MotoGP
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
13 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
20 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
33 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
40 giorni
G
GP di Stiria
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
48 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Canceled
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
68 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
76 giorni
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
83 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Canceled
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
97 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
103 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
104 giorni
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
GP di Teruel
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
111 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
125 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
132 giorni
20 nov
-
22 nov
Canceled

Dovizioso: "Oggi turni particolari. Domani vedremo il vero potenziale di tutti"

condivisioni
commenti
Dovizioso: "Oggi turni particolari. Domani vedremo il vero potenziale di tutti"
Di:
5 lug 2019, 15:56

Il forlivese ha fatto il suo miglior tempo di giornata con la gomma dura, non riuscendo a sfruttare la soft per il time attack: "La Soft ha poco extra grip su una pista come questa, ci sta non sfruttarle bene".

Giornata interlocutoria per Andrea Dovizioso. Il pilota della Ducati ha firmato il nono tempo nelle Libere 2 del Gran Premio di Germania di MotoGP, sulla pista del Sachsenring, dopo aver faticato a preparare la moto per Qualifiche e gara.

Il forlivese ha subito notato un Marc Marquez già in grande forma. Ma al Sachsenring, il risultato dello spagnolo, era più che preventivabile essendo una delle piste che più preferisce tra quelle in calendario.

Le condizioni viste oggi in pista, secondo il ducatista, muteranno già domani. Dunque, chi non è riuscito oggi a mostrare il proprio potenziale, avrà l'occasione di farlo tra poche ore a partire dal terzo turno di prove libere.

"Secondo me, a parte Marquez, tutti hanno del lavoro da fare. Da domano dovremo certamente guardare a Marc, oggi no. E' stato un turno particolare, non solo per me, dunque non si è visto ancora il vero potenziale di tutti, la realtà. Poi le condizioni cambieranno e influenzeranno tutti".

 

"Il consumo gomme è fondamentale qui, anche di più rispetto ad altre piste. Negli ultimi 10 giri la parte sinistra delle gomme calerà molto e sarà fondamentale arrivare in buone condizioni a quel punto della gara. Negli ultimi anni ho sofferto particolarmente da quel punto di vista e ci dovremo concentrare molto in quell'aspetto".

Dovizioso ha ottenuto il suo miglior tempo di giornata grazie a una gomma posteriore dura dopo una serie di due giri lanciati. Una volta montata la soffice, Andrea non è riuscito a fare meglio, non trovando le condizioni giuste per esprimere tutto il potenziale della sua moto con la mescola più morbida portata in Germania dalla Michelin.

"Io ho fatto il miglior tempo con la dura, ma qui capita spesso. Un po' a causa del tipo di gomme che portano, perché le portano dure per cercare di far fronte al consumo. Poi anche perché qui si usa tanto angolo e non c'è mai un extra grip. Hai solo tot grip in più".

"Non si sta quasi mai dritti ed è difficile sfruttare la gomma nel suo massimo potenziale. Ci sta non riuscire a fare il giro perfetto anche se la morbida ha un po' più prestazione che la dura. La Qualifica si farà con la morbida come ad Assen, ma la differenza è veramente minima".

Informazioni aggiuntive di Oriol Puigdemont

Scorrimento
Lista

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
1/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
2/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
3/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
4/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
5/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
6/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
7/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
8/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
9/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
10/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
11/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
12/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
13/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
14/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
15/19

Foto di: MotoGP

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
16/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
17/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
18/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
19/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Marquez: "Quartararo mostra il vero potenziale della Yamaha"

Articolo precedente

Marquez: "Quartararo mostra il vero potenziale della Yamaha"

Prossimo Articolo

Rossi: "Sento di nuovo la M1 più mia, più adatta al mio stile"

Rossi: "Sento di nuovo la M1 più mia, più adatta al mio stile"
Carica commenti