MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
10 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
17 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
30 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
37 giorni
G
GP di Stiria
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
45 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
65 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
73 giorni
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
80 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Canceled
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
94 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
101 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
108 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
122 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
129 giorni
20 nov
-
22 nov
Canceled

Ducati: la Desmosedici GP 2019 di Dovizioso e Petrucci sarà svelata il 18 gennaio in Svizzera!

condivisioni
commenti
Ducati: la Desmosedici GP 2019 di Dovizioso e Petrucci sarà svelata il 18 gennaio in Svizzera!
Di:
23 dic 2018, 15:16

La nuova arma di Borgo Panigale sarà svelata a Neuchatel, nella sede Phillip Morris.

Il 2018 sta per terminare e i team di MotoGP si stanno preparando per presentare le rispettive armi per dare la caccia ai titoli iridati 2019 della classe regina del Motomondiale.

Ad aprire la danza delle presentazioni 2019 sarà la Ducati. Dopo anni in cui le Rosse sono state presentate nella sede principale Ducati a Borgo Panigale, la Desmosedici GP 2019 sarà svelata nella città di Neuchatel, in Svizzera, sede di Phillip Morris.

La presentazione avverrà il 18 gennaio e sarà interessante non solo per scoprire le forme della nuova arma ideata da Gigi Dall'Igna, ma anche per assistere alla presentazione di Danilo Petrucci.

Il pilota ternano prende il posto di Jorge Lorenzo, che è passato al team Honda Repsol dopo appena 2 stagioni da pilota del team di Bologna, e farà coppia con il confermato Andrea Dovizioso per una line up piloti tutta italiana, così com'era sino a due stagioni fa con Dovizioso e Andrea Iannone.

Prossimo Articolo
Fogarty: "Rea non ha sfruttato tutte le sue possibilità in MotoGP"

Articolo precedente

Fogarty: "Rea non ha sfruttato tutte le sue possibilità in MotoGP"

Prossimo Articolo

Pirro comincia la riabilitazione: "Per un bel futuro serve vivere al massimo il presente"

Pirro comincia la riabilitazione: "Per un bel futuro serve vivere al massimo il presente"
Carica commenti