Dovizioso: "Dopo Jerez facciamo un po' più paura a tutti gli avversari"

Il forlivese della Ducati è ancora deluso per aver perso punti preziosi a Jerez, ma pensa di poter essere una sorpresa a Le Mans, pista che ospiterà la MotoGP in questo fine settimana.

Andrea Dovizioso è chiamato all'immediato riscatto dopo l'incidente che lo ha coinvolto a 8 giri dal termine del Gran Premio di Spagna svolto due settimane fa a Jerez de la Frontera. In questo fine settimana il forlivese dovrà affrontare il Gran Premio di Francia a Le Mans, sulla carta una delle gare meno adatte alle Ducati Desmosedici.

Sebbene il weekend di Jerez sia terminato nel peggiore dei modi per "Desmodovi", la Ducati ha mostrato un potenziale eccellente anche su una pista - quella spagnola - non certo nelle corde della Rossa.

Per questo motivo Andrea non ha affatto perso la fiducia. La Ducati potrebbe tornare a sorprendere anche a Le Mans, una pista spesso favorevole alla Yamaha. Ora, però, la Ducati sembra diventata davvero competitiva su tutti i tracciati che compongono il calendario 2018 della MotoGP.

"Considerando la competitività che abbiamo dimostrato a Jerez, sono convinto che potremo andare bene anche a Le Mans, e quindi da questo punto di vista sono sereno", ha affermato il forlivese a pochi giorni dall'inizio del fine settimana di gara transalpino.

"Nella MotoGP di oggi non puoi permetterti di perdere troppi punti, e quindi lo zero rimediato in Spagna è piuttosto pesante, ma dopo le prestazioni che abbiamo dimostrato in gara su una pista in teoria non favorevole per noi, credo che adesso facciamo un po’ più paura agli avversari. Sono quindi fiducioso di poter fare una bella gara anche in Francia".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP Francia
Circuito Le Mans Circuit Bugatti
Piloti Andrea Dovizioso
Team Ducati Team
Articolo di tipo Preview