Domenicali a MVF: "Prodotto Ducati, anello tra MotoGP e SBK"

L'amministratore delegato della Ducati è intervenuto durante il convegno sul Racing della Motor Valley Fest.

Per gli appassionati di motorsport, il piatto forte della giornata inaugurale della Motor Valley Fest Digitale è stato senza ombra di dubbio il convegno riservato al Racing che, tra gli altri, ha visto salire sul palco anche Claudio Domenicali, amministratore delegato di Ducati.

L'ingegnere bolognese ha sottolineato proprio il forte legame che c'è tra la Rossa di Borgo Panigale e le corse, senza le quali anche la gamma stradale non potrebbe avere il suo storico carattere sportivo.

"Ducati è una di quelle aziende che si fa fatica a capire se fa le corse per realizzare le moto di serie o viceversa. Grazie ai successi straordinari ottenuti negli anni '90 in Superbike e poi in MotoGP penso che Ducati sia l'azienda con il legame più stretto tra il prodotto di serie che vendiamo e le moto che usiamo per correre in pista".

"Questo è un aspetto fondamentale per i nostri appassionati, perché genera una community più di tifosi che di clienti. Ma soprattutto genera una possibilità di ricerca che viene trasferita sul prodotto, che per caratteristiche del nostro marchio è estremamente dinamico e sportivo. Credo che faccia proprio parte del nostro DNA: è difficile dire cosa c'è di più importante delle corse per Ducati".

In passato, la Ducati era nota per il suo travaso di tecnologia dalla Superbike alle moto stradali. Un processo che si è completamente ribaltato, con le derivate di serie che ora sono l'ultimo anello di una catena che inizia in MotoGP.

"Direi che questa è un'interpretazione molto giusta. La nostra moto di serie più sportiva è la Panigale V4 ed è dotata di un motore quattro cilindri a V che è direttamente derivato da quello della nostra MotoGP del 2015. Da questo motore poi è stato derivato quello della Panigale Superbike".

"In qualche modo il ciclo oggi vede la MotoGP come fonte di ricerca e sperimentazione più avanzata, da cui si deriva una moto stradale sportiva. Da questa poi viene sviluppata la versione da competizione per la Superbike, che per regolamento deve essere una derivata di serie".

Nell'ambito della Motor Valley Fest ci sarà spazio anche per una gara Esports organizzata proprio dalla Ducati. Le gare virtuali sono un argomento che sembra stuzzicare Domenicali, che però alla fine preferisce ancora le care e vecchie gare vere e proprie.

"In questo periodo di lockdown c'è stata l'esplosione degli Esports e nel mondo della Formula 1 è addirittura più realistico, perché sei seduto veramente su una piattaforma con volante e pedali, quindi con reazioni molto simili. Nella MotoGP si gioca con il joypad, quindi l'interazione è un po' meno diretta, ma il livello a cui sono arrivati software e hardware è straordinario".

"Ho visto l'ultima gara di Formula 1 e devo dire che, stando dietro al televisore, il livello di emozioni è vicino a quello delle gare vere. Però è anche vero che quando sei nel paddock, per una gara vera, è ancora un'altra cosa. Il mondo digitale ci porterà molto avanti, ma la realtà resterà ancora più interessante".

condivisioni
commenti
Espargaro e Binder priorità KTM: Beirer allontana Dovizioso
Articolo precedente

Espargaro e Binder priorità KTM: Beirer allontana Dovizioso

Prossimo Articolo

Prime prove di "normalità": 13 piloti in pista a Misano

Prime prove di "normalità": 13 piloti in pista a Misano
Carica commenti
MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022 Prime

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022

La stagione 2021 della MotoGP è appena terminata, ma i preparativi per il 2022 hanno già preso il via con due giorni di test a Jerez la scorsa settimana. La Ducati sembra aver colpito nel segno, mentre la mancanza di progressi della Yamaha ha creato qualche perplessità nel campione del mondo Fabio Quartararo. C'è già aria di sorpasso?

MotoGP
26 nov 2021
Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha Prime

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Motomondiale 2021 ed iniziamo con il team che ha portato al trionfo Fabio Quartararo. In Yamaha, però, non è tutto rose e fiori perché, a giudicare dal rendimento degli altri piloti dei tre diapason, il lavoro da fare è ancora tanto per stare al passo della concorrenza.

MotoGP
25 nov 2021
Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento” Prime

Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento”

Con il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine andiamo ad analizzare lìultimo week end da pilota MotoGP di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia ha messo sul piatto a Valencia una gara valida: non ha avuto importanza la decima posizione finale, ma la sua costanza nel fine settimana è stata encomiabile. Costanza mancata durante il 2021.

MotoGP
17 nov 2021
Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati Prime

Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes commentano il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del Motomondiale che ha regalato tanti promossi e tanti bocciati...

MotoGP
16 nov 2021
Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori? Prime

Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori?

Le pressioni psicologiche cui sono sottoposti i ragazzini che ambiscono ad un posto nel campionato del mondo sono alla base delle manovre spesso aggressive viste in questa stagione. Imporre il divieto di ingresso nel mondiale prima dei 18 anni sarà la soluzione giusta?

MotoGP
10 nov 2021
MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia” Prime

MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia”

Riccardo Ceccarelli e Franco Nugnes ci parlano della volontà di piloti affermati e campioni che si circondano di coach dal palmarés mondiale per andare a migliorare ulteriormente le proprie performance, come nel caso della diretta richiesta di Pecco Bagnaia a Ducati per avere al proprio fianco Casey Stoner

MotoGP
10 nov 2021
Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia Prime

Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia

Il Gran Premio dell'Algarve di MotoGP si chiude con sorprese, conferme e delusioni. Ecco le pagelle dell'appuntamento portoghese stilate e commentate in questo nuovo video di Motorsport.com da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio.

MotoGP
9 nov 2021
MotoGP | Misano, un weekend che resterà nella storia Prime

MotoGP | Misano, un weekend che resterà nella storia

Il fine settimana di Misano è stato un concentrato di emozioni, dal saluto del pubblico italiano a Valentino Rossi alla conquista del primo titolo di Fabio Quartararo, quasi una sorta di passaggio di consegne in casa Yamaha. Ma anche i tributi a Marco Simoncelli e Fausto Gresini hanno aggiunto qualcosa di speciale.

MotoGP
4 nov 2021