Dovizioso: "Ora sono a mio agio con le gomme Michelin"

Il forlivese è riuscito a inanellare 73 giri totali senza mai tentare il giro veloce, ma concentrandosi sulla comprensione delle gomme e sui long run.

Spesso una dodicesima posizione non rende felice un pilota, specialmente se questo è titolare di un team ufficiale. Eppure Andrea Dovizioso ha affermato di essere soddisfatto di quanto ottenuto in questa seconda giornata di test collettivi della MotoGP sul tracciato australiano di Phillip Island. 

Il forlivese del team Ducati Corse è riuscito a compiere ben 73 passaggi dopo aver passato gran parte della prima giornata ai box a causa della pioggia caduta sul tracciato. Oggi Andrea ha potuto prendere confidenza con le nuove gomme Michelin, riuscendo a trovare subito un buon feeling pur non avendo mai tentato il giro veloce.

"Fortunatamente oggi abbiamo avuto delle buone condizioni meteo, che ci hanno permesso di lavorare, e il mio feeling è positivo. Sono contento perché nei primi test dell’anno in Malesia non eravamo riusciti a girare molto e anche ieri il maltempo ci aveva ostacolato, ma oggi abbiamo potuto fare molti giri".

"Adesso mi trovo a mio agio con le Michelin, ed era il nostro obiettivo principale in questo momento. Riesco ad essere costantemente veloce, anche se non ho mai cercato il “giro secco” e quindi sono un po’ indietro in classifica. Una giornata comunque positiva per acquisire feeling e per fare anche alcune prove con cui abbiamo definito meglio la moto e certi particolari. Adesso quindi possiamo iniziare a lavorare sui dettagli, se il meteo di domani ce lo consentirà", ha dichiarato il "Dovi".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Phillip Island, test di febbraio
Sub-evento Giovedì
Circuito Phillip Island Grand Prix Circuit
Piloti Andrea Dovizioso
Team Ducati Team
Articolo di tipo Test