MotoGP
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
2 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
9 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
23 giorni

Rabat ha firmato con Avintia: nel 2018 correrà con una Ducati 2017

condivisioni
commenti
Rabat ha firmato con Avintia: nel 2018 correrà con una Ducati 2017
Di:
7 set 2017, 13:29

Tito passa al team spagnolo dopo due stagioni in sella a una Honda del team Marc VDS. Ora il team spagnolo dovrà annunciare solo il secondo pilota per la prossima stagione.

Tito Rabat, Estrella Galicia 0,0 Marc VDS
Hector Barbera, Avintia Racing
Tito Rabat, Estrella Galicia 0,0 Marc VDS
Hector Barbera, Avintia Racing
Tito Rabat, Estrella Galicia 0,0 Marc VDS
Hector Barbera, Avintia Racing
Hector Barbera, Avintia Racing

Per completare la griglia di partenza della MotoGP della prossima stagione mancano ormai un solo posto da assegnare, perché il team Avintia ha svelato oggi chi sarà uno dei due piloti che correranno nel 2018 in sella alle Ducati private.

Il team spagnolo ha messo sotto contratto Esteve "Tito" Rabat, che dunque parteciperà alla classe regina delle due ruote per il terzo anno consecutivo. Le prime due stagioni le ha passate in sella a una Honda RC213V del team Marc VDS. Nell'anno dell'esordio ha anche conquistato il titolo di Rookie of the Year - debuttante dell'anno - ma va detto che, nel 2016, era l'unico pilota al primo anno nella categoria.

Nella stagione 2018 Tito esordirà in sella a una Ducati Desmosedici, ma non sarà una Rossa qualunque, perché avrà a disposizione la GP 2017 che stanno attualmente utilizzando Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo. Ricordiamo che, attualmente, il forlivese è il leader del Mondiale, dunque potrà contare su una moto competitiva.

Il team Avintia, dunque, dovrà annunciare il secondo pilota per la prossima stagione, poi tutte le selle per il 2018 saranno già assegnate.

"Sono davvero contento di aver firmato per il team Avintia Racing e di correre con una Ducati il prossimo anno. Credo di aver fatto due anni buoni con Honda, ma avevo raggiunto un limite difficile da superare, per questo ho pensato fosse il momento di cambiare. Ora avrò l'opportunità di dimostrare cone posso essere veloce e competitivo in MotoGP. Ringrazio Avintia per aver creduto in me", ha affermato Rabat.

Prossimo Articolo
Ciabatti: "Nessuno pensava che Dovizioso potesse vincere 4 gare"

Articolo precedente

Ciabatti: "Nessuno pensava che Dovizioso potesse vincere 4 gare"

Prossimo Articolo

Dovizioso: "Le vittorie non mi appagano perché miro a vincere altro..."

Dovizioso: "Le vittorie non mi appagano perché miro a vincere altro..."
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di San Marino
Location Misano Adriatico
Piloti Tito Rabat
Team Avintia Racing
Autore Giacomo Rauli