Dovizioso: "E' l'avvio di stagione più incerto da quando sono in MotoGP, ma Ducati è competitiva"

condivisioni
commenti
Dovizioso:
Di:
07 mar 2019, 15:36

Il pilota della Ducati pensa che sarà competitivo nella prima gara del Mondiale, a Losail, ma che la lotta per la vittoria sarà aperta a più rider, così come le restanti gare del Mondiale 2019 di MotoGP.

Dopo 2 stagioni in cui è stato vice campione del mondo di MotoGP, Andrea Dovizioso è pronto per dare l'assalto a quello che sarebbe il suo primo titolo iridato nella classe regina del Motomondiale. Lo farà ancora una volta da pilota di punta della Ducati, con cui nelle ultime stagioni ha formato un sodalizio battuto esclusivamente dal fenomenale Marc Marquez e dalla sua Honda RC213V ufficiale.

Il pilota forlivese spera che il detto "non c'è 2 senza 3" possa essere smentito. Quest'anno dovrà essere l'anno buono per lui e per la Casa di Borgo Panigale. Intanto si appresta a vivere il primo fine settimana di gara del Mondiale 2019 di MotoGP, che anche quest'anno si terrà in Qatar, a Losail, pista che lo scorso anno gli regalò una grande vittoria.

I test invernali svolti proprio sulla pista qatariota hanno dato indicazioni precise, ma queste sembrano essere veritiere solo sulla carta. Il lavoro svolto dai team è stato differente e questo potrebbe avere mischiato le carte in tavola, senza svelare il loro vero potenziale. Stesso discorso per la Ducati, ma Andrea pensa che la sua Desmosedici sia pronta per lottare per le posizioni di vertice già a Losail.

Andrea, cosa puoi dirci di questo inizio di stagione? Cosa ti aspetti a Losail?
"Posso dire ben poco di questo inizio di stagione perché se andiamo ad analizzare i tempi fatti nei test si capiscono certe cose, che poi però hanno un valore molto relativo. Quello che si vede non è detto sia la verità. Sono andati forte in tanti. Nei test in Qatar abbiamo trovato condizioni particolari, in più non puoi sapere come hanno lavorato i tuoi avversari. Davvero non so cosa aspettarmi".

Leggi anche:

Che tipo di prove avete fatto nei test in Qatar?
"Noi abbiamo fatto certi tipi di prove perché quando hai una buona base devi lavorare sulle rifiniture ed è difficile riuscire a migliorare. Non so nemmeno cosa aspettarmi da noi, perché non sappiamo dove siano i nostri avversari. Mi aspetto di essere competitivo perché credo che la nostra moto sarà forte su questa pista, ma dovremo vedere le condizioni atmosferiche che troveremo, ad esempio il vento, perché quello condizionerà molto. Poi sinceramente non so quanto potrà essere indicativa la prima gara, non so se potrà essere un'indicazione vera e propria di quello che succederà nelle gare restanti".

Come giudichi lo stato di forma dei tuoi rivali?
"Ho visto tanti piloti molto competitivi. Tutte e 4 le moto top sono apparse forti, vicine, con caratteristiche differenti. Potremmo vedere una lotta in cui si giocano le vittorie tanti piloti in più, una stagione molto più combattuta delle precedenti. Più bella da vedere".

Pensi che quest'anno le Qualifiche rappresenteranno una parte fondamentale del weekend?
"Con tanti piloti in grado di andare forte, le Qualifiche saranno una vera bega, perché bisognerà essere bravi a gestirla. Si dovrà lottare molto per guadagnarsi la Top 10 nelle Libere".

E' l'inizio di stagione più incerto da quando corri in MotoGP?
"Questa è la prima stagione in cui partiamo con così tanta incertezza, almeno da quando corro in MotoGP. E' già capitato in passato di vedere i test in Qatar e un risultato in gara molto differente. Ma più che a Losail l'incertezza è aperta a tutta la stagione. Al momento bisogna vivere giorno per giorno, poi vedremo".

Informazioni aggiuntive di Oriol Puigdemont

Scorrimento
Lista

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
1/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Andrea Dovizioso, Ducati Team
2/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
3/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
4/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
5/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
6/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
7/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
8/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
9/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
10/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
11/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
12/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
13/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
14/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
15/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
16/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Andrea Dovizioso, Ducati Team
17/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
18/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
19/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Andrea Dovizioso, Ducati Team
20/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
21/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team, con la nuova carena

Andrea Dovizioso, Ducati Team, con la nuova carena
22/25

Foto di: Oriol Puigdemont

Andrea Dovizioso, Ducati Team, con la nuova carena

Andrea Dovizioso, Ducati Team, con la nuova carena
23/25

Foto di: Oriol Puigdemont

Andrea Dovizioso, Ducati Team, con la nuova carena

Andrea Dovizioso, Ducati Team, con la nuova carena
24/25

Foto di: Oriol Puigdemont

Andrea Dovizioso, Ducati Team, con la nuova carena

Andrea Dovizioso, Ducati Team, con la nuova carena
25/25

Foto di: Oriol Puigdemont

Prossimo Articolo
GP del Qatar: i big della MotoGP vorrebbero anticipare la gara alle 19, ne parleranno in Safety Commission

Articolo precedente

GP del Qatar: i big della MotoGP vorrebbero anticipare la gara alle 19, ne parleranno in Safety Commission

Prossimo Articolo

Valentino: "Sulla carta, non c'è mai stato un campionato così livellato"

Valentino: "Sulla carta, non c'è mai stato un campionato così livellato"
Carica commenti
Be first to get
breaking news