Dovizioso: "Sono contento, con gomme usate andiamo forte"

Andrea Dovizioso ha chiuso al terzo posto le Libere 2 a Misano Adriatico e si è detto contento del comportamento della sua Ducati numero 04. Le sue condizioni fisiche non lo preoccupano in vista della gara.

Andrea Dovizioso ha concluso la prima giornata del Gran Premio di San Marino con il terzo tempo assoluto, frutto di un buon lavoro all'anteriore della sua Ducati Desmosedici GP.

"E' stata una buona partenza oggi, sono contento. Sin da stamattina ci eravamo accorti di essere veloci ma siamo riusciti a confermarla questo pomeriggio con temperature più alte dell'asfalto, è molto importante qui".

Oggi il forlivese si è dedicato a testare le gomme anteriori che, soprattutto nelle Libere 1, sono state causa di tante cadute: "Abbiamo fatto prove sulle gomme all'anteriore perché è il punto più critico qui. Ci sono state tante cadute e penso sia stato anche il motivo per cui Michelin ha portato tante gomme dure. Qui in frenata bisogna avere una gomma molto stabile, però in percorrenza c'è poco grip ed è difficole da gestire. Però il feeling è buono".

Il lavoro sembra aver pagato, perché la Desmosedici GP numero 04 va forte sul passo gara con gomme usate: "Riusciamo a essere veloci con gomme usate. Noi oggi ci siamo concentrati molto sulla morbida al posteriore, mentre molti piloti hanno preferito usare la dura. Vedremo domani se orientarci anche noi su quella scelta o meno. Dipenderà dal caldo. Alla fine sono riuscito a fare un buon tempo senza prendere rischi e va bene. Andiamo già veloce ma dobbiamo fare qualche piccolo aggiustamento. Sono dettagli, quindi per essere venerdì va bene così, si parte con una buona base".

Per il momento le condizioni fisiche di "DesmoDovi" sembrano essere buone. Il braccio non dovrebbe rappresentare un problema in questo fine settimana, mentre il ginocchio è peggiorato - solo per quanto riguarda il dolore - rispetto a Silverstone, ma non gli impedisce di spingere forte.

"Il braccio va bene ma in prova non siamo poi così tesi. Penso però che qui non avremo problemi con il braccio. Siamo andati forte, ma ci sono anche gli altri. I test ti permettono di migliroare certi aspetti, in gara si trovano cose diverse e qui abbiamo gomme diverse rispetto alle prove".

"Il ginocchio mi sta dando molti problemi, ma solo per arrivare e scendere alla moto. Va peggio rispetto a Silverstone, ma è normale perché è una contusione. C'è un ematoma che si sposta e mi fa male, così come tocco qualcosa. Fortunatamente in moto non è così problematico. E' più l'aspetto psicologico che altro, ovvero quando magari devi fare il giro più veloce che puoi per qualificarti o rientrare nei 10. Per il resto sto bene".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP di San Marino
Sub-evento Venerdì, prove libere
Circuito Misano Adriatico
Piloti Andrea Dovizioso
Team Ducati Team
Articolo di tipo Intervista