Ducati: ecco la scheda tecnica della Desmosedici 2018

Ovviamente non c'è solo la nuova livrea con il grigio a caratterizzare la Ducati Desmosedici 2018. A livello tecnico sono stati rivisti il telaio doppio trave in lega di alluminio e anche il motore più potente e progressivo rispetto al 2017.

Motore: 4 tempi, V4 a 90°,raffreddato a liquido, distribuzione desmodromica evoluta con doppio albero a camme in testa, 4 valvole per cilindro

Cilindrata: 1.000cc

Potenza massima: Oltre 250 cv

Velocità massima: Oltre 350km/h

Trasmissione: Ducati Seamless Transmission (DST_EVO). Trasmissione finale a catena.

Alimentazione: Iniezione elettronica indiretta, 4 corpi farfallati con iniettori sopra e sotto la farfalla. Farfalle controllate dal nuovo sistema EVO 2 TCF (Throttle Control & Feedback)

Carburante: Shell Racing V-Power

Lubrificante: Shell Advance Ultra 4

Scarico: Akrapovic

Trasmissione finale: Catena D.I.D

Telaio: Doppio trave evoluto in lega di alluminio

Sospensioni: Forcella Öhlins 48mm upside-down e ammortizzatore posteriore Öhlins, con regolazione di precarico, e nuovo sistema freno idraulico in compressione ed estensione

Elettronica: Centralina Magneti Marelli programmata con Software Unico Dorna

Pneumatici: Michelin, su cerchi anteriore e posteriore Ø17"

Impianto frenante: Brembo, doppio disco anteriore in carbonio da 340mm con pinze a quattro pistoncini. Disco posteriore singolo in acciaio con pinza a due pistoncini

Peso a secco: 157kg

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Presentazione Ducati MotoGP 2018
Sub-evento Presentazione
Piloti Andrea Dovizioso , Jorge Lorenzo
Team Ducati Team
Articolo di tipo Analisi