Dovizioso: "Capisco Danilo: se c’è uno che ti aspetta due volte, è normale che ti girino le palle”

condivisioni
commenti
Dovizioso:
Di:
09 mar 2019, 20:08

Andrea è contento di partire in prima fila dopo il secondo tempo ottenuto in Qatar con la Ducati: "Abbiamo trovato la prestazione, ma attenzione perché domani bisognerà salvaguardare il consumo delle gomme. Sono in linea con Maverick e Marc e ci sarà anche Danilo".

Ha un sorriso che arriva da orecchio a orecchio: Andrea Dovizioso è felice come una pasqua perché dopo le qualifiche del GP del Qatar è in prima fila accanto al poleman, Maverick Vinales, e al favorito per il titolo, Marc Marquez, distanziato di appena un millesimo di secondo, dopo prove libere un po’ travagliate.

“Sono stra-contento, veramente. È bello scoprire di fare così paura: negli anni passati quando non andavo nessuno diceva che mi stavo trattenendo. Non mi era mai successo in carriera, ed è una figata (e ride di gusto). Mi fa ridere questa cosa: è un segno e per questo sono molto soddisfatto”.

Ti aspettavi di essere in prima fila?
“Abbiamo fatto un gran lavoro in questi due giorni, ma la gente non ci crederà e sono affari loro. È la conferma del gran rapporto che c’è con gli uomini del team. La tranquillità nella squadra fa la differenza, anche quando le cose non vanno bene. Il modo migliore è stare tranquilli e cercare di lavorare. Questo è quello che abbiamo fatto e ha funzionato”.

“Non vuole dire che domani potremo fare come l’anno scorso, perché vedo gli avversari in modo diverso. Come? Non lo so nemmeno io, perché non è facile anche per noi capire quali sono le reali situazioni in gara, perché tutti vanno forte”.

“In verità andare forte non conta niente, perché in Qatar la gara è condizionata dal consumo della gomma che è molto elevato. Non solo ma quando si trova un pneumatico che va più forte si prova a usarlo, ma è morbido e non sono sicuro che si possa finire la gara con quello”.

“ Diciamo che siamo riusciti a migliorare rispetto ai test: partiamo in prima fila e siamo contenti…”.

Leggi anche:

Da ieri sera alla FP4 la situazione sembra cambiata radicalmente…
“Ne sono uscito rinfrancato: è vero che abbiamo usato due gomme nuove, per cui non abbiamo fatto dei tempi straordinari, ma dovevamo fare delle comparazioni, per cercare di avere più feedback possibili. Non siamo i più veloci, però siamo in linea con i migliori. Ma se sei messo meglio o peggio degli altri lo vedi solo in gara. Solo quando hai una gomma che ha 10 giri consecutivi cominci a capire qual è la tua soglia della competitività”.

L’anno scorso proprio in Qatar nella Safety Commission non avevate parlato di scie?
“Non ricordo il particolare. Comunque sia la priorità è che non si disturbi il pilota. Poi se c’è uno che ti aspetta due volte, è normale che ti girino le palle”.

“Non si tratta di una scorrettezza, ma non è simpatico che uno lo faccia due volte in quindici minuti. È la ragione per cui posso capire Danilo se è arrabbiato. Non è bello, ma non è così grave. Almeno al momento. E poi non ho visto le immagini…”.

Chi vedi favorito?
“Maverick e Marc sono in linea con me e ci metto anche Danilo. E Rins quando lo vedo in pista che fa certi tempi lo metterei davanti a tutti, però dopo due cadute sarà da vedere se gli faranno qualche effetto”.

Valentino e Lorenzo partono indietro…
“Sarà una gara tattica nella quale bisognerà salvare le gomme. Poi magari si faranno dei tempi buoni lo stesso, ma bisognerà salvaguardarle. Se qualcuno farà una buona partenza da dietro avrà l’opportunità di mettersi in linea con noi in qualche giro. Non sarà facile, ma si può fare…”.

Informazioni aggiuntive di Oriol Puigdemont

Scorrimento
Lista

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
1/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
2/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
3/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
4/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
5/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Top 3 Qualifiche, Andrea Dovizioso, Ducati Team, Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Top 3 Qualifiche, Andrea Dovizioso, Ducati Team, Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, Marc Marquez, Repsol Honda Team
6/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
7/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
8/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team
9/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
10/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
11/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
12/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
13/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
14/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Andrea Dovizioso, Ducati Team
15/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
16/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
17/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
18/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
19/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
20/20

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Prossimo Articolo
Fotogallery: le qualifiche del GP del Qatar di MotoGP

Articolo precedente

Fotogallery: le qualifiche del GP del Qatar di MotoGP

Prossimo Articolo

Marquez "battezza" Petrucci: "Benvenuto nel club degli ufficiali"

Marquez "battezza" Petrucci: "Benvenuto nel club degli ufficiali"
Carica commenti
Be first to get
breaking news