistato il settimo posto con l'Aprilia ma ha faticato nei primi giri per la poco fiducia all'anteriore con il serbatoio pieno.

Il weekend di Aragon resterà nell’album dei ricordi di Aleix Espargaro e dell’Aprilia. Ieri, in qualifica, il pilota della Casa di Noale ha stupito tutti conquistando un inaspettato quinto tempo mentre oggi, in gara, ha chiuso in settima posizione pagando un gap da Jack Miller di soli 5 secondi.

Una risultato inatteso che ha galvanizzato sia il team italiano che lo stesso Aleix in una stagione difficile. Espargaro ha analizzato la sua gara spiegando di aver migliorato il feeling con la sua Aprilia quando il serbatoio ha iniziato a svuotarsi.

“Mi sono divertito molto a lottare con i più veloci. Nei primi giri avevo un po’ paura perché non mi sentivo a mio agio col serbatoio pieno. Avevo qualche problema all’anteriore e questo ha consentito a Quartararo e Vinales di prendere un certo margine. Dopo 3 giri, però, ho iniziato a sentirmi competitivo ed ho chiuso il gap”.

 

C’è qualche rimpianto dopo un risultato simile? Sì. Aleix avrebbe voluto lottare con le Yamaha di Quartararo e Vinales.

“Sinceramente mi aspettavo di poter lottare con le Yamaha fino alla fine ma non è stato possibile. Perdevamo qualcosa in accelerazione e non riuscivo ad avere fiducia nell’anteriore in frenata. Ad ogni modo è stata una ottima gara. Il gap tra noi ed il podio si sta riducendo”.

Espargaro ha poi spiegato cosa non ha funzionato oggi, ad inizio gara, rispetto a ieri. Il feeling con l’anteriore era pessimo quando il serbatoio della sua Aprilia era pieno.

“Il feeling con l’anteriore non era al 100%. Ieri, quando staccavo, riuscivo a chiudere meglio le curve a differenza di oggi. Purtroppo non avevo lo stesso feeling che avevo ieri in qualifica con serbatoio vuoto. E’ un qualcosa sulla quale dobbiamo lavorare”.

Leggi anche:

Lo spagnolo, dopo aver ricevuto i complimenti per la bella prestazione odierna, è poi tornato con i piedi per terra. Aleix ha infatti parlato di una stagione sino ad ora deludente e spera che il prossimo anno possano esserci molti più weekend come quello di Aragon.

 “Sono soddisfatto del risultato di oggi, ma non dobbiamo dimenticare che non siamo ancora abbastanza competitivi. Sia io che l’Aprilia non siamo nei posti dove vorremmo essere, questa è la realtà e non una scusa. Potremmo dire che siamo felici, ma la verità è che stiamo soffrendo. Spero che nella prossima stagione ogni gara possa essere come questa. Vorrei lottare costantemente per la top 8 e trovarmi a 5-6 secondi dai piloti di vertice”.

“In alcuni tracciati abbiamo chiuso con un minuto di ritardo e questo è imbarazzante. Ovviamente un risultato come quello odierno dà fiducia sia a me che al team, ma in realtà la moto era la stessa di quella della scorsa settimana”.

Informazioni aggiuntive di German Garcia Casanova

Scorrimento
Lista

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
1/7

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
2/7

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
3/7

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
4/7

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
5/7

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
6/7

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
7/7

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Marquez: "Voglio chiudere il Mondiale subito, ma senza impazzire"

Articolo precedente

Marquez: "Voglio chiudere il Mondiale subito, ma senza impazzire"

Prossimo Articolo

Dovizioso: "Farla valere una vittoria è troppo, ma che rimonta!"

Dovizioso: "Farla valere una vittoria è troppo, ma che rimonta!"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Aragon
Sotto-evento Gara
Piloti Aleix Espargaro
Team Aprilia Racing Team
Autore Marco Di Marco