MotoGP
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
8 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
15 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
29 giorni

Dovizioso sarebbe campione con i risultati del 2016 negli ultimi 4 GP

condivisioni
commenti
Dovizioso sarebbe campione con i risultati del 2016 negli ultimi 4 GP
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
11 ott 2017, 09:03

Con i risultati raggiunti nel 2016 dai primi tre piloti della MotoGP nelle ultime quattro gare, Andrea Dovizioso sarebbe campione per un punto nel 2017.

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Andrea Dovizioso, Ducati Team
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team, il secondo classificato Dani Pedrosa
Il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team

A quattro gare dal termine della stagione, il Mondiale è ancora completamente aperto. Matematicamente, ci sono ancora cinque piloti con la possibilità di portare a casa il titolo, anche se Valentino Rossi e Dani Pedrosa avrebbero bisogno di un miracolo per riuscirci.

Quelli che hanno più chance sono il leader Marc Marquez ed il suo diretto inseguitore Andrea Dovizioso, che è staccato di 16 punti. Il terzo, Maverick Vinales, è a 28 punti dal connazionale, quindi a più di un GP di distanza. Quindi anche per lui sembra un po' più complicato.

La logica porta a pensare che il pilota della Honda sia il favorito. Tuttavia, ci sono alcune cose da tenere in considerazione che fanno capire che nulla è ancora deciso.

Per esempio, se Marquez, Dovizioso e Vinales ripetessero i risultati raccolti nelle ultime quattro gare del 2016, allora sarebbe il forlivese a conquistare il suo primo titolo da quando è approdato in MotoGP, che sarebbe anche il secondo della Ducati dopo quello di Casey Stoner nel 2007.

Lo scorso anno, in questi eventi, "Desmodovi" ha ottenuto una vittoria in Malesia, un secondo posto in Giappone, chiudendo poi quinto in Australia e settimo a Valencia. In totale, ha conquistato 67 punti, più di qualsiasi altro pilota in griglia. Se li aggiungiamo ai 208 che ha ora, il ducatista arriverebbe a 275, uno in più rispetto ai 274 che toccherebbe Marquez con i risultati del 2016.

Dopo aver conquistato il titolo in Giappone, nel 2016 il #93 è infatti caduto in Australia e si è ripetuto anche in Malesia, pur riprendendo la corsa e classificandosi 11esimo. Infine, a Valencia ha chiuso secondo. Questi alti e bassi gli hanno permesso di totalizzare 50 punti: aggiunti ai 224 attuali, lo porterebbero quindi a 274. E in questo gioco non basterebbero per il titolo.

Vinales, che allora guidava la Suzuki, e Valentino, ne hanno raccolti 53, una quadro che li porrebbe rispettivamente al terzo ed al quarto posto. Dani Pedrosa, che lo scorso anno è stato costretto ad uno stop per infortunio, sarebbe quinto.

Resultati del 2016

  GP Giappone
GP Australia GP Malesia GP Valencia Totale punti
Márquez - 11º 50
Dovizioso 67
Viñales 53
Prossimo Articolo
La KTM mette a tacere i rumors su Smith: sarà titolare anche nel 2018

Articolo precedente

La KTM mette a tacere i rumors su Smith: sarà titolare anche nel 2018

Prossimo Articolo

Lorenzo: "Punto alla mia prima vittoria con la Ducati"

Lorenzo: "Punto alla mia prima vittoria con la Ducati"
Carica commenti