Ducati: l'aerodinamica e il forcellone 2020 arriveranno in Qatar

Nella prima uscita in Malesia proseguiranno le comparative di telaio e ci sarà un piccolo step di motore. Poi arriveranno la veste aerodinamica definitiva della Desmosedici GP (forse l'ultimo giorno a Sepang) ed un nuovo forcellone.

Ducati: l'aerodinamica e il forcellone 2020 arriveranno in Qatar

La Ducati è stata la prima a presentare la sua "arma" per la stagione 2020 di MotoGP, ma la nuova Desmosedici GP è una moto ancora in divenire: non sarà quella mostrata ieri al Palazzo Re Enzo di Bologna infatti quella con cui Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci inizieranno il Mondiale l'8 marzo in Qatar.

Del resto, nel mezzo ci sono ancora sei giornate di test con i piloti titolari, oltre allo shakedown con il collaudatore Michele Pirro da sfruttare, quindi è normale che ci sia ancora del lavoro da fare per tirare fuori tutto il potenziale.

Come professato più volte dai piloti, uno degli aspetti su cui era fondamentale lavorare era il "turning" e da questo punto di vista è stato già fatto un passo avanti con il nuovo telaio introdotto nei test di fine stagione a Valencia e Jerez. Anche se i primi riscontri sono stati positivi, le prove comparative comunque continueranno anche a Sepang ed in Qatar.

 

"Il primo test è stato molto buono dal punto di vista di quello che cercavamo sul telaio. A Valencia la differenza tra il telaio vecchio e quello nuovo è stata abbastanza importante, ma a Jerez questa differenza si è ridotta, anche se penso che abbiamo una buona base per iniziare la nuova stagione. Tuttavia, non abbiamo ancora completato tutte le comparazioni, quindi abbiamo ancora parecchio lavoro da fare per comprendere meglio il nuovo telaio" ha spiegato Gigi Dall'Igna.

La guidabilità di una MotoGP però non dipende solamente dal telaio e infatti a Borgo Panigale hanno lavorato anche sul propulsore per migliorare questo aspetto: "Abbiamo già provato anche il nuovo motore, che si è dimostrato migliorato dal punto di vista della guidabilità. Tutti i piloti che lo hanno provato ci hanno dato più o meno lo stesso feedback".

Tuttavia, pure su questo fronte arriverà uno step già dalla prima uscita in Malesia: "Abbiamo appena concluso i primi test di durata al banco e nel prossimo test introdurremo qualcosa di leggermente diverso per trovare qualche cavallo in più, ma senza perdere niente dal punto di vista dell'affidabilità".

Leggi anche:

Anche perché gli uomini della Rossa sono intenzionati a riprendersi quel predominio a livello di motore che la Honda è riuscita ad azzerare nel 2019: "Il motore è l'aspetto su cui la Honda è migliorata di più l'anno scorso, quindi sarebbe bello riportarsi a casa il margine che avevamo negli anni passati".

L'aspetto su cui probabilmente vedremo le novità più importanti rispetto alla moto mostrata ieri è l'aerodinamica. La versione definitiva, che comunque è solo un affinamento di quella 2019, arriverà solo nell'arco dei test.

"Come sempre, proveremo la nuova aerodinamica in Qatar, o magari nell'ultimo giorno dei test in Malesia. La differenza tra quella del 2019 e quella del 2020 comunque non sarà troppo grande, perché le regole al momento impongono troppi limiti alla nostra fantasia e quindi è difficile tirare fuori qualcosa di innovativo. Si tratterà quindi di un'evoluzione".

Le novità però non sono finite e l'ultima arriverà nel test conclusivo del pre-campionato: "In Qatar poi ci sarà un'altra novità, perché arriverà anche un nuovo forcellone, quindi credo che potremmo arrivare pronti all'inizio della stagione".

Ducati Desmosedici GP20
Ducati Desmosedici GP20
1/24

Foto di: Ducati Corse

Ducati Desmosedici GP20
Ducati Desmosedici GP20
2/24

Foto di: Ducati Corse

Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
3/24

Foto di: Ducati Corse

Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
4/24

Foto di: Ducati Corse

Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
5/24

Foto di: Ducati Corse

Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
6/24

Foto di: Ducati Corse

Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
7/24

Foto di: Ducati Corse

Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
8/24

Foto di: Ducati Corse

Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
9/24

Foto di: Ducati Corse

Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
10/24

Foto di: Ducati Corse

Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
11/24

Foto di: Ducati Corse

Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
12/24

Foto di: Ducati Corse

Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
13/24

Foto di: Ducati Corse

Ducati Desmosedici GP20
Ducati Desmosedici GP20
14/24

Foto di: Ducati Corse

Ducati Desmosedici GP20
Ducati Desmosedici GP20
15/24

Foto di: Ducati Corse

Ducati Desmosedici GP20
Ducati Desmosedici GP20
16/24

Foto di: Ducati Corse

Ducati Desmosedici GP20
Ducati Desmosedici GP20
17/24

Foto di: Ducati Corse

Ducati Desmosedici GP20
Ducati Desmosedici GP20
18/24

Foto di: Ducati Corse

Ducati Desmosedici GP20
Ducati Desmosedici GP20
19/24

Foto di: Ducati Corse

Ducati Desmosedici GP20
Ducati Desmosedici GP20
20/24

Foto di: Ducati Corse

Ducati Desmosedici GP20
Ducati Desmosedici GP20
21/24

Foto di: Ducati Corse

Ducati Desmosedici GP20
Ducati Desmosedici GP20
22/24

Foto di: Ducati Corse

Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
23/24

Foto di: Ducati Corse

Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
Dettagli della Ducati Desmosedici GP20
24/24

Foto di: Ducati Corse

condivisioni
commenti
Domenicali: "Le corse per noi sono un incubatore tecnologico"
Articolo precedente

Domenicali: "Le corse per noi sono un incubatore tecnologico"

Prossimo Articolo

"Desmodovi" non c'è più, ora chiamatelo "Undaunted"

"Desmodovi" non c'è più, ora chiamatelo "Undaunted"
Carica commenti
Video | Ceccarelli: “Marquez sarà in forma in un paio di mesi” Prime

Video | Ceccarelli: “Marquez sarà in forma in un paio di mesi”

In compagnia di Franco Nugnes e del Dottor Riccardo Ceccarelli, andiamo a fare il punto della situazione sulla stagione motoristica 2022 che si appresta a cominciare. Ad essere al centro del mirino è Marc Marquez: lo spagnolo dovrebbe essere sulla via della risoluzione delle sue problematiche legate alla vista, mentre per le condizioni fisiche generali in circa due mesi di duro allenamento dovrebbe tornare al top della forma

MotoGP
19 gen 2022
Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia Prime

Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia

La gara di Valencia resterà uno spartiacque nella storia della MotoGP, perché è stata quella dell'addio di Valentino Rossi dopo 26 anni di straordinaria carriera. Un weekend dall'alto contenuto emotivo che si è concluso con una grande festa per il "Dottore".

MotoGP
6 gen 2022
Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati Prime

Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati

Dovendo scegliere uno dei cinque successi del campione del mondo della MotoGP, il più pesante è stato probabilmente quello al Mugello, in casa dei nemici della Ducati e in un weekend segnato dalla tragica scomparsa di Jason Dupasquier.

MotoGP
4 gen 2022
Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon Prime

Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon

Pecco Bagnaia sembrava quasi colpito da una maledizione: continuava a sfiorare la prima vittoria in MotoGP, ma non riusciva mai a concretizzarla. Il Gran Premio di Aragon ha rappresentato un evidente punto di svolta per la stagione del pilota della Ducati. Lo sarà anche per la sua carriera?

MotoGP
1 gen 2022
Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania Prime

Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania

La gara del Sachsenring era vista come una sorta di prova del nove sulla possibilità di tornare a rivedere i lampi di classe del vero Marquez anche dopo l'infortunio e Marc non ha tradito le aspettative, centrando la sua 11° vittoria di fila sul saliscendi tedesco.

MotoGP
31 dic 2021
Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021 Prime

Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021

2021 positivo per Aprilia: la casa di Noale è tra i team che sono più cresciuti nel confronto anno-su-anno. Con Aleix Espargaro si è sempre dimostrata veloce e presenza fissa nella Top 10. L'arrivo di Vinales, soprattutto in chiave 2022, potrebbe rappresentare il definitivo salto di qualità

MotoGP
30 dic 2021
Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere Prime

Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere

KTM non riesce a ripetere il bel 2020. La casa austriaca ha vissuto una stagione iniziata non nel migliore dei modi e "aggiustata" in corso d'opera. Miguel Oliveira è il punto di riferimento del team, ma era lecito aspettarsi qualcosa in più. Capitolo a parte in Tech 3, invece...

MotoGP
23 dic 2021
MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi Prime

MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi

Il motociclismo ha perso il più grande showman della sua storia, con Valentino Rossi che ha concluso la sua strepitosa carriera a due ruote. Tra i suoi successori, che hanno avuto quasi tutti il "Dottore" come loro ispirazione, c'è chi può ancora tenere tutti incollati ai Gran Premi.

MotoGP
22 dic 2021