Dovizioso ha rifiutato la prima offerta della Ducati per il rinnovo

40,990 viste

Andrea Dovizioso ha rifiutato la prima offerta di rinnovo della Ducati, anche se entrambe le parti rimangono molto interessate a raggiungere un accordo.

Lo scorso anno il forlivese è stato in grado ottenere sei vittorie, lottando con Marc Marquez per il titolo fino all'ultima gara di Valencia. In questo modo è diventato il pilota di punta della Casa di Borgo Panigale.

Soprattutto se consideriamo i problemi di adattamento di Jorge Lorenzo, il compagno di squadra di Dovi, questa situazione mette in discussione il proseguimento dell'avventura dello spagnolo all'interno del box della Rossa.

Dovizioso ha vinto la prima gara della stagione in Qatar ed ha lasciato Austin da leader della classifica iridata, anche se il suo margine è molto piccolo, visto che ha un solo punto di vantaggio sul diretto inseguitore Marquez.

Lo scorso anno di questi tempi Andrea aveva ottenuto solamente 30 punti ed era quarto in classifica, a 26 punti dal leader, e questo lo mette in una posizione di forza per negoziare il rinnovo del contratto con la sua squadra.

La Ducati ha fatto la prima mossa alcuni giorni fa, presentando un'offerta iniziale. Questa però era lontana dalle aspettative di "Desmodovi", considerando il suo ruolo nella squadra.

"Siamo lontani. Qui abbiamo avuto un incontro con la Ducati e finalmente abbiamo detto che dobbiamo continuare a lavorare per sentire a proprio agio Andrea" ha confermato Simone Battistella, manager di Dovizioso, a Motorsport.com.

"Il pilota non sta chiedendo qualcosa di straordinario, niente di impossibile, solo quello che merita tenendo conto del lavoro che sta facendo. Ma in questo momento non siamo vicini a raggiungere l'accordo" ha aggiunto.

Nonostante questo primo rifiuto, nessuno nel paddock pensa che alla fine Dovizioso lascerà la Ducati.

I vertici della Casa di Borgo Panigale non pensano nemmeno alla possibilità di perdere Dovi, visto che è il pilota che conosce meglio la Desmosedici GP. E questa è una carta che Dovizioso sta giocando molto bene per cercare di ottenere le migliori condizioni contrattuali possibili.

Soprattutto dopo aver firmato l'ultimo contratto al ribasso, guadagnando quasi un decimo dell'ingaggio di Lorenzo, un pilota che sta battendo in tutte le statistiche.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Andrea Dovizioso
Team Ducati Team
Articolo di tipo Ultime notizie