MotoGP
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
5 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
12 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
26 giorni

Dovizioso: "Iannone non mi mancherà, non ha rispetto"

condivisioni
commenti
Dovizioso: "Iannone non mi mancherà, non ha rispetto"
Di:
10 dic 2016, 09:18

Il pilota della Ducati è carico in vista della stagione 2017 e soprattutto confida molto nell'arrivo nel box di Jorge Lorenzo. Con Iannone invece è piuttosto duro nell'intervista concessa alla Gazzetta dello Sport.

Podio: Andrea Dovizioso, Lamborghini Squadra Corse
Andrea Dovizioso, Lamborghini Squadra Corse
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Desmosedici GP 2017, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team, Ducati
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team

La scorsa settimana Andrea Dovizioso si è regalato una bella divagazione a quattro ruote, prendendo parte alle Finali Mondiali del Lamborghini Super Trofeo a Valencia, nelle quali tra le altre cose ha stupito, conquistando una vittoria ed un secondo posto.

Per il pilota della Ducati però ora è già tempo di pensare alla prossima stagione di MotoGP, nella quale si presenterà con rinnovate ambizioni, grazie al ritorno al successo arrivato nel GP della Malesia di quest'anno, ma anche ad un nuovo compagno di box come Jorge Lorenzo nel cui aiuto confida molto per portare avanti lo sviluppo della Desmosedici.

"La vivo meglio perché da metà stagione ho fatto un click che mi ha fatto finire la stagione in modo positivo, dopo una parte centrale dove le cose non erano andate benissimo. E questo in ottica futura è buono. Poi, il cambio di compagno sarà positivo un po' per tutti. Abbiamo finito la stagione vicino ai migliori e questo deve farci pensare in grande, a casa gli ingegneri lavorano tanto, li sento spesso" ha detto "Desmodovi" alla Gazzetta dello Sport.

Per il momento però non ha avuto modo di scambiare troppe opinioni con lo spagnolo: "No, abbiamo parlato prima dei test di Valencia, poi non c'è più stato tempo". Però l'impatto di Lorenzo è stato positivo secondo lui: "Pur avendo uno stile ed un approccio diversi, ha chiesto le stesse cose".

Di una cosa è certo però, non sentirà la mancanza del partente Andrea Iannone: "No. Da un lato mi è solo servito da sprono, visto che è un pilota molto veloce e averlo come compagno mi è piaciuto. Ma l'atteggiamento di Andrea e di tutto il suo gruppo... Per me il rispetto per le persone è importante e il suo gruppo e soprattutto lui non ne hanno".

In molti vedono la Ducati come favorita in Qatar, visto che negli ultimi anni ha sfoderato delle grandi prestazioni. Per Dovi però il punto non è quello: "Sono stato secondo negli ultimi due anni, ma vincere lì non è importante perché noi vogliamo giocarci il campionato. Manca ancora un piccolo passo, ma il lavoro negli ultimi anni è stato buono, se continueremo così...".

Prossimo Articolo
La MotoGP elimina le gomme intermedie dalla stagione 2017

Articolo precedente

La MotoGP elimina le gomme intermedie dalla stagione 2017

Prossimo Articolo

Lorenzo: "Se le ali fossero pericolose, le avrebbero proibite dopo due GP"

Lorenzo: "Se le ali fossero pericolose, le avrebbero proibite dopo due GP"
Carica commenti