MotoGP
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
13 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
20 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
33 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
40 giorni
G
GP di Stiria
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
48 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Canceled
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
68 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
76 giorni
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
83 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Canceled
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
97 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
103 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
104 giorni
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
GP di Teruel
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
111 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
125 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
132 giorni
20 nov
-
22 nov
Canceled

Diverse operazioni in vista per Crutchlow: dovrebbe stare fermo fino al 2019

condivisioni
commenti
Diverse operazioni in vista per Crutchlow: dovrebbe stare fermo fino al 2019
Di:
Co-autore: Oriol Puigdemont, Featured writer
27 ott 2018, 00:05

Cal Crutchlow potrebbe non tornare più in pista fino al 2019, in seguito agli interventi chirurgici cui è stato sotto sottoposto dopo essere stato vittima di una brutta caduta nelle prove libere di Phillip Island.

Il pilota della Honda LCR è caduto alla curva 1, ad oltre 220 km/h nel corso della seconda sessione di prove libere del GP d'Australia, venendo immediatamente portato al Centro Medico del tracciato.

Praticamente subito gli è stata diagnosticata una frattura bimalleolare e della parte anteriore tibiale della caviglia destra, quindi è stato trasferito in ospedale a Melbourne.

Questa mattina presto Crutchlow ha subito una prima parte d'operazione chirurgica sulla tiba, ma prossimamente dovrà tornare sotto ai ferri del chirurgo. Ora dovrà attendere cinque giorni prima che vengano effettuati nuovi controlli sui malleoli, che a loro volta dovranno essere operati comunque.

La sua famiglia ha lasciato l'Europa la scorsa notte per raggiungerlo a Melbourne, anche perché Motorsport.com ha appreso che Cal dovrà rimanere in Australia almeno per una quindicina di giorni, quindi per lui la stagione 2018 dovrebbe essere finita qui.

Questo vorrebbe dire che Crutchlow dovrà attendere i test pre-stagionale del 2019 per tornare in sella alla sua Honda del Team LCR, sulla quale invece dovrebbe salire il collaudatore Stefan Bradl per sostituirlo nelle ultime due gare della stagione.

Un peccato per Cal, che al momento era quinto nel Mondiale e comandava la classifica degli Indipendenti. Non potendo partecipare alle prossime tre gare è molto probabile però che Johann Zarco e Danilo Petrucci possano avere l'opportunità di scavalcarlo in questa speciale classifica.

Scorrimento
Lista

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
1/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
2/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
3/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
4/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
5/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
6/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda mentre viene portato in ospendale

Cal Crutchlow, Team LCR Honda mentre viene portato in ospendale
7/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

La tuta di Cal Crutchlow, Team LCR Honda dopo l'incidente

La tuta di Cal Crutchlow, Team LCR Honda dopo l'incidente
8/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda mentre viene portato in ospendale

Cal Crutchlow, Team LCR Honda mentre viene portato in ospendale
9/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
10/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
11/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
12/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
13/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
14/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

l'incidente di Cal Crutchlow, Team LCR Honda

l'incidente di Cal Crutchlow, Team LCR Honda
15/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
16/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
17/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
18/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
19/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
20/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Ducati e Honda: c'è l'accordo sulle condizioni del debutto di Lorenzo nei test di Valencia

Articolo precedente

Ducati e Honda: c'è l'accordo sulle condizioni del debutto di Lorenzo nei test di Valencia

Prossimo Articolo

Kork Ballington è entrato tra le MotoGP Legends in Australia

Kork Ballington è entrato tra le MotoGP Legends in Australia
Carica commenti