MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
39 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
53 giorni
G
GP delle Americhe
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
67 giorni
G
GP d'Argentina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
81 giorni
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
95 giorni
G
GP di Francia
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
109 giorni
G
GP d'Italia
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
123 giorni
G
GP della Catalogna
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
130 giorni
G
GP di Germania
18 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
144 giorni
G
GP d'Olanda
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
151 giorni
G
GP di Finlandia
09 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
165 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
193 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
200 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
214 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
228 giorni
G
GP di Aragon
01 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
249 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
263 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
271 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
277 giorni
G
GP di Valencia
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
291 giorni

Dovizioso: "A Le Mans la Ducati dovrebbe essere più competitiva che a Jerez"

condivisioni
commenti
Dovizioso: "A Le Mans la Ducati dovrebbe essere più competitiva che a Jerez"
Di:
15 mag 2019, 09:42

Dopo due quarti posti consecutivi, il forlivese vuole riscattarsi sul tracciato francese, dove anche lo scorso anno sembrava poter vincere la gara prima di commettere un errore.

Due quarti posti possono essere dei risultati tutto sommato positivi, se si corre su piste sulla carta decisamente poco amiche della propria moto, ma è chiaro che in Andrea Dovizioso c'è grande voglia di riscatto dopo le due gare di Austin e Jerez.

Le Mans sembra la pista giusta per provare a fare qualcosa di più perché lo scorso anno il pilota della Ducati è stato velocissimo per tutto il weekend. Anzi, sembrava avere tutte le carte in regola per una fuga solitaria, ma è finito ruote all'aria dopo poche curve.

Per questo forse la voglia di rivalsa sarà ancora più grande, anche perché c'è da provare a riprendersi una leadership iridata che gli è sfuggita in Spagna, anche se per appena 3 punti.

"Le Mans è una pista nella quale teoricamente dovremmo essere più competitivi che a Jerez, anche se lo scorso anno la gara non è andata come avremmo voluto. Le condizioni meteo giocano sempre un ruolo importante in Francia, e sarà fondamentale gestire al meglio questa variabile" ha detto "Desmodovi", sottolineando anche la variabile meteo, sempre importante nel GP di Francia.

Anche qui comunque si aspetta un certo livellamento tra le prestazioni dei migliori, visto che si arriva a Le Mans con i primi quattro racchiusi in appena 9 punti: "In ogni caso mi aspetto molti avversari veloci, quindi sarà fondamentale partire con il piede giusto fin dalla prima sessione di prove per prepararci nel miglior modo possibile in vista della gara".

Andrea però sembra convinto che quello transalpino possa essere un tracciato particolarmente favorevole alla Rossa: "La Desmosedici GP ha alcune caratteristiche che possiamo sfruttare a nostro favore, ma ci restano da sistemare alcuni dettagli per massimizzare il nostro potenziale e giocarci al meglio le nostre carte domenica, quando si assegnano punti. Sono fiducioso che potremo fare una bella gara".

Prossimo Articolo
Lorenzo non si sbilancia: "In Francia sono sempre andato bene, questa volta vedremo..."

Articolo precedente

Lorenzo non si sbilancia: "In Francia sono sempre andato bene, questa volta vedremo..."

Prossimo Articolo

Valentino ha le idee chiare: "A Le Mans voglio tornare sul podio!"

Valentino ha le idee chiare: "A Le Mans voglio tornare sul podio!"
Carica commenti