Dovizioso: "Il weekend vero comincia domani"

Il pilota Ducati è attardato in classifica per una caduta, ma è soddisfatto del feeling trovato sul bagnato ed è convinto che i veri valori si vedranno solo domani.

Dovizioso: "Il weekend vero comincia domani"

Una giornata che non fa testo, o quasi. Così Andrea Dovizioso ha etichettato il venerdì del Gran Premio di Francia, iniziato sotto la pioggia nel primo turno di prove libere e proseguito con condizioni miste che andavano via via migliorando.

Il ducatista è stato molto convincente soprattutto nelle prime fasi, sul bagnato vero, poi nel turno pomeridiano è scivolato alla curva 3, proprio quando era il momento di cominciare ad abbassare i tempi, quindi in classifica si ritrova addirittura 19esimo, staccatissimo dai primi della classe.

Poco male secondo il forlivese, visto che per il resto del weekend le previsioni meteo parlano di pista asciutta. Dunque, i reali valori in campo si potranno scoprire solamente domani, anche se partire con un buon feeling sul bagnato è stato sicuramente un modo positivo di iniziare il fine settimana di Le Mans.

 

"E' stato positivo avere delle buone sensazioni sul bagnato, ma non c'è nient'altro. Questo purtroppo non si collega all'asciutto, lì i valori li vedremo domani. Anche quello che è successo nel pomeriggio, soprattutto per gli altri, perché io praticamente non ho girato, non è veritiero, quindi vedremo domani mattina" ha detto Dovizioso.

"Di positivo c'è che alla prima uscita di stamattina c'era una quantità di acqua normale e davvero poco grip, ma lì siamo andati davvero molto forte. Nella seconda uscita invece c'era già meno acqua in terra e infatti sono andati forte in tanti. Ma con tanto bagnato e poco grip abbiamo confermato di essere i più competitivi" ha aggiunto.

Quando gli è stato chiesto chi potrebbe trarre vantaggio da un weekend più "corto", ha aggiunto: "Dipende da chi di base riesce ad avere una buona velocità appena entra in pista. Se hai pochissimo tempo a disposizione e di base riesci ad essere competitivo, il lavoro che devi fare è di rifinitura e non devi cercare un set-up o un modo di guidare completamente diverso, ma questo si capirà dopo il primo turno di domattina".

Leggi anche:

Anche se dovessero ripresentarsi delle condizioni miste, secondo Andrea queste non sono mai uguali. Per questo ritiene che il weekend ripartirà da zero domani.

"Le condizioni miste ogni volta sono diverse e lo stesso vale anche quando piove. Quella è sempre una situazione a cui ti devi adattare in quel momento preciso, quindi il turno di oggi non è troppo attendibile. Le previsioni meteo comunque non parlano di pioggia, quindi bisognerà andare forte sull'asciutto. Il weekend vero comincia domani e si capirà chi è messo meglio o peggio".

Riguardo alla sua caduta, ha ammesso di aver commesso un errore abbastanza banale: "E' dovuta alla gomma fredda. Avevo rallentato perché c'era un gruppetto di piloti e quando sono arrivato alla prima curva a sinistra sono entrato troppo forte per il grip che c'era. Tutto qua, proprio una cadutina stupida".

Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
1/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
2/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
3/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
4/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
5/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
6/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
7/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
8/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Dettaglio della moto di Andrea Dovizioso, Ducati Team
Dettaglio della moto di Andrea Dovizioso, Ducati Team
9/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
10/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
11/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
12/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
13/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
14/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
15/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Mir attacca Viñales: "Poteva finire in tragedia!"
Articolo precedente

Mir attacca Viñales: "Poteva finire in tragedia!"

Prossimo Articolo

Quartararo: "Non volevo rischiare per il campionato"

Quartararo: "Non volevo rischiare per il campionato"
Carica commenti
Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia Prime

Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia

Annata quasi perfetta per Ducati, che conquista ogni corona iridata in MotoGP tranne quella del mondiale piloti. Moto da 9 che, nelle mani di Pecco Bagnaia, si candida come seria pretendente alla corona di Fabio Quartararo per il 2022.

MotoGP
2 dic 2021
MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022 Prime

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022

La stagione 2021 della MotoGP è appena terminata, ma i preparativi per il 2022 hanno già preso il via con due giorni di test a Jerez la scorsa settimana. La Ducati sembra aver colpito nel segno, mentre la mancanza di progressi della Yamaha ha creato qualche perplessità nel campione del mondo Fabio Quartararo. C'è già aria di sorpasso?

MotoGP
26 nov 2021
Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha Prime

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Motomondiale 2021 ed iniziamo con il team che ha portato al trionfo Fabio Quartararo. In Yamaha, però, non è tutto rose e fiori perché, a giudicare dal rendimento degli altri piloti dei tre diapason, il lavoro da fare è ancora tanto per stare al passo della concorrenza.

MotoGP
25 nov 2021
Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento” Prime

Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento”

Con il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine andiamo ad analizzare lìultimo week end da pilota MotoGP di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia ha messo sul piatto a Valencia una gara valida: non ha avuto importanza la decima posizione finale, ma la sua costanza nel fine settimana è stata encomiabile. Costanza mancata durante il 2021.

MotoGP
17 nov 2021
Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati Prime

Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes commentano il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del Motomondiale che ha regalato tanti promossi e tanti bocciati...

MotoGP
16 nov 2021
Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori? Prime

Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori?

Le pressioni psicologiche cui sono sottoposti i ragazzini che ambiscono ad un posto nel campionato del mondo sono alla base delle manovre spesso aggressive viste in questa stagione. Imporre il divieto di ingresso nel mondiale prima dei 18 anni sarà la soluzione giusta?

MotoGP
10 nov 2021
MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia” Prime

MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia”

Riccardo Ceccarelli e Franco Nugnes ci parlano della volontà di piloti affermati e campioni che si circondano di coach dal palmarés mondiale per andare a migliorare ulteriormente le proprie performance, come nel caso della diretta richiesta di Pecco Bagnaia a Ducati per avere al proprio fianco Casey Stoner

MotoGP
10 nov 2021
Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia Prime

Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia

Il Gran Premio dell'Algarve di MotoGP si chiude con sorprese, conferme e delusioni. Ecco le pagelle dell'appuntamento portoghese stilate e commentate in questo nuovo video di Motorsport.com da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio.

MotoGP
9 nov 2021